SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Informiamo i clienti che l’ecommerce Maggioli Editore è operativo,
gli ordini di volumi disponibili in magazzino vengono evasi in 48 ore lavorative



Emergenza Covid-19: si comunica che le spedizioni verso le province di Bergamo, Brescia, Cremona e i comuni di 64030 Montefino (TE), 65010 Elice (PE), 83031 Ariano Irpino (AV), 84030 Caggiano (SA), 84030 Atena Lucana (SA), 84031 Auletta (SA), 84035 Polla (SA), 84036 Sala Consilina (SA), 85047 Moliterno (PZ), 86016 Riccia (CB), 87038 San Lucido (CS), 87054 Rogliano (CS), 87056 Santo Stefano di Rogliano (CS), 04022 Fondi (LT), 02043 Contigliano (RI), sono temporaneamente sospese. 

Sconto 5%
La cura incarnata - Epub

La cura incarnata - Epub

Autori Elisabetta Orlandini
Editore Maggioli Editore
Formato Ebook
Pagine 34
Pubblicazione Novembre 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891619839 / 9788891619839
Collana Amico fragile

Prendersi cura della fragilità attraverso nuovi sguardi

Prezzo Online:

9,50 €

9,03 €

Disponibilità: Disponibile

Prezzo Online:

9,50 €

9,03 €

Disponibilità: Disponibile

Il passaggio dal curare al prendersi cura implica pensare al corpo non in termini anatomo-funzionali, ma come un corpo soggetto, portatore di storia, vissuti, memorie.

Pensare al corpo attraverso categorie diverse permette di ri-pensarsi e ri-pensare alla relazione di cura e alla fragilità con sguardi nuovi. La cura è una relazione tra soggettività incarnate.

Il corpo del paziente e il corpo dell’operatore si incontrano all’interno della scena.

Elisabetta Orlandini
Fisioterapista, psicomotricista e consulente filosofica. Ha seguito negli anni percorsi di formazione personale e professionale sui temi del corpo e della cura, dalle tecniche di rilassamento alla danzamovimentoterapia. È stata per diversi anni direttore delle attività didattiche del Corso di laurea in fisioterapia dell’Università degli Studi di Brescia. Attualmente coordina un presidio riabilitativo. È professore a contratto in metodologia della riabilitazione, deontologia professionale, didattiche delle attività motorie ed ha condotto laboratori su la Comunicazione e la relazione terapeutica e su la Complessità nella senilità presso diversi corsi di laurea delle professioni sanitarie dell’Università degli Studi di Brescia. È professore a contratto presso il Corso di specializzazione per infermieri di famiglia e comunità della Scuola Provinciale Superiore di Sanità Claudiana di Bolzano con il corso Il corpo e la cura, condotto in collaborazione con un gruppo di ricercatrici dell’Università degli Studi di Verona coordinato dalla professoressa Rosanna Cima.

1 Cambiare paradigmi della cura per una individualizzazione degli interventi 
1.1. L’esercizio del sentire 
1.2. La cura incarnata 
1.3. Il partire da sé 
2 L’unità corpo-mente-relazione 
2.1. I riferimenti disciplinari 
2.2. Le funzioni psicocorporee 
2.2.1. Dialogo tonico-emozionale 
2.2.2. L’immagine corporea 
3 Divenire anziani: le trasformazioni del corpo nel percorso evolutivo 
3.1. La passività attiva 
4 Corpo a corpo: la relazione di cura e che cura 
4.1. L’empatia 
4.2. Formarsi al sentire attraverso il lavoro corporeo 
4.3. L’arte dell’attenzione 
5 In conclusione 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top