SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Un universo da (ri)conoscere

Un universo da (ri)conoscere

Autori Rita Cutini - Paola Cottatellucci (a cura di)
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 120
Pubblicazione Aprile 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891628190 / 9788891628190
Collana Sociale & Sanità

Rita Cutini, Paola Cottatellucci (a cura di)

Ricerche e proposte per l’innovazione dei servizi socio-sanitari per la popolazione anziana

Prezzo Online:

15,00 €

12,75 €

L’individuazione di soluzioni innovative per gli anziani, alternative all’istituzionalizzazione, rappresenta una sfida di grande portata per i nostri giorni e più ancora, in prospettiva, per gli anni che verranno. Le attuali tendenze demografiche pongono il tema dell’invecchiamento della popolazione ai vertici dell’agenda pubblica; molteplici esperienze internazionali indicano come i modelli residenziali di tipo tradizionale non si qualifichino per efficienza, efficacia e qualità. È dunque evidente il bisogno di individuare soluzioni nuove, flessibili e in grado di rispondere con incisività alle esigenze di una parte importante della popolazione. Sui temi delle politiche per gli anziani si tratta di lanciare una “nuova cultura” che promuova l’invecchiamento attivo inteso come un percorso di inserimento positivo, pieno e partecipe delle persone anziane nella realtà sociale.

In copertina: La città che non si strappa, Opera realizzata da Adriana Ciciliani, Franca Piu, Maria Ielapi, dagli ospiti di Villa delle Querce e di altre RSA, da badanti ed altri anziani che vogliono rimanere a casa propria. L’installazione, frutto della collaborazione di molte mani, è stata ideata da alcuni artisti disabili dei Laboratori d’Arte della Comunità di Sant’Egidio. È stata esposta a Roma nel 2017 insieme ad una selezione di altre opere nella mostra itinerante “La Forza degli anni”: le opere realizzate affrontano temi quali l’alleanza tra le generazioni e il valore della memoria; propongono alternative all’istituzionalizzazione e suggeriscono di guardare alla fragilità (degli anni ma anche delle diverse condizioni di disabilità) come ad un valore prezioso da difendere.

Contributi di: Fabiana Baldini, Folco Cimagalli, Maria Grazia Cogliati Dezza, Paola Cottatellucci, Rita Cutini, Peppe Dell’Acqua, Cristiana Di Pietro, Claudia Fierli, Maria Chiara Inzerilli, Giuseppe Liotta, Olga Madaro, Marina Marconi, Angela Silvestrini, Laura Spazzacampagna

 Introduzione. La ricerca sociale per l'innovazione dei servizi rivolti alla popolazione anziana
› La pratica del cambiamento
 Una nuova politica sociale per promuovere l'home care
 Anziani: alcuni dati su cui riflettere
 Salute, autosufficienza, fragilità
 Le microaree a Trieste
 Residenze Sanitarie Assistenziali: riflessioni e proposte per un cambiamento
 Viva gli Anziani! Un futuro a casa per tutti
 Servizi domiciliari e dimensione abitativa. Invecchiare con destrezza tra teoria e realtà
 Le dimissioni dall'ospedale e la continuità assistenziale
 I servizi semiresidenziali: proposte innovative
 Oltre le case di riposo. Un percorso possibile
 Modelli abitativi per gli anziani: l'abitare condiviso


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top