La funzione fiscale nell’ordinamento italiano ed europeo

 
Prezzo speciale 13,30 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 14,00 €
Disponibile

Autori Franco Gaboardi, Federica Martinelli

Pagine 228
Data pubblicazione Marzo 2022
Data ristampa
ISBN 8891655783
ean 9788891655783
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 13x19
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori Franco Gaboardi, Federica Martinelli

Pagine 228
Data pubblicazione Marzo 2022
Data ristampa
ISBN 8891655783
ean 9788891655783
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 13x19
Cosa vuol dire “essere uguali” di fronte ad un’imposta?

I problemi generali e quelli di settori specifici diventano più importanti di fronte al rallentamento o all’arresto dello sviluppo economico, aggravato da problemi demografici nei Paesi post-industriali.

È facile affermare il principio che tutti sono uguali davanti all’imposta e che tra individui in condizioni disuguali si deve seguire un qualche criterio di distribuzione del carico tributario, come garantisce il sistema della progressività dell’imposta.

La condizione economica di una persona dipende da un insieme di elementi molto più complesso della misura del suo reddito, comunque questo possa essere accertato e definito.

Quindi, la correlazione tra condizione economica e reddito non esprime, con la dovuta precisione, ciò che sarebbe necessario perché fosse soddisfatta la definizione di uguaglianza di condizioni come uguaglianza di reddito.

Il libro rappresenta un efficace strumento di comprensione dei fondamenti riguardanti la funzione fiscale in Italia e in Europa.

L’itinerario didattico, le note esplicative e la bibliografia costituiscono una base per le scelte di approfondimento del lettore.

Franco Gaboardi
Docente di Diritto Pubblico dell’Economia, Diritto dell’Economia e Contabilità Pubblica, presso il Dipartimento di Economia e Statistica “S. Cognetti de Martiis” dell’Università degli Studi di Torino. È autore di numerose pubblicazioni e diverse monografie sui profili giuridici, contabili, finanziari e tributari della Pubblica Amministrazione. Collabora con alcune Università ed Istituzioni europee.
Federica Martinelli
Dopo gli studi classici al Liceo Cavour, consegue la laurea magistrale con lode in Scienze amministrative e giuridiche delle imprese pubbliche e private, all’Università di Torino. Ha esperienze nelle discipline giuridiche pubbliche ed in particolare in quelle fiscali. Ha partecipato a seminari e master di specializzazione. Ha maturato diverse esperienze all’estero, soprattutto in Inghilterra, dove ha preso parte a workshop in materia di tax law e diritto tributario comparato. Da alcuni anni lavora presso Poste Italiane Spa nell’ambito delle Risorse Umane.

Cosa vuol dire “essere uguali” di fronte ad un’imposta?

I problemi generali e quelli di settori specifici diventano più importanti di fronte al rallentamento o all’arresto dello sviluppo economico, aggravato da problemi demografici nei Paesi post-industriali.

È facile affermare il principio che tutti sono uguali davanti all’imposta e che tra individui in condizioni disuguali si deve seguire un qualche criterio di distribuzione del carico tributario, come garantisce il sistema della progressività dell’imposta.

La condizione economica di una persona dipende da un insieme di elementi molto più complesso della misura del suo reddito, comunque questo possa essere accertato e definito.

Quindi, la correlazione tra condizione economica e reddito non esprime, con la dovuta precisione, ciò che sarebbe necessario perché fosse soddisfatta la definizione di uguaglianza di condizioni come uguaglianza di reddito.

Il libro rappresenta un efficace strumento di comprensione dei fondamenti riguardanti la funzione fiscale in Italia e in Europa.

L’itinerario didattico, le note esplicative e la bibliografia costituiscono una base per le scelte di approfondimento del lettore.

Franco Gaboardi
Docente di Diritto Pubblico dell’Economia, Diritto dell’Economia e Contabilità Pubblica, presso il Dipartimento di Economia e Statistica “S. Cognetti de Martiis” dell’Università degli Studi di Torino. È autore di numerose pubblicazioni e diverse monografie sui profili giuridici, contabili, finanziari e tributari della Pubblica Amministrazione. Collabora con alcune Università ed Istituzioni europee.
Federica Martinelli
Dopo gli studi classici al Liceo Cavour, consegue la laurea magistrale con lode in Scienze amministrative e giuridiche delle imprese pubbliche e private, all’Università di Torino. Ha esperienze nelle discipline giuridiche pubbliche ed in particolare in quelle fiscali. Ha partecipato a seminari e master di specializzazione. Ha maturato diverse esperienze all’estero, soprattutto in Inghilterra, dove ha preso parte a workshop in materia di tax law e diritto tributario comparato. Da alcuni anni lavora presso Poste Italiane Spa nell’ambito delle Risorse Umane.

Introduzione
CAPITOLO I Argomenti introduttivi al diritto finanziario
1. Diritto, relativismo, esistenzialismo
2. Le scuole di pensiero di B. Griziotti e L. Einaudi
3. Politica fiscale e modelli organizzativi
4. Responsabilità e welfare
5. Federalismo e regionalismo al “collaudo finanziario”
CAPITOLO II La funzione fiscale nell’ordinamento italiano
1. La funzione fiscale in Costituzione: le novità introdotte dall’art. 53 rispetto all’ordinamento statutario
1.1 La capacità contributiva e l’interesse fiscale come manifestazioni di solidarietà tributaria
Segue: la capacità contributiva
Segue: l’interesse fiscale
1.2 Il dovere tributario in Costituzione come responsabilità tra i consociati
2. La perequazione finanziaria come manifestazione di solidarietà tributaria (art. 23 Cost.)
3. Excursus sulla giurisprudenza costituzionale riguardo al dovere tributario, all’interesse fiscale e alla perequazione
4. La dimensione solidaristica nella funzione fiscale: dibattito tra etica e fisco
5. La dimensione del consenso nella funzione fiscale (art.119 Cost.)
CAPITOLO III La funzione fiscale e il federalismo fiscale in italia
1. Introduzione
Segue: breve ricognizione normativa italiana in tema di federalismo fiscale
2. Teoria e dibattito su federalismo e federalismo fiscale
3. L’esperienza italiana: federalismo fiscale meglio definito modello di “autonomia finanziaria”
3.1 Excursus sull’autonomia finanziaria degli enti territoriali in Italia
3.1.1 I tre benefici del presunto “federalismo fiscale”: la lettura nel dibattito politico data al nuovo 119
3.2 Luci ed ombre della legge delega 42 del 2009
4. La solidarietà fiscale attraverso la perequazione nel nuovo art. 119 Cost. e nella successiva l. delega 42/2009
Segue: Un primo bilancio sull’avvio del federalismo fiscale: la valutazione complessiva della l. 42/2009
5. Conclusioni: la nuova dimensione locale del dovere tributario e della solidarietà economica
CAPITOLO IV La funzione fiscale e l’integrazione europea
1. Elementi di “diritto tributario europeo”
2. La Politica fiscale europea e la sovranità tributaria degli Stati membri
2.1 La materia tributaria nel quadro costituzionale dei Trattati: l’unione doganale, il principio di non discriminazione, l’armonizzazione fiscale
2.2 L’integrazione dei sistemi tributari attraverso il diritto comunitario derivato
3. La tradizionale funzione fiscale “negativa” delle regole fiscali comunitarie
4. I nuovi valori della fiscalità europea verso una funzione fiscale “positiva”: tributi ambientali e incentivi fiscali all’occupazione
5. Possibili scenari: una futura funzione fiscale “integrata” nello spazio europeo vs la relativizzazione della funzione fiscale interna
CAPITOLO V La ‘giusta’ imposta e la solidarieta’
1. Introduzione
2. Effettività dell’obbligazione tributaria
3. Ingiustizia tributaria e giusta imposta
4. Il principio di solidarietà fiscale e la sua effettività nell’ordinamento contemporaneo
4.1 Effettività del principio e grado di sindacabilità della Corte costituzionale (cenni)
5. Conclusioni: verso la creazione della cultura fiscale e di una coscienza solidaristica
Qualche riflessione conclusiva
Scelte pubbliche tra vincoli di bilancio e fisco
Bibliografia

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La funzione fiscale nell’ordinamento italiano ed europeo