SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Lavoro di cura e di comunità

11 oggetto(i)

per pagina

Elenco  Griglia 

Imposta ordine ascendente
  1. Sconto 5%
    Il personale nelle RSA e nelle strutture per anziani

    Il personale nelle RSA e nelle strutture per anziani

    26,00 €

    24,70 €

  2. Sconto 15%
    Attraversare il dolore per trasformarlo

    Attraversare il dolore per trasformarlo

    25,00 €

    21,25 €

  3. Sconto 5%
    Viva gli Anziani

    Viva gli Anziani

    14,00 €

    13,30 €

  4. Sconto 5%
    Errore e apprendimento nelle professioni di aiuto

    Errore e apprendimento nelle professioni di aiuto

    20,00 €

    19,00 €

  5. Sconto 5%
    Il personale nel non profit

    Il personale nel non profit

    27,00 €

    25,65 €

  6. Sconto 5%
    La formazione sul campo

    La formazione sul campo

    20,00 €

    19,00 €

  7. Sconto 5%
    Esperienze di welfare locale

    Esperienze di welfare locale

    24,00 €

    22,80 €

  8. Sconto 5%
    L' assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia

    L' assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia

    15,00 €

    14,25 €

  9. Sconto 5%
    Governo clinico e cure primarie

    Governo clinico e cure primarie

    20,00 €

    19,00 €

  10. Sconto 5%
    Strategie per la fragilità

    Strategie per la fragilità

    18,00 €

    17,10 €

  11. Sconto 5%
    Cura e assistenza al paziente con ferite acute e ulcere croniche

    Cura e assistenza al paziente con ferite acute e ulcere croniche

    42,00 €

    39,90 €

11 oggetto(i)

per pagina

Elenco  Griglia 

Imposta ordine ascendente

Nella sezione “Lavoro di cura e di comunità” l'Editore Maggioli raccoglie libri espressamente dedicati a quegli operatori impegnati nell’assistenza sanitaria diretta, dentro e fuori gli istituti terapeutici, le case di cura e di riposo: psicologi e psicoterapeuti, infermieri, operatori socio-sanitari (oss), assistenti sociali.

In particolare, i volumi dell'area affrontano – sotto diversi punti di vista – le politiche per la "non autosufficienza" e gli interventi nella pratica quotidiana d'aiuto nei confronti delle persone che hanno perso la propria autonomia fisica, psichica, cognitiva.

Back to top