SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 5%
Le attestazioni del professionista indipendente

Le attestazioni del professionista indipendente

Autori Mario Ferri
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 134
Pubblicazione Settembre 2020 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891644985 / 9788891644985
Collana Crisi di impresa e insolvenza

Funzioni e profili di responsabilità

Prezzo Online:

20,00 €

19,00 €

Data di uscita: 30 Settembre 2020
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

L’opera prende le mosse da un’analisi sintetica ma alquanto esplicativa della procedura di allerta e di composizione assistita della crisi d’impresa, che rappresenta, anche per la natura esclusivamente negoziale, l’assoluta novità per il nostro ordinamento.

La trattazione si sviluppa con il taglio tipico del Professionista, attento all’applicazione in termini pratici della nuova normativa nella sua interezza e ponendo l’accento su alcuni focus estremamente interessanti rivolti al Lettore Professionale.

La parte centrale pone in evidenza le funzioni e le responsabilità assunte dal professionista indipendente per mezzo delle sue attestazioni.

Il ruolo dell’attestatore, che in questo contesto rappresenta la più elevata espressione del concorso della cultura economico-aziendale con quella giuridica, è ampiamente analizzato all’interno delle varie fasi e delle possibili soluzioni che possono essere intraprese dal debitore per risolvere lo stato di crisi e di insolvenza.

L’attestazione del professionista indipendente viene così analizzata, oltre che in merito alla veridicità dei dati e sulla fattibilità del piano, anche:
• negli accordi in esecuzione di piani attestati di risanamento,
• negli accordi di ristrutturazione dei debiti,
• nella convenzione in moratoria,
• nel concordato preventivo,
• in occasione delle autorizzazioni concesse dal Tribunale e dal giudice delegato per l’attuazione di atti gestionali del debitore,
• nel concordato nella liquidazione giudiziale,
• nel concordato di gruppi d’imprese.

Infine, preso atto dell’attività dell’attestatore e della relativa assunzione di responsabilità, vengono esaminate le conseguenze civili e penali nelle quali può incorrere il professionista indipendente, tenendo in considerazione le decisioni giurisprudenziali e i contributi della dottrina.

Mario Ferri
Dottore commercialista con esperienza ultradecennale in materia fallimentare, tributaria e societaria. In passato Assessore al Bilancio, Tributi e Partecipazioni del Comune di Rimini. Coautore di pubblicazioni in tema di tariffe, liberalizzazioni, regolamentazione e forme di privatizzazione di servizi pubblici. Relatore in seminari accreditati per la formazione professionale degli avvocati su tematiche inerenti alla fiscalità d’impresa, al ruolo del professionista nella crisi d’impresa e nei reati tributari e sulla composizione della crisi.

Introduzione 
1 La procedura di allerta e di composizione assistita della crisi 
1.1 La continuità aziendale 
1.2 La continuità aziendale nel codice civile 
1.3 I provvedimenti legislativi per la prevenzione dell’insolvenza 
1.4 L’organismo di composizione della crisi 
1.5 La procedura di allerta 
1.5.1 Gli indicatori e gli indici della crisi  
1.5.2 L’obbligo di segnalazione degli organi di controllo societari 
1.5.3 L’obbligo di segnalazione dei creditori pubblici qualificati 
1.6 La procedura di composizione assistita della crisi 
1.6.1 I creditori, il debitore, il referente, il collegio, il relatore 
1.6.2 Gli effetti civili penali e fiscali dell’accordo con i creditori 
1.6.3 Le misure protettive 
1.7 La conclusione del procedimento 
1.8 Le misure premiali 
1.9 L’alternativa alla procedura di allerta e di composizione assistita della crisi 
1.10 La procedura di allerta e di composizione assistita della crisi 
Bibliografia 
2 Le attestazioni del professionista indipendente 
2.1 La funzione del professionista indipendente 
2.2 La base informativa dell’attestatore  
2.3 L’attestazione della veridicità dei dati aziendali 
2.4 L’attestazione della fattibilità del piano 
2.5 L’attestazione negli accordi in esecuzione di piani attestati di risanamento 
2.5.1 Gli effetti civili, penali e fiscali degli accordi in esecuzione di piani attestati di risanamento 
2.6 L’attestazione negli accordi di ristrutturazione dei debiti 
2.6.1 Gli effetti civili fiscali e penali degli accordi di ristrutturazione dei debiti 
2.6.2 L’attestazione negli accordi di ristrutturazione agevolata 
2.6.3 L’attestazione negli accordi di ristrutturazione ad efficacia estesa 
2.6.4 L’attestazione nella transazione fiscale e contributiva 
2.7 L’attestazione nella convenzione in moratoria 
2.8 L’attestazione nel concordato preventivo 
2.8.1 L’attestazione nel concordato in continuità 
2.8.2 L’attestazione nel concordato liquidatorio 
2.8.3 Gli effetti civili penali e fiscali del concordato preventivo 
2.8.4 L’attestazione per la soddisfazione non integrale dei crediti privilegiati 
2.8.5 L’attestazione per il trattamento dei crediti tributari e contributivi 
2.8.6 L’attestazione nelle proposte concorrenti 
2.8.7 L’attestazione nelle offerte concorrenti 
2.9 L’attestazione per le autorizzazioni del Tribunale e del giudice delegato 
2.9.1 L’attestazione per i finanziamenti prededucibili prima dell’omologazione 
2.9.2 L’attestazione per il pagamento dei crediti pregressi 
2.9.3 L’attestazione per i contratti con la pubblica amministrazione 
2.10 L’attestazione nel concordato nella liquidazione giudiziale 
2.11 L’attestazione nel concordato di gruppi di imprese 
2.12 Il commissario giudiziale e l’attestatore 
2.13 La continuità aziendale nel Codice della crisi e dell’insolvenza 
Bibliografia 
3 Le attestazioni del professionista indipendente e le disposizioni civili e penali 
3.1 Il falso in attestazioni e relazioni 
3.2 La fase preliminare dell’attestazione 
3.3 La responsabilità civile e penale dell’attestatore 
Bibliografia 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top