Facebook Pixel

The Plan n. 128

 
Prezzo speciale 12,00 €
SCONTO 20%
20%
Anzichè 15,00 €
Disponibile

Autori The Plan

Autori The Plan
Pagine 128
Data ristampa
Data pubblicazione Marzo 2021
ISBN 8891633750
ean 9788891633750
Tipo Cartaceo
Collana The Plan
Editore The Plan
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori The Plan

Autori The Plan
Pagine 128
Data ristampa
Data pubblicazione Marzo 2021
ISBN 8891633750
ean 9788891633750
Tipo Cartaceo
Collana The Plan
Editore The Plan

THE PLAN, con 8 numeri pubblicati ogni anno, è una tra le riviste di architettura e design più diffuse e lette in Italia e nel mondo. Ogni numero di THE PLAN offre un panorama sull’architettura contemporanea attraverso editoriali, progetti, e la presentazione di prodotti e materiali architettonici realizzati dall’industria. Ogni progetto è raccontato con estrema cura, dal dettaglio costruttivo fino alle immagini e al design grafico. Viene data particolare attenzione anche alla connessione tra concept iniziale e realizzazione finale, e specialmente alla sinergia di lavoro tra architetti, designer e appaltatori.

The Plan 128 si apre con un approfondimento editoriale di Lorcan O’Herlihy sulle relazioni tra “abitazione” e “sociale”. A seguire, Barreca & La Varra propongono una misurata lezione progettuale per comprendere i comportamenti idonei dell’arte di costruire.
Il focus del numero di questo mese sono le scuole. Atelier(s) Alfonso Femia ci racconta quale sarà la nuova visione architettonica per la scuola italiana di domani. OPEN Architecture a Shangai ci mostra come è possibile diffondere un complesso scolastico all’interno di un villaggio. Un’architettura altamente performante per imitare al meglio la natura è quella proposta da Behnisch Architekten per il Science and Engineering Complex, Harvard University. RMA Architects si sofferma sulla permeabilità sia materica sia compositiva nella School of Arts and Sciences, Università di Ahmedabad. Henley Halebrown ci riporta al formalismo ordinato, proponendo un progetto ibrido nel Regno Unito che rappresenta la sua cifra stilistica. La dimensione pubblica prima di tutto, nel progetto urbano e contemporaneo della scuola elementare realizzata da Shinberg.Levinas Architects a Washington D.C. Autonomia, indipendenza e riconoscibilità sono le tre chiavi di lettura per interpretare il progetto Cooke School & Institute di PBDW Architects. Infine Marx/Ladurner Architekten progetta la scuola primaria di una piccola comunità altoatesina, una dimensione domestica in equilibrio tra vecchio e nuovo.

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:The Plan n. 128