Riproduzione e salute nella società globale

Genere, medicalizzazione e mutamento sociale
Prezzo speciale 14,25 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 15,00 €
Disponibile

Autori Lia Lombardi

Pagine 142
Autori Lia Lombardi
Data pubblicazione Maggio 2018
ISBN 8891628268
ean 9788891628268
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Genere, medicalizzazione e mutamento sociale
Collana Apogeo Education
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Lia Lombardi

Pagine 142
Autori Lia Lombardi
Data pubblicazione Maggio 2018
ISBN 8891628268
ean 9788891628268
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Genere, medicalizzazione e mutamento sociale
Collana Apogeo Education
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Discutere la riproduzione umana tra salute, genere e medicina significa metterla al centro della riflessione e dell’analisi dei cambiamenti sociali degli ultimi decenni.
Questa è infatti la proposta del volume che raccoglie e organizza vent’anni di ricerche e di studi dell’autrice sulla salute riproduttiva (concepimento, nascita, aborto, tecnologie riproduttive e medicalizzazione della riproduzione) quale indicatore di sviluppo e di benessere, rivelatrice di processi di transizione e di cambiamento delle strutture e delle relazioni tra i generi e le generazioni. Il volume offre una lettura della riproduzione umana nel suo rapporto con la riproduzione sociale, e colloca la salute riproduttiva in una dimensione chiave dell’analisi dei corsi di vita, del processo di medicalizzazione della riproduzione e della vita quotidiana, dei diritti di cittadinanza, delle politiche di welfare e del sistema di disuguaglianze – sociali, di salute e di genere. Il percorso si svolge esplorando i fondamenti teorici della sociologia classica, degli studi di genere, della sociologia della salute e della medicina, in una prospettiva globale e gender-sensitive, in cui i processi migratori e le donne migranti assumono un ruolo centrale.
www.apogeoeducation.com

Lia Lombardi è docente a contratto di Sociologia e Sociologia della salute presso l’Università degli Studi di Milano; è ricercatrice e project manager presso la Fondazione ISMU (settore Salute e Welfare) di Milano. Dal 1989 conduce studi e ricerche sulla salute riproduttiva in un’ottica di genere e di differenze tra culture, con attenzione ai processi migratori. Dirige e coordina progetti nazionali e internazionali su salute, genere, migrazioni.

APOGEO EDUCATION

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Riproduzione e salute nella società globale