Facebook Pixel

Il nuovo manuale dei Criteri Minimi Ambientali in Edilizia

 
19,00 €
Disponibile

Autori Toni Cellura - Luca Cellura

Pagine 117
Data pubblicazione Gennaio 2018
Data ristampa
Autori Toni Cellura - Luca Cellura
ISBN 8891625229
ean 9788891625229
Tipo Ebook
Collana eBook
Editore Maggioli Editore

Autori Toni Cellura - Luca Cellura

Pagine 117
Data pubblicazione Gennaio 2018
Data ristampa
Autori Toni Cellura - Luca Cellura
ISBN 8891625229
ean 9788891625229
Tipo Ebook
Collana eBook
Editore Maggioli Editore

Nella Gazzetta Ufficiale del 6 novembre è stato pubblicato il decreto 11 ottobre 2017 del Ministero dell’Ambiente, recante “Criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”. (GU Serie Generale n° 259 del 06-11-2017).

Il decreto è entrato in vigore il 7 novembre 2017.

Il nuovo CAM Edilizia sostituisce integralmente il precedente, emanato circa un anno prima, e contiene alcuni aggiornamenti e modifiche, derivanti dall’adeguamento e l’armonizzazione con le nuove disposizioni presenti nel correttivo al Codice degli Appalti (D.Lgs 56/2017), alcune interpretazioni pubblicate nelle F.A.Q. emanate dal Ministero dell’Ambiente , oltre a svariate novità, consistenti nell’inserimento di criteri ex novo.

Il risultato è un vero e proprio restyling, dal momento che le variazioni proposte sono da ritenersi un serio e riuscito tentativo di armonizzare il testo alla normativa e alle direttive nel frattempo emanate, ottenendo il risultato di migliorare quanto contenuto nei due decreti precedenti.

Nell'E-book vengono illustrate le novità e la portata delle variazioni introdotte nel nuovo D.M.

 

Toni Cellura 
Architetto, svolge attività professionale nel settore dei sistemi di gestione energetico-ambientale a favore di PMI, cluster di imprese e Pubbliche Amministrazioni. Esperto dell’Agenzia Nazionale per la Protezione Ambientale dal 2008 è rappresentante del distretto produttivo sull’edilizia sostenibile e risparmio energetico (Ecodomus) riconosciuto dalla Regione Sicilia. Dal 2013 è segretario del Chapter Sicilia di GBC (Green Building Council).
Luca Cellura
Dottore in giurisprudenza, dal 2015 svolge il ruolo di responsabile dell’area legale del Consorzio Ecodomus, consorzio di PMI attivo nel settore dell’edilizia sostenibile,risparmio energetico e tecnologie alimentate da fonti rinnovabili. Svolge inoltre attività di consulenza nel settore degli appalti pubblici, dell’ambiente e della programmazione comunitaria.

Alla luce delle più recenti innovazioni introdotte dal Decreto Ministero Ambiente 11 ottobre 2017 pubblicato nella GURI n. 259 del 06-11-2017 (corredato, per singoli criteri, di schede riepilogative e da tabelle sinottiche)

PARTE PRIMA
1. Premessa
2. Introduzione
2.1 Le novità degli appalti verdi contenuti nel correttivo
3. I criteri minimi ambientali in edilizia
3.1 Principi generali
3.2 Definizione e struttura dei CAM
3.3 La struttura dei CAM in edilizia
3.4 Il ruolo dei protocolli di certificazione energetico- ambientale
3.5 Focus su LEED- GBC
4. Il nuovo CAM edilizia
4.1 Le principali novità contenute nel nuovo CAM edilizia
4.2 Il nuovo indice
PARTE SECONDA
5. Analisi dei singoli criteri contenuti nel nuovo CAM Edilizia
5.1 1.3 Tutela del suolo e degli habitat
5.2 2.1 Selezione dei candidati e diritti umani
5.3 2.2 Specifiche tecniche per gruppi di edifici
5.4 2.3 Specifiche tecniche dell’edificio
5.5 2.4 Specifiche tecniche dei componenti edilizi
5.6 2.5 Specifiche tecniche del cantiere
5.7 2.6 Specifiche tecniche premianti
5.8 2.7 Condizioni di esecuzione
PARTE TERZA
6. Schede sinottiche del nuovo CAM Edilizia per gruppi di criteri

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il nuovo manuale dei Criteri Minimi Ambientali in Edilizia