SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Sconto 15%
Storie di futuri e design

Storie di futuri e design

Autori Elena Formia
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 14x21
Pagine 172
Pubblicazione Marzo 2017 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891622310 / 9788891622310
Collana Politecnica

Anticipazione e sostenibilità nella cultura italiana del progetto

Prezzo Online:

14,00 €

11,90 €

La storia dei futuri non è una disciplina, eppure a un bisogno di storia corrisponde sempre più un bisogno di futuro. Come è possibile coniugare questi bisogni a partire dalle culture del design? La dimensione anticipatoria del progetto, la necessità di pensare criticamente a futuri possibili e desiderabili, il destino culturale dei processi e delle strumentazioni concettuali e operative, attraversano il testo come un campionario di visioni nate nel momento in cui le culture italiane del progetto incontrano, da una parte, gli approcci proposti dagli studi sul futuro e, dall’altra, i temi dell’ambientalismo, per unirsi a una critica della contemporaneità e proporre riflessioni ancora oggi attuali.

Queste narrazioni raccontano uno spaccato della  storia del design italiano e documentano una possibile traiettoria della relazione tra culture del progetto, futuri  e sostenibilità che matura a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta. Al tempo stesso, sono un’occasione per stabilire relazioni con ricerche in atto; per accogliere nuove prospettive di lettura delle vicende storiche del design contemporaneo; per interrogare l’impatto degli strumenti, degli approcci, dei processi impiegati dalle culture del progetto e dai suoi attori per prefigurare scenari futuri; per verificare i percorsi attraverso cui attivare una conoscenza dinamica della temporalità della nostra cultura materiale; per aprire a una riflessione metodologica multidisciplinare.

Elena Formia, architetto e dottore di ricerca in Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica, dal 2015 è ricercatrice presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna. È docente del Corso di Laurea in Design del Prodotto Industriale della Scuola di Ingegneria e Architettura, dove coordina attività didattiche e seminariali. Dopo aver conseguito il dottorato, ha partecipato alle attività di gruppi di ricerca del Politecnico di Torino e del Politecnico di Milano. Si occupa di storia e cultura del design indagando, da un punto di vista teorico e operativo, il contributo delle scienze umane e sociali al progetto. Sul tema ha recentemente pubblicato, con Manuela Celi, il volume Humanities Design Lab. Le culture del progetto e le scienze umane e sociali per Maggioli. È tra i membri fondatori della Rete Latina del Design come Processo per cui ha coordinato le attività di ricerca e divulgazione raccolte, in parte, nel volume Innovation in Design Education. Theory, research and processes to and from a Latin perspective (Allemandi, Torino 2012). Presso l’Ateneo di Bologna lavora nel gruppo di ricerca che si occupa di Advanced Design studiando, nello specifico, la relazione tra pratiche di progetto e futuri in una prospettiva storica. È autore, con Pier Paolo Peruccio, del volume Storie e cronaca del design per Allemandi e ha scritto articoli per riviste internazionali quali «I+Diseño», «Strategic Design Research Journal», «Design and Culture», «The International Journal of Critical Cultural Studies», «Journal of Design History».

 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top