La bellezza civile

 
Prezzo speciale 12,35 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 13,00 €
Disponibile

Autori Giancarlo Consonni

Autori Giancarlo Consonni
Pagine 180
Data pubblicazione Gennaio 2013
ISBN 8838762104
ean 9788838762109
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 13x19
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Giancarlo Consonni

Autori Giancarlo Consonni
Pagine 180
Data pubblicazione Gennaio 2013
ISBN 8838762104
ean 9788838762109
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 13x19

Mai nella storia si è costruito come dal 1955 ad oggi, mai nella storia si è prodotto tanta bruttezza. Mentre la ricerca della bellezza per i corpi, l'abbigliamento, gli oggetti assurgeva a tratto distintivo dell'epoca in cui viviamo, il volto del mondo ha subito un imbruttimento verticale. Due domande percorrono gli scritti qui raccolti: quali sono i segreti e da dove origina la bellezza urbana che abbiamo ereditato dalla storia" Quali le cause di un così esteso dilagare del brutto" Nel tentativo di rispondere, vengono attivati alcuni percorsi nel passato e nel presente. Il risultato è la conferma della fecondità della nozione di <> formulata da Giambattista Vico. La bellezza delle città e dell'architettura ha avuto il suo terreno di coltura nei legami civili, nella tensione a una identità collettiva e nel radicamento in ragioni di senso. La crisi attuale della bellezza urbana e dei paesaggi rinvia a una crisi ben più ampia, di cui si cercano le cause, senza rinunciare a indicare possibili vie d'uscita.Giancarlo Consonni (Merate, 1943) è professore ordinario di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura Civile di Milano-Bovisa del Politecnico di Milano. Dirige con altri l'Archivio Piero Bottoni che ha contribuito a fondare. È autore di numerosi saggi sulla storia e il progetto della città e della metropoli.Tra le sue pubblicazioni: L'internità dell'esterno. Scritti su l'abitare e il costruire, Clup, 1989. Addomesticare la città, Tranchida, 1994. Teatro, corpo, architettura (cura e introduzione), Laterza, 1998. Dalla radura alla rete. Inutilità e necessità della città, Unicopli 2000. con G. Tonon: La terra degli ossimori. Caratteri del territorio e del paesaggio della Lombardia contemporanea nel volume Lombardia della Storia d'Italia, Einaudi, 2001. con G. Tonon: Terragni inedito, Ronca, 2006. La difficile arte. Fare città nell'era della metropoli, Maggioli, 2008. L'urbanità come risorsa: Progetti per le aree Falck di Sesto San Giovanni/ Urbanity as a resource. Plans for the Falck Areas in Sesto San Giovanni, Mimesis, 2010.Sue raccolte di poesia sono apparse presso gli editori Scheiwiller e Einaudi.

Splendore e crisi della città

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La bellezza civile