Social housing a Vienna

 
Prezzo speciale 17,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 18,00 €
Disponibile

Autori Lina Scavuzzo

Autori Lina Scavuzzo
Pagine 187
Data pubblicazione Giugno 2011
ISBN 8838760403
ean 9788838760402
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Lina Scavuzzo

Autori Lina Scavuzzo
Pagine 187
Data pubblicazione Giugno 2011
ISBN 8838760403
ean 9788838760402
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

A Vienna il tema casa ha rappresentato un elemento chiave per lo sviluppo della città è diventato terreno di confronto tra i molti soggetti preposti alla realizzazione di progetti abitativi, senza essere confinato a specifici momenti di criticità storica, trovando di volta in volta una sua specifica collocazione teorica e operati va. La città di Vienna, nel corso del XX secolo, ha saputo coniugare politi che della casa e progetti di architettura di grande qualità. Il libro propone una lettura di questo fenomeno alla luce del progressivo mutamento del ruolo pubblico nella produzione di abitazioni sociali in Europa che ha determinato la ridefinizione degli assetti, delle strategie e degli strumenti operati vi all'interno delle politi che nazionali e locali e che può, generalizzando e sintetizzando, essere collegato ad una restrizione dell'intervento pubblico diretto e alla comparsa di nuovi attori impegnati nella produzione di housing sociale. Anche a Vienna la pianificazione urbana è stata orientata al coinvolgimento di attori privati , tuttavia, la Municipalità, con uno sfondo di riferimento nuovo e pur contraendo l'intervento diretto, si è dimostrata capace di garanti re sia il livello quanti tati vo che qualitativo delle proprie politi che abitati ve, trasferendo gli strumenti acquisiti nel corso della storia in nuove politi che, trasformando le proprie modalità di intervento da azione diretta a gestione dei processi e promozione di politi che, ridisegnando per l'Amministrazione stessa un ruolo di regia e coordinamento. La città di Vienna è ripartita dalla qualità dei progetti in campo architettonico e urbanisti co per dare risposte a tematiche sociali e urbane.
Lina Scavuzzo è architetto e dottore di ricerca in pianificazione urbana. Dal 2006 collabora alle attività didatti che della Facoltà di Architettura e Società e del Diparti mento di Architettura e Pianificazione, dove ha svolto attività di ricerca sui temi della progettazione architettonica, urbana e paesaggistica, concentrando i suoi studi sulla relazione che intercorre tra progetto fisico e progetto di politiche. Dal 2004 è membro di Architetti senza Frontiere Italia, dove si occupa dello sviluppo dei progetti di cooperazione locale.

Il progetto della residenza come campo di sperimentazione per le politiche pubbliche
contributi di Massimo Broccoli e Wolfgang Forster

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Social housing a Vienna