La nuova disciplina delle intercettazioni dopo il d.lgs. 216/2017

Procedure e strategie difensive
Prezzo speciale 41,80 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 44,00 €
Disponibile

Autori Nicola D'Angelo

Autori Nicola D'Angelo
Pagine 418
Data pubblicazione Gennaio 2018
ISBN 8891625489
ean 9788891625489
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Procedure e strategie difensive
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Nicola D'Angelo

Autori Nicola D'Angelo
Pagine 418
Data pubblicazione Gennaio 2018
ISBN 8891625489
ean 9788891625489
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Procedure e strategie difensive
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Aggiornata con le disposizioni in materia di intercettazioni e comunicazioni in attuazione della delega di cui alla legge 103/2017, che ha introdotto numerose novità, tra cui il reato di diffusione di riprese e registrazioni di comunicazioni fraudolente, una maggiore tutela della riservatezza nelle ritenute irrilevanti, la nuova procedura per il deposito degli atti riguardanti le intercettazioni, la semplificazione dell’utilizzo delle intercettazioni per alcuni reati e la nuova disciplina sui trojan horse, l’opera è uno strumento di supporto operativo per i professionisti che affrontano problematiche e criticità relative alle intercettazioni e alla libertà nelle comunicazioni.

Il testo individua i presupposti giuridici, i limiti di ammissibilità e le modalità di utilizzo delle intercettazioni in ambito processuale, nonché le procedure e i luoghi in cui si possono eseguire le operazioni.

Nicola D’Angelo Magistrato, autore di testi di diritto, collabora su tematiche giuridiche con diverse riviste tra cui “Progetto sicurezza”, “Rivista Giuridica di Polizia” e “L’Ufficio Tecnico”, tutte pubblicate da Maggioli Editore.

Volumi collegati:
N. D’Angelo, Formulario commentato del processo penale III ed., 2017
N. D’Angelo - A. Di Tullio D’Elisiis, Riforma del codice antimafia I ed., 2017

 • La riforma di cui al D.Lgs. 216/2017 • Limiti di ammissibilità • Presupposti e forme • Intercettazioni ambientali e telematiche • Intercettazioni per la ricerca di latitanti e preventive • Esecuzione delle operazioni • Utilizzazione processuale • Intercettazioni illegali • Tabulati telefonici e dati telematici

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La nuova disciplina delle intercettazioni dopo il d.lgs. 216/2017