SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
CITTÀ IN SALUTE

CITTÀ IN SALUTE

Autori A cura di Stefano Capolongo, Daniela D’Alessandro
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16X22
Pagine 234
Pubblicazione Marzo 2017 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891612489 / 9788891612489

STRATEGIE PER LA TUTELA E LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NEI CONTESTI URBANI

A cura di Stefano Capolongo, Daniela D’Alessandro
con la collaborazione del Gruppo di Lavoro “Igiene Edilizia” della Società Italiana
di Igiene e Medicina Preventiva

Prezzo Online:

20,00 €

17,00 €

Il legame fra le specificità morfologiche di una città e il tema della salute è un aspetto imprescindibile di ogni modello insediativo sviluppatosi nel tempo. Lo stato di salute della popolazione è da sempre, direttamente e indirettamente, influenzato dalle caratteristiche delle città stesse. Le scelte che vengono intraprese in termini di pianificazione, di progettazione urbana, di tutela e valorizzazione ambientale e per quanto riguarda le politiche sociali, possono infatti condizionare, positivamente o negativamente, la salute degli abitanti della città contemporanea.
Nello specifico, tra i fattori che influenzano la “salute urbana” vengono riconosciute non solo le caratteristiche socio-culturali della popolazione e gli aspetti demografici ed economici, ma anche la morfologia urbana, la presenza di ambiente naturale e aree verdi attrezzate, di adeguati spazi pubblici e servizi per i cittadini, di sistemi di mobilità sostenibile e a favore del trasporto attivo, di una buona gestione delle emergenze, di un buon servizio sanitario e socio-assistenziale, etc.
Diviene quindi prioritario effettuare tali scelte in maniera consapevole, prediligendo le opzioni capaci di limitare i fattori di rischio in funzione del completo stato di benessere dei cittadini e a favore dell’adozione di corretti stili di vita, alla luce del fatto che il Dipartimento “Population Division” delle Nazioni Unite stima che, entro il 2050, oltre il 70% della popolazione mondiale vivrà in contesti fortemente urbanizzati e che l’aumento della densità sarà una delle principali tendenze globali, con impatti significativi sulla salute. Le ricerche nel campo dei fattori determinanti la salute hanno spostato quindi l’attenzione da un modello medico, focalizzato sull’individuo, ad un modello sociale in cui la salute è la risultante di diversi fattori socio-economici, culturali e ambientali e quindi direttamente o indirettamente connessi alle specificità dell’insediamento urbano. Pertanto, la salute non è più un tema esclusivo dell’ambito ristretto della sanità, ma è un obiettivo prioritario fortemente influenzato dal contesto in cui si vive e conseguentemente dalle strategie attuate dai governi locali.

STEFANO CAPOLONGO Architetto e Dottore di Ricerca in Sanità pubblica, Professore Associato presso la Scuola di Architettura Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano e Docente presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell’Università degli Studi di Milano e di Parma. Coordinatore del Gruppo di Lavoro in “Igiene edilizia” della Società italiana di Igiene e medicina preventiva (SItI). Direttore Master congiunto Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano e Università Cattolica del Sacro Cuore in “Pianificazione, programmazione e progettazione dei sistemi ospedalieri e socio-sanitari”. Segretario Generale del Centro Nazionale per l’Edilizia e la Tecnica Ospedaliera (CNETO). Referente per Il Politecnico di Milano del Cluster “Design of Healthcare facilities”. Autore di oltre 300 pubblicazioni, svolge attività di ricerca e di collaborazione scientifica alla progettazione per le tematiche di Igiene edilizia e ambientale e di Architettura ospedaliera.

DANIELA D’ALESSANDRO
Medico, Master in Public Health (LSHTM), Dottore di Ricerca in Sanità Pubblica. Professore Ordinario di Igiene alla Sapienza Università di Roma. Direttore della Scuola di Specializzazione “Igiene e Medicina Preventiva” della Facoltà di Medicina (2009-12), Coordinatore del Dottorato di Ricerca “Ingegneria dell’Architettura e Urbanistica” (2011-14), Presidente del Consiglio d’Area di Ingegneria – polo di Rieti (2012- 15) e Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile Edile Ambientale dello stesso Ateneo dal 2016. Membro del Comitato Scientifico del CCM del Ministero della Salute (2011- 2014). Autrice di circa 450 pubblicazioni scientifiche, attualmente svolge attività di ricerca nel campo dell’igiene urbana, edilizia ed ospedaliera.

Il Gruppo di Lavoro “Igiene edilizia” della Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva (SItI) si compone di Docenti impegnati nelle Scuole di Medicina e nelle Scuole di Architettura ed Ingegneria, nonché di Operatori di Sanità Pubblica del territorio e di medici in formazione nelle Scuole di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva.Il Gruppo di Lavoro è attivo su temi di ricerca quali l’Igiene Edilizia e Ambientale; l’Individuazione di buone pratiche ed obiettivi prestazionali sanitari in materia di sostenibilità ed eco-compatibilità nella costruzione e nella ristrutturazione di edifici, ai fini della predisposizione dei regolamenti di Igiene edilizia; la valutazione della qualità dell’aria indoor negli ambienti ospedalieri e nelle scuole; il macro tema dell’Urban Health, inteso quale la creazione di un contesto urbano capace di promuovere l’adozione di corretti stili di vita.Tra le recenti attività scientifiche, in evidenza la pubblicazione del “Documento di indirizzo della Società italiana di Igiene per una casa sana, sicura e sostenibile” e l’organizzazione del 50° corso residenziale dal titolo “URBAN HEALTH: Strumenti per la promozione della salute e per la valutazione degli aspetti igienico‐sanitari nelle aree urbane” presso la Scuola Superiore di Epidemiologia e Medicina Preventiva Giuseppe D’Alessandro afferente alla Fondazione Ettore Majorana e Centro di Cultura Scientifica di Erice (TP), sede in cui è stato presentato questo volume.
SItI - SOCIETÀ ITALIANA DI IGIENE
Segreteria nazionale: Viale Città d’Europa 74 - 00144 Roma
Tel e Fax: 06-5203492 - E-mail: sitinazionale@tiscali.it


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top