Variazioni di identità

 
Prezzo speciale 27,55 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 29,00 €
Disponibile

Autori Anna Faresin, Antonio Musacchio, Valeria Tatano

Autori Anna Faresin, Antonio Musacchio, Valeria Tatano
Pagine 177
Data pubblicazione Aprile 2011
ISBN 8838760233
ean 9788838760235
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 24x21
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Anna Faresin, Antonio Musacchio, Valeria Tatano

Autori Anna Faresin, Antonio Musacchio, Valeria Tatano
Pagine 177
Data pubblicazione Aprile 2011
ISBN 8838760233
ean 9788838760235
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 24x21

I temi affrontati in questo testo ruotano intorno alla parola identità e alle possibili declinazioni della stessa in riferimento alla materia e ai materiali del progetto, al loro ruolo all'interno del processo di ideazione, prima, e di costruzione, poi, di una architettura.
La ricerca di percorsi inusuali nell'utilizzo della materia è un tratto distintivo della nostra epoca che ha prodotto la perdita d'identità di alcuni materiali tradizionali che hanno acquisito in alcuni casi nuove configurazioni e prestazioni, in altri smarrito i loro caratteri distintivi.
La confusione che le nuove identità materiche producono costituiscono una sfida per il progettista ma anche l'occasione per ripensare al rapporto tra architettura e costruzione.
AUTORI

Anna Faresin (Vicenza, 1980). Architetto, Dottore di ricerca in Tecnologia dell'architettura presso l'Università di Ferrara in consorzio con lo Iuav di Venezia e l'Università di Bologna, è docente a contratto all'Università Iuav di Venezia nel corso di Tecnologia dell'architettura. Collabora alle iniziative di ArTec, Archivio delle tecniche e dei materiali per l'architettura e il disegno industriale, dell'Università Iuav, dove svolge attività di ricerca sulle soluzioni progettuali e costruttive, in particolare per l'efficienza energetica e il risparmio di risorse. E' impegnata nell'attività professionale presso lo studio Faresin & Faresin di Vicenza.

Antonio Musacchio (Cerignola, 1972). Architetto, Dottore di ricerca in Tecnologia dell'architettura presso l'Università degli Studi di Ferrara, è docente a contratto presso la Facoltà di architettura dell'Università Iuav di Venezia, le Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Udine e Brescia. Svolge attività di ricerca sulle tematiche della cultura tecnologica, della sostenibilità, dell'innovazione delle tecniche e dei materiali per l'architettura, pubblica scritti in libri e riviste specializzate, organizza e prende parte ad esposizioni e mostre, svolge in proprio e collaborando con studi di progettazione l'attività professionale.

Valeria Tatano (Venezia, 1964). Architetto, Dottore di ricerca in Tecnologia dell'architettura presso il Politecnico di Milano, è Professore associato di Tecnologia dell'architettura alla Facoltà di architettura dell'Università Iuav di Venezia, dove insegna discipline tecnologiche nel corso di laurea in Scienze dell'architettura e nella laurea magistrale in Sostenibilità. Si occupa di tecnologie innovative nel rapporto tra architettura e tecnica, in particolare per quanto riguarda i temi del progetto consapevole, di sicurezza in uso e al fuoco. È responsabile scientifico di ArTec, l'Archivio delle tecniche e dei materiali per l'architettura e il disegno industriale del Sistema Laboratori dell'Università Iuav di Venezia.

Riflessioni sull'uso dei materiali nel progetto

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Variazioni di identità