SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 5%
La tassazione degli immobili 2020

La tassazione degli immobili 2020

Autori Andrea Schiavinato, Serena Francesca Giubileo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x29,7
Pagine 288
Pubblicazione Giugno 2020 (XII Edizione)
ISBN / EAN 8891641540 / 9788891641540
Collana Professionisti&Imprese - Le Guide operative

Aggiornato con:
› Legge di bilancio 2020 (Legge n. 160/2019)
› Decreto Rilancio (D.L. 34 del 19 maggio 2020)
› Prassi dell’Agenzia delle Entrate e del MEF

Prezzo Online:

34,00 €

32,30 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

Il volume prende in esame l’intera disciplina tributaria nel settore immobiliare.

Con taglio operativo, si analizzano le singole problematiche, relative anche alla compilazione di modelli.

Particolare attenzione è dedicata alla disciplina della “nuova IMU” a seguito della abolizione della TASI anche alla luce dei chiarimenti forniti dalla Circolare MEF del 18 marzo 2020.

Numerosi esempi e casi pratici guidano il lettore, facilitandolo nell’interpretazione e applicazione della normativa e della prassi.

La trattazione è svolta per tipologia di soggetto (privati, professionisti e imprese), in modo da rispondere alle diverse specifiche esigenze.

Online: la principale normativa e prassi di settore, oltre ad una raccolta di modulistica di riferimento.

Questa edizione - aggiornata con la Legge di bilancio 2020 (Legge 160/2019) intervenuta in tema di ristrutturazioni e risparmio energetico – tiene conto anche delle novità rappresentate principalmente dal “Bonus facciate” e dall’incremento della detrazione fino al 110%, introdotto dal c.d. Decreto Rilancio per: specifici interventi di riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

Andrea Schiavinato
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti. Si dedica principal­mente al contenzioso tributario e al controllo di gestione. Pro­fessore a contratto in Programmazione e controllo delle imprese turistiche nella facoltà di Scienze linguistiche presso l’Università Cattolica di Milano.
Serena Francesca Giubileo
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti. Si occupa di fiscali­tà d’impresa e di diritto societario.

PARTE I - IMMOBILI E PRIVATI
1. L’acquisto dell’immobile - Le agevolazioni prima casa 
1.1 I requisiti per usufruire dell’agevolazione 
1.2 Casi particolari 
1.3 In cosa consiste l’agevolazione 
1.4 Le imposte di registro, ipotecaria e catastale, sul trasferimento degli immobili: base imponibile e percentuali 
1.4.1 Trasferimenti immobiliari nell’ambito di vendite giudiziarie 
1.5 Decadenza 
1.6 Applicabilità dell’agevolazione in caso di successione o donazione 
1.7 Le pertinenze 
1.8 L’agevolazione per l’acquisto o la costruzione di abitazioni destinate alla locazione  
1.9 Il contratto preliminare 
1.10 Il contratto “rent to buy”: analisi ed approfondimento degli aspetti civili e fiscali 
1.11 Il leasing immobiliare abitativo 
2. Le detrazioni di imposta 
2.1 Recupero del patrimonio edilizio - detrazione 36%-50% 
2.1.1 In cosa consiste la detrazione - limiti 
2.1.2 Chi può fruire della detrazione 
2.1.3 Per quali lavori spettano le agevolazioni 
2.1.4 Documentazione e formalità 
2.1.5 Perdita del beneficio fiscale 
2.1.6 Variazione della titolarità dell’immobile 
2.1.7 Cumulabilità con la detrazione Irpef per il risparmio energetico 
2.1.8 Ristrutturazioni edilizie: l’aliquota Iva 
2.1.9 Detrazione per interventi di ristrutturazione con successiva alienazione o assegnazione dell’immobile 
2.1.10 Ritenuta sui bonifici 
2.1.11 Esempio di compilazione della dichiarazione dei redditi 
2.1.12 Acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici 
2.1.13 Il bonus verde 
2.1.14 Il bonus facciate 
2.1.15 Monitoraggio strutturale degli immobili 
2.1.16 Il decreto Rilancio: Ecobonus al 110% 
2.2 Risparmio energetico - la detrazione 55%-65% 
2.2.1 In cosa consiste l’agevolazione  
2.2.2 Soggetti ammessi alla detrazione 
2.2.3 Edifici interessati 
2.2.4 Aliquota Iva applicabile 
2.2.5 Tipo di intervento e detrazione massima 
2.2.6 Spese ammissibili e periodo di riferimento 
2.2.7 Gli adempimenti  
2.2.8 Modalità di pagamento 
2.2.9 I documenti da conservare 
2.2.10 Ritenuta sui bonifici 
2.2.11 Procedure e accertamenti 
2.3 Detrazioni per interessi passivi su mutui ipotecari 
2.3.1 Mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale 
2.3.1.1 A chi spetta la detrazione d’imposta 
2.3.1.2 Oneri detraibili  
2.3.1.3 Calcolo della detrazione d’imposta spettante in caso di mutuo superiore al costo di acquisto 
2.3.1.4 Rinegoziazione del contratto di mutuo 
2.3.1.5 Casi particolari  
2.3.1.6 Documentazione da esibire per fruire della detrazione 
2.3.2 Mutui per la costruzione e/o ristrutturazione dell’abitazione principale 
2.3.2.1 Le condizioni da rispettare 
2.3.2.2 Documentazione da conservare 
2.3.3 Mutui e prestiti agrari 
2.3.4 Le imposte sul contratto di mutuo 
2.4 Oneri di intermediazione 
2.5 Detrazione per canoni di leasing e detrazione Iva 
3. I redditi fondiari 
3.1 I terreni 
3.2 I fabbricati non locati 
3.3 I fabbricati locati 
3.3.1 Agevolazioni 
3.3.2 Le detrazioni per canoni di locazione 
3.3.3 Il bonus per l’acquisto di case da locare 
3.4 La cedolare secca 
3.4.1 Soggetti interessati 
3.4.2 Tipologie di contratti idonei all’applicazione della cedolare secca 
3.4.3 Esercizio dell’opzione per la cedolare secca: adempimenti 
3.4.4 Comunicazione al locatario 
3.4.5 Durata dell’opzione 
3.4.6 Revoca dell’opzione 
3.4.7 Come calcolare la cedolare secca 
3.4.8 Versamenti 
3.4.9 Sanzioni 
3.4.10 Valutazione di convenienza nell’applicazione della cedolare secca 
3.5 I fabbricati rurali 
3.6 Le locazioni brevi 
4. La Iuc 
Premessa 
4.1 La base imponibile 
4.2 Aliquote e detrazioni 
4.3 Il calcolo dell’Imu 
4.4 Il versamento dell’Imu 
4.5 La dichiarazione Imu 
4.6 L’indeducibilità dell’Imu 
4.7 Il ravvedimento operoso 
4.8 L’accertamento e la riscossione 
4.9 Imi e Imis – Cenni 
5. La cessione dell’immobile 
5.1 L’imponibilità delle plusvalenze 
5.1.1 Plusvalenza da cessione di fabbricati 
5.1.2 Plusvalenza da cessione di terreni 
5.1.3 Casi particolari 
5.2 Esproprio di aree fabbricabili 
5.3 Occupazione di aree fabbricabili 
5.4 Cessioni di terreni oggetto di lottizzazione 
6. Il credito di imposta per il riacquisto della prima casa 
6.1 Requisiti 
6.2 Calcolo del credito di imposta spettante 
6.3 Modalità di utilizzo del credito 
6.4 Prescrizione 
6.5 Decadenza dai benefici tributari e sanzioni  
7. Redditi di immobili detenuti all’estero 
7.1 Immobili posseduti da persone fisiche 
7.1.1 Immobili sfitti 
7.1.2 Immobili locati 
7.2 Immobili posseduti da società 
7.2.1 Immobili strumentali 
7.2.2 Immobili patrimonio 
7.3 Redditi di immobili italiani posseduti da soggetti esteri 
7.4 L’Ivie 
PARTE II - IMMOBILI E PROFESSIONISTI
1. Il costo di acquisizione degli immobili 
2. Le spese relative agli immobili 
3. La cessione degli immobili strumentali: plusvalenze e minusvalenze 
4. La deducibilità dei canoni di locazione relativi agli immobili 
5. Costi relativi agli immobili e modello redditi 
PARTE III - LE IMPRESE IMMOBILIARI
Premessa 
1. Le imprese immobiliari 
2. La classificazione degli immobili 
1. Le immobiliari di costruzione e di vendita. La determinazione del reddito fiscale 
1.1 Gli immobili merce 
1.2 La determinazione del valore delle rimanenze 
1.2.1 I costi da appalto 
1.3 La determinazione del reddito, alcune precisazioni 
1.4 Aspetti contabili 
1.5 Esempio di valutazione completo 
1.6 Compilazione schemi di bilancio e nota integrativa 
1.7 Lavori eseguiti “in garanzia” 
2. Le imprese di costruzione per conto terzi 
Premessa 
2.1 Opere annuali e ultrannuali 
2.2 La valutazione della commessa ai fini civilistici: art. 2426 c.c. e OIC 23 
2.2.1 Le rimanenze nel bilancio di esercizio – L’art. 2426 c.c.  
2.2.2 I criteri di valutazione 
2.2.3 Definizione e valutazione della commessa secondo gli OIC 
2.2.4 Ricavi e costi di commessa 
2.2.5 Criterio della percentuale di completamento 
2.2.5.1 Metodi per la determinazione della percentuale di completamento 
2.2.6 Criterio della commessa completata 
2.2.7 Costi di acquisizione della commessa, costi pre-operativi e oneri sostenuti dopo la chiusura della commessa 
2.3 Gli aspetti fiscali: l’individuazione delle opere soggette alla valutazione ex art. 93 TUIR 
2.3.1 La valutazione della commessa ai fini fiscali 
2.3.2 Il rischio contrattuale, la sua valutazione fiscale 
2.3.3 Le maggiorazioni di prezzo nel corso dell’esecuzione delle commesse 
2.3.4 Gli allegati alla dichiarazione dei redditi 
2.3.5 Rimanenze finali su commesse pluriennali in valuta 
2.3.6 Gli acconti in corso d’opera – Il caso del subappalto 
2.4 Le imposte indirette nella cessione di fabbricati 
2.4.1 La cessione di fabbricati abitativi 
2.4.2 La cessione di fabbricati strumentali 
2.4.3 Il meccanismo del reverse charge per le cessioni di fabbricati imponibili ad Iva su opzione del cedente 
2.4.4 La separazione dell’attività 
2.5 Le cessioni dei terreni 
2.5.1 Alcuni casi particolari inerenti la cessione di terreni
2.6 Le manutenzioni 
2.7 Il reverse charge in edilizia 
2.7.1 Reverse charge e subappalto 
2.7.2 L’ambito oggettivo di applicazione: le operazioni soggette a reverse charge 
2.7.3 Irrilevanza del committente principale ai fini dell’applicazione del reverse charge 
2.7.4 Intervento di particolari soggetti 
2.7.5 I contratti di fornitura con posa in opera 
2.7.6 Alcuni casi specifici 
2.7.7 Aspetti operativi 
2.7.8 Reverse charge – Le sanzioni 
2.8 La responsabilità solidale negli appalti 
2.8.1 Le novità apportate dal D.L. 25/2017 
2.8.2 Le novità in materia di appalto in vigore dal 1° gennaio 2020 
3. Immobiliari di gestione 
Premessa 
3.1 Il reddito delle immobiliari di gestione 
3.1.1 Il reddito derivante dagli immobili strumentali 
3.1.2 Il reddito derivante dagli immobili patrimonio 
3.2 Immobiliari di gestione e Irap 
3.3 Le immobiliari di gestione: l’Iva e il pro-rata 
3.3.1 La contabilizzazione dell’Iva indetraibile calcolata col meccanismo del pro-rata 
3.3.2 La separazione delle attività ai fini Iva 
PARTE IV - GLI IMMOBILI NELLE IMPRESE INDUSTRIALI E COMMERCIALI
Premessa 
1. Partecipazione al REDDITO degli immobili strumentali 
1.1 L’ammortamento fiscale 
1.2 Scorporo delle aree di sedime 
1.2.1 Disposizioni generali 
1.2.2 I fabbricati industriali 
1.2.3 I fabbricati commerciali 
2. Leasing immobiliare 
2.1 Il leasing prima e dopo la legge 44/2012 
3. Manutenzioni - Deducibilità fiscale ex art. 102 TUIR 
4. Deducibilità degli interessi passivi 
4.1 Ambito soggettivo 
4.2 Le regole in vigore fino al 31 dicembre 2018 
4.3 Le regole in vigore dal 1° gennaio 2019 
4.4 Il regime transitorio 
PARTE V - LA LOCAZIONE IMMOBILIARE
Premessa 
1. Obblighi del locatore 
2. Obblighi del conduttore 
3. Gli elementi essenziali del contratto di locazione 
3.1 L’attestato di prestazione energetica (APE) 
1. L’imposta di registro nei contratti di locazione 
1.1 La registrazione del contratto 
1.2 L’imposta di registro sui contratti di locazione 
1.2.1 L’imposta dovuta in sede di registrazione del contratto e le annualità successive 
1.2.2 L’imposta di registro in caso di cessioni, risoluzioni e proroghe dei contratti 
1.2.3 La compilazione del modello F24 Elide 
1.2.4 Le sanzioni 
2. L’Iva sui contratti di locazione 
2.1 Trattamento Iva delle spese accessorie 
2.2 Locazione di terreni 
2.3 Tabella riassuntiva 
Materiali disponibili on line 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top