Facebook Pixel

reclamo e mediazione nelle controversie tributarie

 
Prezzo speciale 17,60 €
SCONTO 20%
20%
Anzichè 22,00 €
Disponibile

Autori Nunzio Santi Di Paola

Autori Nunzio Santi Di Paola
Pagine 180
Data ristampa
Data pubblicazione Maggio 2012
ISBN 8838773483
ean 9788838773488
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Nunzio Santi Di Paola

Autori Nunzio Santi Di Paola
Pagine 180
Data ristampa
Data pubblicazione Maggio 2012
ISBN 8838773483
ean 9788838773488
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

L'opera, con FORMULARIO, è aggiornata al D.M. emanato dal Ministero dell'Economia e Finanza del 26 aprile 2012 che chiarisce il principio di applicazione della normativa sulla P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) anche nel processo tributario. Si illustrano, a tutti i professionisti che operano nell'ambito del contenzioso tributario, gli strumenti del RECLAMO e della MEDIAZIONE TRIBUTARIA per la deflazione e la rapida risoluzione delle controversie.
L'istituto della mediazione tributaria viene introdotto nel palcoscenico italiano dall'art. 39 comma 9 del d.l. 98/2011, convertito in legge 15 luglio 2011 n. 111, il quale inserisce l'art. 17 bis nel decreto legislativo sul contenzioso tributario (d.lgs. 546/1992). Tale innovazione normativa risulta finalizzata all'introduzione "di un efficace rimedio amministrativo per deflazionare il contenzioso relativo ad atti di valore non elevato emessi dall'Agenzia delle entrate".
Nella prassi, a seguire la notifica di un provvedimento impositivo dell'Agenzia delle Entrate di valore inferiore a ventimila euro, il contribuente può scegliere se accettare il contenuto dell'atto e provvedere al pagamento (acquiescenza) ovvero se proporre istanza di accertamento con adesione (nei soli casi di notifica di avviso di accertamento) o se proporre ricorso dinnanzi al Giudice tributario dovendo in tale ultimo caso esperire obbligatoriamente il tentativo di "mediazione tributaria".
La presente opera si propone di fornire al contribuente ed all'operatore del diritto un adeguato strumento al fine di poter meglio conoscere l'istituto del reclamo.
Si indicano numerosi punti di riflessione relativi a questioni ancora aperte, la cui soluzione potrà essere fornita dalla concreta applicazione negli Uffici dell'Agenzia delle Entrate prima ed eventualmente nelle aule delle Commissioni tributarie in seguito.
A conclusione del testo viene riportato un FORMULARIO commentato contenente tutti gli atti che il contribuente deve (o può) depositare durante la fase di reclamo e mediazione tributaria.
Nunzio Santi Di Paola Avvocato, Tributarista. Specializzazione in Materia Commerciale, Societaria, Tributaria e Fiscale. Ha conseguito la qualifica di Giurista d'Impresa e successivamente quella di Giurista d'Impresa avanzato pressola LUISS Scuola
di Management di Roma. Ha conseguito la specializzazione in Diritto Societario Riformato. Collaboratore di riviste giuridiche e autore di diversi volumi. Titolare dello Studio Legale Di Paola & Partners è stato membro di commissioni consultive pressola C.C.I.I.A. di Catania. Mediatore professionista come previsto dal D.M. 180/2010.

CON FORMULARIOCon la collaborazione dello Studio Di Paola e PartnersAggiornato a- D.L. 16/2012 convertito con modifiche in L. 44/2012 (Semplificazioni tributarie) - D.M. Ministero Economia e Finanza 26 aprile 2012 (P.E.C. nel processo tributario)

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:reclamo e mediazione nelle controversie tributarie