SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Bullismo e cyberbullismo

Bullismo e cyberbullismo

Analisi della casistica e metodi di prevenzione e tutela, dopo la Legge 29 maggio 2017, n. 71

Autori Maria Sabina Lembo - Manuela Marchetti - Maria Pina Pesce
Editore Maggioli Editore
Formato Ebook
Dimensione ebook in pdf
Pagine 156
Pubblicazione Gennaio 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891605382 / 9788891605382

Con questionari (scaricabili in formato word) per studenti, genitori e insegnanti

Testimonianze e approfondimenti della studentessa Iris Pergetti

Prezzo Online:

11,90 €

Disponibilità: Disponibile

Prezzo Online:
11,90 €

Disponibilità: Disponibile

Con questo e-book abbiamo pensato di proporre una guida multidisciplinare utile ai professionisti in ambito forense e agli operatori in ambito psicologico, criminologico, vittimologico, sociologico e del counseling.

L’e-book non trascura i genitori, gli studenti e gli insegnanti e risponde ai loro interrogativi fornendo spunti concreti sulla base delle esperienze professionali degli autori in merito al fenomeno bullismo/cyberbullismo anche alla luce della legge n. 71 del 29 maggio 2017.

PARTE I - ANALISI MULTIDISCIPLINARE: BULLISMO E CYBERBULLISMO

Capitolo I – Il bullismo

1. Cosa si intende per bullismo e quali sono gli elementi che lo caratterizzano?

2. Quali sono le condotte violente e penalmente rilevanti? Quali i reati con procedibilità a querela/di ufficio?

3. Quando il bullo minorenne è imputabile?

4. Quali i compiti del Tribunale per i Minorenni?

5. Quali sono le misure precautelari e le misure cautelari personali applicabili ai Minorenni?

6. Quali i procedimenti speciali alternativi al dibattimento?

7. Che cosa è la sentenza di non luogo a procedere (improcedibilità) per irrilevanza del fatto?

8. In cosa consiste la sospensione del processo con messa alla prova, istituto giuridico speciale del processo minorile?

9. Che cosa è la sentenza di non luogo a procedere per concessione del perdono Giudiziale?

10. Quali obblighi hanno gli insegnanti che sono pubblici ufficiali?

11. Cosa prevede la Direttiva Ministeriale (Ministro della Pubblica Istruzione Fioroni) n. 16 del 5 febbraio 2007?

12. In quali casi è prevista la responsabilità civile del minore? E quali sono i danni risarcibili?

13. In quali casi si concretizza la responsabilità dei genitori, la culpa in educando e in vigilando?

13.1. I danni risarcibili

14. In quali casi si configura la responsabilità della amministrazione scolastica e degli Insegnanti?

Capitolo II – Aspetti criminologici del bullismo e cyberbullismo. Aspetti vittimologici della vittima di bullismo e conseguenze

1. Premessa

2. Definizione del bullismo

3. Analisi del bullismo

4. Differenze del bullismo tra maschi e femmine

5. Analisi dell’aggressore

6. Comportamenti dei giovani bulli

7. I contesti sociali

8. I testimoni degli atti di bullismo

9. Gli spettatori

10. Le vittime chi sono?

11. Cyberbullismo

12. Dati ISTAT

13. Le violazioni e i reati

14. Come si attacca la vittima

15. Per difendersi cosa fare?

16. Le conseguenze

17. Cosa dicono i Giganti del Web

18. Conclusioni

Capitolo III – Bullismo e cyberbullismo o cyberbulling – cause ed effetti – ipotesi psicodinamiche e stili di attaccamento – ipotesi sociale e relazionale

1. Introduzione

2. Definizione

3. Aggressività: linguaggio “altro”, per entrare in relazione con i propri pari

4. Cause ed effetti

4.1 Ipotesi psicodinamiche e stili di attaccamento

4.2 Disturbo evitante e disturbo narcisistico: due facce della stessa medaglia?

4.2.a Il Disturbo di personalità evitante

4.2.b Disturbo narcisistico di personalità

4.2.c Narcisismo Overt e Narcisismo Covert

4.3 Stili attaccamento

4.4 Ipotesi di tipo Sociale e Relazionale: Disturbo di relazione?

4.5 Conclusioni

Capitolo IV – La legge 29 maggio 2017, n. 71, disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo

1. Che cosa è il cyberbullismo e in quali azioni e comportamenti si concretizza?

2. Quali sono i social media utilizzati dai giovani?

3. Quanto sono importanti il lavoro e la specializzazione della Polizia Postale?

4. Il Codice di autoregolamentazione per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo

5. Commento alla legge n. 71 del 29 maggio 2017 sul cyberbullismo

6. Considerazioni conclusive: quali sono le mancate previsioni e altre criticità?

PARTE II - GLI INTERVENTI E LE STRATEGIE DI PREVENZIONE

Capitolo V – Intervento EMDR – trattamento dei traumi – ruolo dello psicologo con genitori e insegnanti

1. Implicazioni psicologiche dell’essere vittima di bullismo - Intervento EMDR

2. Caso di Andrea - Intervento EMDR in età infantile

2.1 Caso di Anna - Intervento EMDR post trauma in età adulta

3. Ruolo dello psicologo con genitori e insegnanti

4. Intervento sul campo: promozione delle Life skilss per combattere il bullismo

5. Conclusioni

Capitolo VI – Bullismo e cyberbullismo visti dai ragazzi (Cosa facciamo? Cosa ci aspettiamo? I vissuti, gli approfondimenti e i suggerimenti per migliorare le modalità di prevenzione)

1. Premessa

2. Il Bullismo e cyberbullismo visto dai ragazzi: cosa facciamo?

3. La nostra comunicazione e il nostro ascolto. Cosa ci aspettiamo? I vissuti, gli approfondimenti e le modalità di prevenzione

4. Conclusioni

Capitolo VII – Formazione nelle scuole: esperienze e riflessioni

1. Premessa

2. Esperienza e riflessioni

3. Conclusioni

Capitolo VIII – Esperienza vissuta come facilitatore in una scuola media di Potenza, le strategie negli altri Paesi

1. Quale è stata la personale esperienza come facilitatore e presidente di associazione di volontariato con i ragazzi della scuola media nel corso di laboratori?

2. Quali sono le strategie adottate in altri Paesi?

2.1 KiVa programma anti-bullismo utilizzato in Finlandia

2.2 KiVa in Italia

3. A cosa servono le Life Skills?

Capitolo IX – La normativa regionale in tema di bullismo e cyberbullismo

1. Cosa prevede la Legge Regione Lazio 24 marzo 2016, n. 2 di Disciplina degli interventi per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del bullismo?

2. Cosa prevede la Legge Regione Lombardia 7 febbraio 2017, n. 1 di Disciplina degli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo?

3. Cosa prevede la Legge Regione Campania 22 maggio 2017, n. 11 su Disposizioni per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni del bullismo e del cyberbullismo?

Questionario per gli studenti sul bullismo e cyberbullismo

Questionario per gli insegnanti

Questionario per i genitori

Modello per la segnalazione/reclamo in materia di cyberbullismo

Bibliografia e Letture consigliate


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top