SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Sconto 15%
Tecnologia della persuasione

Tecnologia della persuasione

Autori Fogg B.J.
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 320
Pubblicazione Ottobre 2005 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838787492 / 9788838787492
Collana Saggi

Un'introduzione alla captologia, la disciplina che studia l'uso dei computer per influenzare idee e comportamenti

Prezzo Online:

18,00 €

15,30 €

Uno strumento tecnologico come il computer può farci cambiare modo di pensare, modo di comportarci?
Può motivarci a smettere di fumare, a stipulare un'assicurazione, ad associarci a un'iniziativa benefica?
La risposta di B.J. Fogg è: sì, può.

Fogg studia, alla Stanford University, i modi in cui la tecnologia può essere utilizzata per influenzare (spesso in modo sottile, non immediatamente avvertibile) idee, atteggiamenti, comportamenti e ha battezzato captologia (dal verbo latino che significa "catturare, attirare") questo campo di indagine.

Di captologia ci si può occupare sia per capire e imparare a difendersi, sia per padroneggiare le tecniche migliori per diffondere un'idea, conquistare altri a un'iniziativa o promuovere un progetto.

Fogg e il suo gruppo si sono dedicati a lungo in particolare al problema della costruzione di siti "credibili" in Internet, un problema che sta molto a cuore a chiunque faccia informazione o commerci in Rete.

L'Autore

B. J. Fogg, psicologo sperimentale, dirige il Persuasive Technology Lab della Stanford University e insegna, nella stessa Università, presso il Dipartimento di informatica e la School of Education.
Al di fuori dell'ambito accademico, è responsabile di progetti di ricerca per aziende che cercano nuovi impieghi per le tecnologie.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top