SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Topografie Operative

Topografie Operative

Ricerche, letture e progetti per l’area metropolitana di Roma

Autori Andrea Di Franco, Lorenzo Giacomini, Carolina Medici, Alessandro Raffa, Claudia Zanda, Fabrizio Zanni
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Pagine *
Pubblicazione Aprile 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891626868 / 9788891626868
Collana Politecnica

Laboratorio di Dottorato PAUI
Roma 2025 Nuovi cicli di vita per la metropoli 

Topografie Operative. Ricerche, letture e progetti per l’area metropolitana di Roma raccoglie l’esperienza di ricerca sviluppata all’interno del Laboratorio del Dottorato di Progettazione Architettonica, Urbana e degli Interni del Politecnico di Milano svolto dai dottorandi C. Medici, A. Raffa, C. Zanda, A. Asfahari e coordinato da A. Di Franco, F. Zanni, L. Giacomini. Topografie Operative restituisce i temi di ricerca che hanno guidato l’esperienza del gruppo di dottorandi del Politecnico di Milano e le letture che ne sono state generate, gli sguardi molteplici espressi attraverso il lavoro degli studenti del Laboratorio Tematico Opzionale, coordinato da F. Zanni, G. D’Acunto e L. Giacomini, ed il confronto metodologico con il gruppo di lavoro dell’Ecole d’Architecture di Marseille-Luminy, diretto da L. Hodebert e coadiuvato da A. Gritti, respondabile del Laboratorio PRIN Re-cycle Italy del Politecnico di Milano.

Prezzo Online:

20,00 €

17,00 €

La ricerca documentata in Topografie Operative. Ricerche, letture e progetti per l’area metropolitana di Roma fa parte di due più ampi percorsi: quello che si inserisce nel Programma di Interesse Nazionale (PRIN) “Re-Cycle Italy” e quello delineato dall’iniziativa congiunta dell’Assessorato alla Trasformazione Urbana di Roma Capitale e del museo MAXXI Architettura con Fondazione MAXXI, dal titolo “Roma 2025”. Ventiquattro scuole di architettura italiane e internazionali, tra loro poste in specifica interlocuzione a due a due, sono state chiamate a confrontarsi sul futuro del territorio metropolitano di Roma. L’iniziativa si è conclusa con la mostra ROMA
20-25. Nuovi cicli di vita per la metropoli, svoltasi presso il museo MAXXI dal 19 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016 e documentata dal catalogo a cura di P. Ciorra, P. Ostilio Rossi e F. Garofalo.

Andrea Di Franco, Architetto PhD e professore associato, insegna progettazione architettonica presso la Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni e nel Dottorato di ricerca in Progettazione Architettonica, Urbana e degli Interni, dipartimento DAStU, Politecnico di Milano. Ha pubblicato diverse ricerche sul progetto di architettura e sulla forma e dinamica urbana.
Carolina Medici, Architetto e dottoranda, si è laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano nel 2007 e si è specializzata in Materie Politecniche presso l’Alta Scuola dei Politecnici di Milano e Torino. Si occupa di spazio urbano nella sua dimensione complessa di interfaccia tra pubblico e privato e della relazione tra costruito e paesaggio.
Lorenzo Giacomini, Filosofo e professore a contratto, insegna Estetica presso la Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni e nel Dottorato di ricerca in Progettazione Architettonica, Urbana e degli Interni del Politecnico di Milano. Da ricerche iniziali sull’attualità epistemica del pensiero mitico, si è orientato verso un’ermeneutica dell’architettura, colta nelle sue derive archetipiche fra tradizione e moderno. Ha pubblicato articoli, saggi e volumi tra cui “Cosmo e Abisso. Pensiero mitico e filosofia del luogo” e “Keywords: concetti e luoghi emblematici del progetto contemporaneo”.
Alessandro Raffa, Architetto e dottorando, si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano nel 2012. Ha conseguito nel 2013 il master in “Museografia, Architettura e Archeologia” presso l’Accademia Adrianea di Roma. La sua ricerca teorica e progettuale si concentra sul rapporto tra memoria, patrimoni, architettura e progetto.
Claudia Zanda, Architetto e dottoranda, ha studiato Architettura all’università IUAV di Venezia dove si è laureata nel 2007 e all’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture di Marseille-Luminy. La sua ricerca teorica e progettuale si concentra sui temi del riuso e sul rapporto tra grandi sistemi infrastrutturali, architettura e paesaggio.
Fabrizio Zanni, Architetto e professore associato, insegna progettazione architettonica presso la Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni e nel Dottorato di ricerca in Progettazione Architettonica, Urbana e degli Interni, dipartimento DAStU, Politecnico di Milano. È responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca “Urban Hybridization International Research Group – UHRG”. Ha pubblicato articoli, saggi e volumi tra cui “Abitare la Piega: Piegare, Incidere, Stratificare” e “Keywords: concetti e luoghi emblematici del progetto contemporaneo”.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top