SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 5%
Trasformare case e quartieri

Trasformare case e quartieri

Autori Fabio Lepratto
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x24
Pagine 120
Pubblicazione Febbraio 2021 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891646521 / 9788891646521
Collana Politecnica

Temi, progetti e strumenti per la rigenerazione della residenza collettiva

Prezzo Online:

22,00 €

20,90 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

Ripensare edifici e quartieri residenziali realizzati nel secondo dopoguerra è una sfida cruciale per le città europee e un’opportunità inventiva per il progetto d’architettura e di disegno urbano.

Negli ultimi vent’anni vi sono stati numerosi progetti per adeguare questi luoghi dell’abitare alle necessità attuali, in termini di requisiti ecologici e ambientali, dotazioni spaziali e funzionali, caratteri relazionali, espressioni figurative.

Il libro guarda alle numerose realizzazioni avvenute in ambito europeo esercitando lo “sguardo del progettista”, orientato allo studio delle trasformazioni fisiche.

La prima parte, interpretare, sollecita riflessioni attraverso cui leggere i contesti originari e comprenderne le criticità e le potenzialità. 

La seconda, trasformare, propone azioni per il progetto architettonico e urbano.

La descrizione di 25 interventi realizzati è complementare alla presentazione di un abaco di soluzioni: una sequenza ordinata di operazioni combinabili finalizzate a provocare un immaginario e ad orientare trasformazioni future.

Fabio Lepratto
Architetto, è Dottore di ricerca in Architettura Urbanistica e Conservazione dei Luoghi dell’Abitare e del Paesaggio. Interessato al rapporto tra casa e città, si occupa di forme dell’abitare contemporaneo, con particolare riferimento alla rigenerazione del patrimonio esistente. Insegna Progettazione Architettonica e Urbana ed è Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU) del Politecnico di Milano, nell’ambito del progetto “Fragilità Territoriali 2018-2022”. Coniuga l’attività di ricerca con quella progettuale, contribuendo a interventi di architettura e di paesaggio.

Prefazione
di Stefano Guidarini
Premessa
Perché studiare le trasformazioni della residenza collettiva del secondo dopoguerra
Interpretare
Capacità inventiva nel progetto di trasformazione
Ricerche per la città moderna
Fragilità di un modello insediativo
Ripensare l’eredità moderna
Trasformare
Abaco delle trasformazioni
Attacco a terra
Facciata
Copertura
Corpo dell’edificio
Forma insediativa
Reti e percorsi
Innumerevoli mutazioni per una radicalità opportuna
Quattro temi aperti
Riferimenti bibliografici


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top