SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
TOPOGRAFI E FOTOGRAMMETRI FRA CRONACA E STORIA

TOPOGRAFI E FOTOGRAMMETRI FRA CRONACA E STORIA

Autori Attilio Selvini
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 14x21
Pagine 126
Pubblicazione Marzo 2016 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891615114 / 9788891615114

In copertina:

Al X Convegno Nazionale SIFET, Varese, maggio 1965:
da sinistra Attilio Selvini, Ermenegildo Santoni, Luigi Solaini

Prezzo Online:

12,00 €

10,20 €

Attilio Selvini, ingegnere civile, dal 1957 al 2008 socio ordinario del Verein Deutscher Ingenieure, è stato, quale vincitore di concorso nazionale, professore associato di fotogrammetria dal 1987 al 1990 nella facoltà di ingegneria dell’Università di Bologna. E’ poi stato “chiamato” come professore di elementi di fotogrammetria dalla facoltà di architettura del Politecnico di Milano, dove ha tenuto per affida- mento anche il corso di applicazioni di geometria descrittiva. E’ stato collocato a riposo nel 1998. Successivamente è stato richiamato come professore a contratto di rilevamento e rappresentazione dalla stessa facoltà, sino alla fine dell’anno accademico 2011/1012

Dal 1995 al 1998 è stato presidente della Società Ita- liana di Fotogrammetria e Topografia, SIFET. Di tale società era stato in precedenza segretario, dal 1983 al 1986 e vicepresidente dal 1991 al 1994. Dal 2004 al 2008 è stato presidente di UNIGEO (unione imprese di geomatica). E’ stato membro corrispondente del CIPA (Comitato Internazionale di Fotogramme- tria Architettonica) per nomina con lettera 7 giugno 1971 del presidente Maurice Carbonnel e sino al 1990. E’ stato dirigente della Filotecnica Salmoiraghi e della Carl Zeiss. Ha pubblicato numerosi libri editi da UTET, Hoepli, Liguori, CLUP, Casa Editrice Am- brosiana. Conta in tutto oltre 300 pubblicazioni su riviste italiane e straniere. E’ cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Topografia e fotogrammetria h a nno d a tempo cambiato volto. Sono mutati infatti strumenti, metodologie, modalità di trattamento dei dati. E’ cambiata la stessa “filosofia” del rilevamento generale e in modo profondo, vorrei dire rivoluzionario. Come è noto si parla oggi di "geomatica" per indicare quella serie di discipline che vanno dalla geodesia al telerilevamento, dalla fotointerpretazione alla redazione dei sistemi informativi geografici e territoriali. 
Qui si vuol ricordare qualcuno degli uomini del passato più o meno recente, e riandare col pensiero a qualcuno degli eventi in cui la fatica del topografo e  l’impegno   del fotogrammetra  o  d e l g e o d e t a costituivano l'essenza stessa del lavoro, magari tra un buon bicchiere e l’altro.
Ci si augura che il Lettore possa sorridere di quanto qui verrà esposto e che riguarda molti protagonisti delle vicende delle nostre discipline, sparse lungo i decenni che vanno dagli anni ’50 del Novecento sino al Duemila e oltre. Di alcuni di questi protagonisti si faranno i nomi per esteso:da tempo sono stati consegnati alla storia. Di altri saranno indicate le sole iniziali oppure il nome di battesimo; siamo nella cronaca spicciola e va bene cosi anche per ragioni di riservatezza.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top