Color loci placemaking

 
18,00 €
Disponibile

Autori Cristina Boeri

Autori Cristina Boeri
Pagine 186
Data pubblicazione Settembre 2018
ISBN 8891628640
ean 9788891628640
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x22

Autori Cristina Boeri

Autori Cristina Boeri
Pagine 186
Data pubblicazione Settembre 2018
ISBN 8891628640
ean 9788891628640
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x22

Il tema della progettazione e della pianificazione del colore urbano è caratterizzato da una pluralità e multidisciplinarità di approcci, valori e significati, le cui implicazioni e correlazioni appaiono ancora poco esplorate.
Il libro si propone da una parte di offrire una lettura critica del complesso apparato teorico concettuale ed operativo che caratterizza i piani del colore nella loro diversificazione di intenti e ambiti disciplinari e dall’altra di relazionare i piani del colore all’attuale dibattito sulla città contemporanea, facendo emergere i nuovi significati e le nuove potenzialità del colore in ambito urbano.
Significati e potenzialità legate soprattutto alla dimensione comunicativa ed emozionale del colore, alla sua capacità duttile e persino transitoria di rispondere alle successive e molteplici esigenze che caratterizzano lo spazio urbano.
Il termine Color loci placemaking è stato introdotto per sintetizzare questa nuova modalità/possibilità di intendimento e di approccio al colore urbano che guarda al colore come ad un mezzo privilegiato per coniugare le esigenze di conservazione e valorizzazione delle identità proprie e vitali di ogni luogo con quelle altrettanto inevitabili e necessarie di risignificazione e riappropriazione.

Cristina Boeri

Architetto, PhD, si occupa in particolare degli aspetti percettivi e progettuali della componente cromatica sia da un punto di vista professionale che didattico e di ricerca. Dal 2001 svolge attività didattica e di ricerca all’interno del Laboratorio Colore del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e dal 2007 fa parte del gruppo di ricerca portoghese “Cor em Arquitectura” del CITAD dell’Università Lusíada di Lisbona.Tiene corsi e seminari in diverse scuole, università e aziende in Italia e all’estero ed è docente incaricato di Colore e percezione alla Scuola del Design del Politecnico di Milano. Autore di diverse pubblicazioni, ha curato, fra gli altri, il volume Colore. Quaderni di cultura e progetto del colore / notes on colour culture and design (IDC Colour Centre, 2010).

La pianificazione e la progettazione del colore urbano tra continuità e rinnovamento.

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Color loci placemaking