SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

La Riforma del codice della strada

La Riforma del codice della strada

Autori Giuseppe Carmagnini, Massimo Ancillotti
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 624
Pubblicazione Settembre 2010 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838757364 / 9788838757365
Collana Strumenti Legali

La nuova disciplina dopo la legge 120/2010
Commento delle norme modificate, soluzioni operative, schede pratiche e prontuari

Prezzo Online:

65,00 €

Dopo un lungo iter parlamentare, con l'approvazione della legge 29 luglio 2010, n. 120, si è finalmente giunti a compimento dell'ennesima riforma del Codice della Strada.
Si è trattato di un provvedimento che ha apportato numerose e rilevanti novità alla disciplina della circolazione stradale. oltre agli interventi su alcune disposizioni complementari, sono stati, infatti, modificati ben 70 articoli del Codice della Strada, ne sono stati aggiunti 6 e abrogati 2. In tal senso, in apertura del manuale, per rendere più agevole la lettura e l'individuazione degli argomenti più importanti sotto il profilo operativo, anche in relazione alle diversificate date di effettiva entrata in vigore, è stato approntato un apposito schema sinottico riassuntivo delle novità. Il testo, quindi, prende in esame e commenta approfonditamente, uno per uno, tutti gli articoli di legge modificati, evidenziando gli elementi di novità rispetto alla disciplina antecedente e fornendo le necessarie indicazioni operative, anche con particolare riferimento alle prime circolari fornite dal Ministero dell'interno. L'intento che gli Autori si propongono è non solo quello di offrire una chiave di lettura delle numerose novità introdotte, ma anche di fornire agli operatori del diritto e agli organi di polizia stradale un valido strumento di lavoro, in grado di indicare, attraverso ragionamenti di ordine logico-giuridico, schemi operativi, tavole sinottiche e prontuari, soluzioni percorribili per risolvere i non pochi problemi che ogni intervento legislativo inevitabilmente tende a creare.
Massimo Ancillotti, è Comandante della polizia municipale di Firenze.
Giuseppe Carmagnini, è responsabile dell'Ufficio contenzioso e supporto giuridico della polizia municipale di Prato.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top