Un ponte sul fiume Guai

 
Prezzo speciale 11,40 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 12,00 €
Disponibile

Autori Raffaella Restuccia

Autori Raffaella Restuccia
Pagine 112
Data pubblicazione Luglio 2008
ISBN 8838747784
ean 9788838747786
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Raffaella Restuccia

Autori Raffaella Restuccia
Pagine 112
Data pubblicazione Luglio 2008
ISBN 8838747784
ean 9788838747786
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

L'Associazione Moby Dick Onlus, che offe gratuitamente sostegno psicologico a malati oncologici e ai loro familiari, ha indetto un concorso letterario nazionale dal titolo "Un ponte sul Fiume Guai". Tra gli obiettivi del premio c'era quello di contribuire a stimolare riflessione e condivisione intorno alla malattia cancro, che, ancora oggi, significa nell'immaginario collettivo sofferenza e morte e spesso blocca chi si ammala in una condizione di forte isolamento emotivo. I racconti contenuti in questo volume sono stati segnalati da una giuria prestigiosa e competente e testimoniano la possibilità di raggiungere insperati traguardi dai quali ripartire. "Lei deve scrivere un libro..." Ho ascoltato tanto Angelo durante i nostri colloqui in sala che mio e l'immagine di lui che mi porto dentro è quella di una camera da letto, in casa sua, inondata dal sole dei lucernari, circondati da orchidee multicolori che diffondono fiocchi di profumo luminoso e caldo. Mi sembra di esserci stata in quella stanza e senza chiudere gli occhi riesco ancora a vedere lui e sua moglie che si tengono per mano e sperano, svegliandosi in un incoraggiante mattino. Magia delle parole... Si parla troppo poco delle grandi conquiste che molti malati e familiari riescono ad ottenere e del valore che loro hanno attribuito al vivere ogni giorno al meglio. Lo sguardo di questo libro è rivolto al ponte non all'acqua tumultuosa, è diretto cioè al superamento delle difficoltà. assume una valenza propositiva sottolineando che quando affrontiamo un'esperienza difficile attingiamo a risorse interiori che nemmeno sognavamo di avere. Talvolta queste risorse possono essere bloccate e in questi casi riuscire a raccontare la propria storia e ad esprimere le emozioni ad essa correlate è un ottimo viatico per l'elaborazione... (dalla prefazione di Raffaella Restuccia).

Racconti

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Un ponte sul fiume Guai