Mobbing comportamenti e tutele processuali

 
Prezzo speciale 27,55 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 29,00 €
Disponibile

Autori Rocchina Staiano

Autori Rocchina Staiano
Pagine 252
Data pubblicazione Febbraio 2012
ISBN 883877160X
ean 9788838771606
Tipo Cartaceo
Collana Collegato Lavoro
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Rocchina Staiano

Autori Rocchina Staiano
Pagine 252
Data pubblicazione Febbraio 2012
ISBN 883877160X
ean 9788838771606
Tipo Cartaceo
Collana Collegato Lavoro
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

L'opera, con FORMULARIO GIURISPRUDENZA e SCHEMI, rappresenta uno strumento operativo per chiunque si trova ad affrontare le problematiche connesse al fenomeno del "mobbing".
Si analizza l'argomento sia sotto il profilo sostanziale che processuale, indicando nel dettaglio i singoli COMPORTAMENTI MOBBIZZANTI e le possibili TUTELE da attivare.
La dignità della persona umana e il rispetto nei confronti dei lavoratori nei luoghi di lavoro costituiscono un punto qualificante della convivenza civile e, al contempo, una misura incentivante per una maggiore produzione lavorativa. Infatti, un ambiente di lavoro <>, dove siano bandite forme di violenza morale nei confronti dei lavoratori costituisce un punto essenziale anche per la migliore produttività aziendale.
- La giurisprudenza e la definizione di mobbing - Elementi essenziali del mobbing - Mobbing e conflitto lavorativo - Tipologie di mobbing - Finalità del mobbing - Dimissioni e mobbing - Molestie sessuali e mobbing - Mancata retribuzione e mobbing - Trasferimento e mobbing - Dequalificazione professionale e mobbing - Licenziamento ingiurioso e mobbing
- Licenziamento offensivo e mobbing - Licenziamento illegittimo e mobbing - Sanzioni disciplinari e mobbing - Discriminazione per motivi sindacali e mobbing - la dequalificazione professionale nel pubblico impiego privatizzato - L'onere della prova nelle ipotesi di dequalificazione lecita - Sanzioni e codice disciplinare - Difesa del lavoratore - Licenziamento disciplinare e procedure di conciliazione ed arbitrato e ricorso al giudice del lavoro - Ipotesi di licenziamento disciplinare - La procedura ordinaria ed il tentativo di conciliazione facoltativo alla Direzione provinciale del lavoro - Campo di applicazione e tentativo facoltativo di conciliazione - Conciliazione in sede sindacale: art. 411, comma 3, c.p.c. - Ricorso al giudice del lavoro - Procedura di urgenza ed art. 700 c.p.c. - Onere della prova - I danni da mobbing: premessa - I danni non patrimoniali - I danni nella dequalificazione professionale

Il Cd-Rom allegato contiene il FORMULARIO compilabile e stampabile, la GIURISPRUDENZA raccolta per argomento e la normativa speciale.
Rocchina Staiano, Avvocato. Docente in Medicina del Lavoro e Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro all'Università di Teramo. Docente in vari Corsi di alta formazione. Formatore mediatore autorizzato dal Ministero della Giustizia, Conciliatore alla Consob con delibera del 30 novembre 2010. Arbitro dal 2010 nelle controversie della USR Cisl Campania. Autrice di numerose pubblicazioni giuridiche e di contributi in riviste, anche telematiche.
Requisiti hardware e software
- Sistema operativo Windows© 98 o successivi
- Browser Internet
- Programma in grado di editare file in formato RTF (es Microsoft Word)

Con Formulario e Giurisprudenza

Il Cd-Rom contiene:
- Giurisprudenza
- Normativa
- Formule

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Mobbing comportamenti e tutele processuali