Facebook Pixel

Il Testo Unico del Pubblico Impiego commentato

Annotato con la normativa collegata, la prassi e la giurisprudenza
98,00 €
Disponibile

Autori a cura di Nicola Niglio e Stefano Simonetti

Pagine 692
Data pubblicazione Febbraio 2022
Data ristampa
ISBN 8891655530
ean 9788891655530
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Annotato con la normativa collegata, la prassi e la giurisprudenza
Collana Progetto Ente Locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori a cura di Nicola Niglio e Stefano Simonetti

Pagine 692
Data pubblicazione Febbraio 2022
Data ristampa
ISBN 8891655530
ean 9788891655530
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Annotato con la normativa collegata, la prassi e la giurisprudenza
Collana Progetto Ente Locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
Il D.Lgs. n. 165/2001 rappresenta la legge fondamentale per il Pubblico Impiego e sta per compiere 30 anni.

In questo lungo lasso di tempo il testo del decreto è stato integrato e modificato numerose volte e i continui interventi hanno reso la lettura e l’interpretazione complessa e, in alcuni casi, controversa.

L’opera, attraverso il puntuale commento di ogni articolo del decreto n. 165 e del correlato decreto n. 150 del 2009, agevola il lettore nel ritrovare un ordine logico nella ricostruzione di questa lunga e difficile trasformazione delle regole (si pensi al radicale passaggio alla privatizzazione del rapporto di lavoro dei dipendenti, non più pubblici ma alle dipendenze di pubbliche amministrazioni) attraverso l’approfondimento sia dei principi ispiratori della riforma del 1993, ma anche delle ragioni che ne hanno portato, in alcuni limitati casi, ad improvvisi cambiamenti di rotta e, nella maggior parte delle volte, solo ad aggiustamenti che si sono resi necessari nel corso degli anni per una coerente attuazione delle regole sul lavoro nel contesto di trasformazione sociale ed economica del Paese.

Sempre per facilitare l’esegesi della norma, ogni articolo del Testo Unico è annotato in calce con la normativa collegata, oltre alla prassi e alla giurisprudenza più significative.

L’opera riesce così a restituire nella sua completezza il quadro normativo attuale che disciplina la costituzione e la gestione del rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni.

Nicola Niglio
Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dirigente presso il Dipartimento della funzione pubblica e Direttore del personale del Ministero dello sviluppo economico e della Croce Rossa Italiana. Docente di lavoro pubblico presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA). Autore di molteplici pubblicazioni in materia.
Stefano Simonetti
Esperto di organizzazione e gestione del personale, è autore di numerose pubblicazioni in materia e svolge da più di 20 anni docenze in corsi di formazione e aggiornamento presso aziende sanitarie, università e istituzioni di formazione pubbliche e private. Già negoziatore ARAN, ha partecipato alla stesura e negoziazione di circa 15 contratti collettivi relativi al comparto del Servizio sanitario nazionale e ha ricoperto per 14 anni il ruolo di Direttore amministrativo di aziende sanitarie in Toscana e nel Lazio.
Contributi di:
Concetta Croce, Maria Gentile, Pierluigi Mastrogiuseppe, Stefano Viti

- D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165
- D.Lgs. 27 ottobre 2009, n. 150

Accesso GRATUITO per un anno: Il lettore, tramite un codice alfanumerico riservato presente all’interno del volume, potrà accedere gratuitamente per un anno al Testo Unico del Pubblico Impiego (www.normepa.it) sempre aggiornato e costantemente implementato con la prassi e la giurisprudenza più significative.

Presentazione di Sergio Gasparrini
Abbreviazioni
- Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
- TITOLO I PRINCIPI GENERALI
- Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione
- Art. 2 Fonti
- Art. 3 Personale in regime di diritto pubblico
- Art. 4 Indirizzo politico-amministrativo. Funzioni e responsabilità
- Art. 5 Potere di organizzazione
- Art. 6 Organizzazione degli uffici e fabbisogni di personale
- Art. 6-bis Misure in materia di organizzazione e razionalizzazione della spesa per il funzionamento delle pubbliche amministrazioni
- Art. 6-ter Linee di indirizzo per la pianificazione dei fabbisogni di personale
- Art. 7 Gestione delle risorse umane
- [Art. 7-bis Formazione del personale] (Abrogato)
- Art. 8 Costo del lavoro, risorse finanziarie e controlli
- Art. 9 Partecipazione sindacale
- TITOLO II ORGANIZZAZIONE
- Capo I RELAZIONI CON IL PUBBLICO
- Art. 10 Trasparenza delle amministrazioni pubbliche
- Art. 11 Ufficio relazioni con il pubblico
- Art. 12 Uffici per la gestione del contenzioso del lavoro
- Capo II DIRIGENZA
- Sezione I Qualifiche, uffici dirigenziali ed attribuzioni
- Art. 13 Amministrazioni destinatarie
- Art. 14 Indirizzo politico-amministrativo
- Art. 15 Dirigenti
- Art. 16 Funzioni dei dirigenti di uffici dirigenziali generali
- Art. 17 Funzioni dei dirigenti
- [Art. 17-bis Vicedirigenza] (Abrogato)
- Art. 18 Criteri di rilevazione e analisi dei costi e dei rendimenti
- Art. 19 Incarichi di funzioni dirigenziali
- Art. 20 Verifica dei risultati
- Art. 21 Responsabilità dirigenziale
- Art. 22 Comitato dei garanti
- Art. 23 Ruolo unico dei dirigenti
- Art. 23-bis Disposizioni in materia di mobilità tra pubblico e privato
- Art. 24 Trattamento economico
- Art. 25 Dirigenti delle istituzioni scolastiche
- Art. 26 Norme per la dirigenza del Servizio sanitario nazionale
- Art. 27 Criteri di adeguamento per le pubbliche amministrazioni non statali
- Sezione II Accesso alla dirigenza e riordino della Scuola superiore della pubblica amministrazione
- Art. 28 Accesso alla qualifica di dirigente della seconda fascia
- Art. 28-bis Accesso alla qualifica di dirigente della prima fascia
- Art. 29 Reclutamento dei dirigenti scolastici
- Capo III UFFICI, PIANTE ORGANICHE, MOBILITÀ E ACCESSI
- Art. 29-bis Mobilità intercompartimentale
- Art. 30 Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse
- Art. 31 Passaggio di dipendenti per effetto di trasferimento di attività
- Art. 32 Collegamento con le istituzioni internazionali, dell’Unione europea e di altri Stati. Esperti nazionali distaccati
- Art. 33 Eccedenze di personale e mobilità collettiva
- Art. 34 Gestione del personale in disponibilità
- Art. 34-bis Disposizioni in materia di mobilità del personale
- Art. 35 Reclutamento del personale
- Art. 35-bis Prevenzione del fenomeno della corruzione nella formazione di com­missioni e nelle assegnazioni agli uffici
- Art. 36 Personale a tempo determinato o assunto con forme di lavoro flessibile
- Art. 37 Accertamento delle conoscenze informatiche e di lingue straniere nei concorsi pubblici
- Art. 38 Accesso dei cittadini degli Stati membri della Unione europea
- Art. 39 Assunzioni obbligatorie e tirocinio delle categorie protette
- Art. 39-bis Consulta nazionale per l’integrazione in ambiente di lavoro delle per­sone con disabilità
- Art. 39-ter Responsabile dei processi di inserimento delle persone con disabilità
- Art. 39-quater Monitoraggio sull’applicazione della legge 12 marzo 1999, n. 68
TITOLO III - CONTRATTAZIONE COLLETTIVA E RAPPRESENTATIVITÀ SINDACALE
- Art. 40 Contratti collettivi nazionali e integrativi
- Art. 40-bis Controlli in materia di contrattazione integrativa
- Art. 41 Poteri di indirizzo nei confronti dell’ARAN
- Art. 42 Diritti e prerogative sindacali nei luoghi di lavoro
- Art. 43 Rappresentatività sindacale ai fini della contrattazione collettiva
- Art. 44 Nuove forme di partecipazione alla organizzazione del lavoro
- Art. 45 Trattamento economico
- Art. 46 Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni
- Art. 47 Procedimento di contrattazione collettiva
- Art. 47-bis Tutela retributiva per i dipendenti pubblici
- Art. 48 Disponibilità destinate alla contrattazione collettiva nelle amministrazioni pubbliche e verifica
- Art. 49 Interpretazione autentica dei contratti collettivi
- Art. 50 Aspettative e permessi sindacali
- Art. 50-bis Personale delle rappresentanze diplomatiche e consolari e degli istituti italiani di cultura all’estero
- TITOLO IV RAPPORTO Dl LAVORO
- Art. 51 Disciplina del rapporto di lavoro
- Art. 52 Disciplina delle mansioni
- Art. 53 Incompatibilità, cumulo di impieghi e incarichi
- Art. 54 Codice di comportamento
- Art. 54-bis Tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti
- Art. 55 Responsabilità, infrazioni e sanzioni, procedure conciliative
- Art. 55-bis Forme e termini del procedimento disciplinare
- Art. 55-ter Rapporti fra procedimento disciplinare e procedimento penale
- Art. 55-quater Licenziamento disciplinare
- Art. 55-quinquies False attestazioni o certificazioni
- Art. 55-sexies Responsabilità disciplinare per condotte pregiudizievoli per l’am­ministrazione e limitazione della responsabilità per l’esercizio dell’azione disciplinare
- Art. 55-septies Controlli sulle assenze
- Art. 55-octies Permanente inidoneità psicofisica
- Art. 55-novies Identificazione del personale a contatto con il pubblico
- [Art. 56 Impugnazione delle sanzioni disciplinari] (Abrogato)
- Art. 57 Pari opportunità
- TITOLO V CONTROLLO DELLA SPESA
- Art. 58 Finalità
- [Art. 59 Rilevazione dei costi] (Abrogato)
- Art. 60 Controllo del costo del lavoro
- Art. 60-bis Istituzione e attività del Nucleo della Concretezza
- Art. 60-ter Collaborazione tra il prefetto e il Nucleo della Concretezza
- Art. 60-quater Personale del Nucleo della Concretezza
- Art. 60-quinquies Applicazione alle istituzioni scolastiche ed educative
- Art. 61 Interventi correttivi del costo del personale
- Art. 62 Commissario del Governo
- TITOLO VI GIURISDIZIONE
- Art. 63 Controversie relative ai rapporti di lavoro
- Art. 63-bis Intervento dell’ARAN nelle controversie relative ai rapporti di lavoro
- Art. 64 Accertamento pregiudiziale sull’efficacia,validità ed interpretazione dei contratti collettivi
- [Art. 65 Tentativo obbligatorio di conciliazione nelle controversie individuali] (Abrogato)
- [Art. 66 Collegio di conciliazione] (Abrogato)
TITOLO VII - DISPOSIZIONI DIVERSE E NORME TRANSITORIE FINALI
- Capo I DISPOSIZIONI DIVERSE
- Art. 67 Integrazione funzionale del Dipartimento della funzione pubblica con la Ragioneria generale dello Stato
- Art. 68 Aspettativa per mandato parlamentare
- Capo II NORME TRANSITORIE E FINALI
- Art. 69 Norme transitorie
- Art. 70 Norme finali
- Art. 71 Disposizioni inapplicabili a seguito della sottoscrizione di contratti collet­tivi
- Art. 72 Abrogazioni di norme
- Art. 73 Norma di rinvio
ALLEGATI
Allegato A (Art. 71, comma 1)
Allegato B (Art. 71, comma 1)
Allegato C (Art. 71, comma 2)
- Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di oDecreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 ttimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di effi­cienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni
- TITOLO I PRINCIPI GENERALI
- Art. 1 Oggetto e finalità
TITOLO II - MISURAZIONE, VALUTAZIONE E TRASPARENZA DELLA PERFORMANCE
- Capo I DISPOSIZIONI GENERALI
- Art. 2 Oggetto e finalità
- Art. 3 Principi generali
- Capo II IL CICLO DI GESTIONE DELLA PERFORMANCE
- Art. 4 Ciclo di gestione della performance
- Art. 5 Obiettivi e indicatori
- Art. 6 Monitoraggio della performance
- Art. 7 Sistema di misurazione e valutazione della performance
- Art. 8 Ambiti di misurazione e valutazione della performance organizzativa
- Art. 9 Ambiti di misurazione e valutazione della performance individuale
- Art. 10 Piano della performance e Relazione sulla performance
- Capo III TRASPARENZA E RENDICONTAZIONE DELLA PERFORMANCE
- Art. 11 [Trasparenza] (Abrogato)
- Capo IV SOGGETTI DEL PROCESSO DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE
- Art. 12 Soggetti
- Art. 13 Autorità nazionale anticorruzione
- Art. 14 Organismo indipendente di valutazione della performance
- Art. 14-bis Elenco e durata dei componenti degli OIV
- Art. 15 Responsabilità dell’organo di indirizzo politico amministrativo
- Art. 16 Norme per gli Enti territoriali e il Servizio sanitario nazionale
- TITOLO III MERITO E PREMI
- Capo I DISPOSIZIONI GENERALI
- Art. 17 Oggetto e finalità
- Art. 18 Criteri e modalità per la valorizzazione del merito ed incentivazione della performance
- Art. 19 Criteri per la differenziazione delle valutazioni
- Art. 19-bis Partecipazione dei cittadini e degli altri utenti finali
- Capo II PREMI
- Art. 20 Strumenti
- Art. 21 Bonus annuale delle eccellenze
- Art. 22 Premio annuale per l’innovazione
- Art. 23 Progressioni economiche
- Art. 24 Progressioni di carriera
- Art. 25 Attribuzione di incarichi e responsabilità
- Art. 26 Accesso a percorsi di alta formazione e di crescita professionale
- Art. 27 Premio di efficienza
- Art. 28 Qualità dei servizi pubblici
- Capo III NORME FINALI, TRANSITORIE E ABROGAZIONI
- Art. 29 Inderogabilità
- Art. 30 Norme transitorie e abrogazioni
- Art. 31 Norme per gli Enti territoriali e il Servizio sanitario nazionale
- TITOLO IV NUOVE NORME GENERALI SULL’ORDINAMENTO DEL LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE
- Capo I PRINCIPI GENERALI
- Art. 32 Oggetto, ambito e finalità
- Capo II DIRIGENZA PUBBLICA
- Art. 37 Oggetto, ambito di applicazione e finalità
- Capo IV CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NAZIONALE E INTEGRATIVA
- Art. 53 Oggetto, ambito di applicazione e finalità
- Art. 63 Procedimenti negoziali per il personale ad ordinamento pubblicistico
- Art. 65 Adeguamento ed efficacia dei contratti collettivi vigenti
- Art. 66 Abrogazioni
- Capo V SANZIONI DISCIPLINARI E RESPONSABILITÀ DEI DIPENDENTI PUBBLICI
- Art. 67 Oggetto e finalità
- Art. 73 Norme transitorie
- TITOLO V NORME FINALI E TRANSITORIE
- Art. 74 Ambito di applicazione
APPENDICE NORMATIVA
Costituzione della Repubblica italiana
Legge 7 agosto 1990, n. 241 Nuove norme in materia di procedimento ammi­nistrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi
Legge 15 luglio 2002, n. 145 Disposizioni per il riordino della dirigenza statale e per favorire lo scambio di esperienze e l’interazione tra pubblico e privato
Legge 7 agosto 2015, n. 124 Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche
D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 75 Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a), e 2, lettere b), c), d) ed e) e 17, comma 1, lettere a), c), e), f), g), h), l) m), n), o), q), r), s) e z), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle ammini­strazioni pubbliche
Legge 19 giugno 2019, n. 56 Interventi per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo
D.L. 9 giugno 2021, n. 80, convertito, con modificazioni, in legge 6 agosto 2021, n. 113 misure urgenti per il rafforzamento della capacità amministrativa delle pubbliche amministrazioni funzionale all’attuazione del Piano nazionale di ri­presa e resilienza (PNRR) e per l’efficienza della giustizia

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il Testo Unico del Pubblico Impiego commentato