Cooperative sociali e contratti pubblici socialmente responsabili

 
Prezzo speciale 14,25 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 15,00 €
Disponibile

Autori Pietro Moro, Luciano Gallo, Aldo Coppetti

Pagine 131
Autori Pietro Moro, Luciano Gallo, Aldo Coppetti
Data pubblicazione Ottobre 2011
ISBN 8838767602
ean 9788838767609
Tipo Cartaceo
Collana Pubblici poteri e cooperazione sociale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Pietro Moro, Luciano Gallo, Aldo Coppetti

Pagine 131
Autori Pietro Moro, Luciano Gallo, Aldo Coppetti
Data pubblicazione Ottobre 2011
ISBN 8838767602
ean 9788838767609
Tipo Cartaceo
Collana Pubblici poteri e cooperazione sociale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Venti anni fa una legge importante, la 381 del 1991, ha disciplinato le cooperative sociali. La legge ha riconosciuto la specificità di questa forma di cooperazione, individuandone la caratteristica peculiare nella finalità di perseguire l'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini. Le cooperative sociali d'inserimento lavorativo, le cooperative sociali di tipo B, sono i soggetti che si caratterizzano per la mission esplicitamente ed esclusivamente orientata alla creazione di opportunità e spazi di lavoro per persone svantaggiate.
Nell'ambito più specifico dell'attività negoziale delle pubbliche amministrazioni, già la legge 381/1991 ha introdotto - in deroga alla disciplina ordinaria dei contratti della pubblica amministrazione - sia le convenzioni con le cooperative sociali di tipo B sia la possibilità di clausole sociali che prevedono l'impiego di persone svantaggiate.
Dopo un utile quadro sul fenomeno cooperativistico sociale, il volume procede all'esame puntuale della disciplina contenuta nella legge 381/1991, nel Codice dei contratti pubblici e nella nuova normativa dei servizi pubblici locali, individuando le possibili clausole di inserimento e integrazione lavorativa per persone svantaggiate.
In un felice equilibrio tra puntuale analisi giuridica degli istituti coinvolti e approccio di tipo pratico, di grande utilità per gli operatori, il volume presenta
- l'elaborazione di linee guida per la redazione delle clausole sociali
- quadri di riferimento e tabelle sinottiche
- facsimili di convezioni e bandi (nel Cd-Rom allegato).
Il volume vuole semplificare la complessità, per mettere in evidenza le diverse questioni applicative, fornendo agli operatori linee di indirizzo per l'attuazione di obiettivi di politica sociale nel rispetto della normativa di riferimento.
L'obiettivo di fondo è rendere più chiara e fruibile una stratificazione normativa certamente complessa, ed essere d'ausilio ai cooperatori sociali, agli amministratori locali, ai funzionari delle pubbliche amministrazioni. Gli strumenti e la documentazione che qui si mettono a disposizione vogliono far luce sulle modalità applicative delle convenzioni sotto soglia comunitaria, delle clausole sociali, degli appalti riservati, dell'affidamento di servizi pubblici locali, delle concessioni e della finanza di progetto.

Strumenti per l'inserimento lavorativo di persone svantaggiate

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Cooperative sociali e contratti pubblici socialmente responsabili