Facebook Pixel

Strumenti di controllo della spesa e concorrenza nell'organizzazione del servizio sanitario in Italia

 
Prezzo speciale 36,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 38,00 €
Disponibile

Autori Melania D'Angelosante

Pagine 412
Autori Melania D'Angelosante
Data ristampa
Data pubblicazione Luglio 2012
ISBN 8838777780
ean 9788838777783
Tipo Cartaceo
Collana Orizzonti del diritto pubblico
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Melania D'Angelosante

Pagine 412
Autori Melania D'Angelosante
Data ristampa
Data pubblicazione Luglio 2012
ISBN 8838777780
ean 9788838777783
Tipo Cartaceo
Collana Orizzonti del diritto pubblico
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

Il principale punto di debolezza dei sistemi sanitari riguarda la loro sostenibilità, minata dalla crescita della spesa, in ragione di fattori tecnologici, demografici, sociali.
Per il contenimento dei costi si controlla la domanda e si razionalizza l'offerta, bilanciando la definizione delle prestazioni con le disponibilità finanziarie. Fra le misure adottate si possono distinguere quelle strutturali e funzionali, ordinarie e straordinarie, per ridurre i costi e per spendere meglio le risorse (pur se con oneri maggiori). Le ultime due coppie di poli possono risultare in tensione. La maggiore apertura alla competizione può rappresentare un elemento di induzione al contenimento della spesa. Ma le azioni eteronome per l'abbattimento dei costi possono anche limitare la competizione. Lo studio si domanda se ed a quali condizioni ciò avvenga e/o possa avvenire, in una fase nella quale l'ordinamento comunitario sembra andare delineando un proprio modello sociale.
L'introduzione al tema è dedicata ad un esame trasversale dei sistemi sanitari di quattro Paesi comunitari, ove sono diversi i modelli adottati ed il grado di decentramento, per evidenziare come le regole di organizzazione e di distribuzione delle competenze incidano sulla conformazione del mercato dei servizi sanitari. Passando per questo confronto si giunge, nei capitoli successivi, a collocare nella stessa dimensione il sistema italiano. A conclusione del percorso si individua qualche ipotesi di ragionamento per discorrere del rapporto fra strumenti di controllo della spesa e concorrenza nell'organizzazione del servizio sanitario, anche nella prospettiva della competizione fra sistemi sanitari come competizione fra sistemi di finanziamento del servizio.
Melania D'Angelosante
È ricercatrice in Diritto amministrativo presso l'Università degli Studi di Bologna (Polo di Rimini). È autrice di pubblicazioni in materia di governo del territorio, procedimento amministrativo, servizi pubblici.

da impostare

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Strumenti di controllo della spesa e concorrenza nell'organizzazione del servizio sanitario in Italia