SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

La nuova gestione dei rifiuti dopo il D.lgs. n. 205/2010

La nuova gestione dei rifiuti dopo il D.lgs. n. 205/2010

Autori Bernardino Albertazzi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 336
Pubblicazione Aprile 2011 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838757305 / 9788838757303
Collana Guideambiente
da impostare

Prezzo Online:

38,00 €

32,30 €

La disciplina della gestione dei rifiuti contenuta nel D.lgs. n. 152 del 2006 e S.M. è stata radicalmente modificata dal D.lgs. n. 205, entrato in vigore il 25 dicembre 2010.
Dunque dopo le rilevanti modifiche del 2006 e del 2008 il legislatore nazionale ha nuovamente cambiato, quasi totalmente, la normativa attinente la gestione dei rifiuti, recependo la direttiva comunitaria n. 98 del 2008, ma apportando al testo previgente nuove modifiche non previste da tale direttiva.
In particolare le modifiche al D.lgs. n. 152 del 2006 riguardano la nozione di rifiuto, di sottoprodotto, di Preparazione per il Riutilizzo, di Materia Prima Secondaria (sostituita dalla Cessazione della qualifica di Rifiuto), di Trattamento, delle terre da scavo, del CDR, del rifiuto Biostabilizzato, della Raccolta Differenziata, delle Autorizzazioni e delle Iscrizioni all'Albo.
Il nuovo decreto predispone inoltre, per la prima volta, una disciplina sanzionatoria relativa all'inosservanza degli obblighi del SISTRI.
Il volume analizza attentamente tutta la nuova disciplina dei rifiuti, mettendo in rilievo le differenze rispetto a quella previgente, indirizzando così l'operatore del settore sia pubblico (Regioni, Province, Comuni, ATO) che privato (aziende pubbliche e private di gestione del servizio di igiene urbana e di recupero e trattamento di rifiuti, commercianti, intermediarii) verso la corretta interpretazione ed applicazione del nuovo testo di legge.
A tal fine il volume è arricchito da una copiosa presenza della giurisprudenza della Corte di Cassazione penale e anche amministrativa.
Bernardino Albertazzi,
Giurista ambientale. Docente di seminari in materia ambientale della Regione Emilia-Romagna, dell'Unione delle Province Italiane, dell'A.R.P.A. Emilia-Romagna e di Confservizi Emilia-Romagna e Lombardia. Relatore in convegni nazionali e internazionali, collabora con l'Università di Brescia, l'Università "Bocconi" (Osservatorio Nazionale Bonifiche) ed il Politecnico di Milano. Autore di numerose pubblicazioni, cura la rivista on-line www.guidambiente.it (Maggioli Editore) ed è direttore di redazione delle riviste "Rifiuti Solidi" e "Ingegneria Ambientale" (CIPA Editore).


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top