Facebook Pixel

Manuale della responsabilità medica

Aggiornato alle tematiche Covid
Prezzo speciale 75,05 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 79,00 €
Disponibile

Autori Giuseppe CASSANO - Francesco LAURI (a cura di)

Pagine 894
Data pubblicazione Giugno 2022
Data ristampa
ISBN 8891658579
ean 9788891658579
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Aggiornato alle tematiche Covid
Collana Collana Legale - L'Attualità del diritto
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita
  • Data di uscita 30/06/2022

Autori Giuseppe CASSANO - Francesco LAURI (a cura di)

Pagine 894
Data pubblicazione Giugno 2022
Data ristampa
ISBN 8891658579
ean 9788891658579
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Aggiornato alle tematiche Covid
Collana Collana Legale - L'Attualità del diritto
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
Il tema della responsabilità medica è affrontato in questo volume alla luce degli apporti che, nel corso degli anni, la giurisprudenza ha offerto nella quotidianità delle questioni trattate nelle aule di giustizia. L’opera rappresenta così una guida indispensabile per orientarsi tra le numerose tematiche giuridiche che il tema pone in ragione sia della specificità, e della unicità di molti casi pratici, sia della necessità di applicare, volta per volta, un complesso normativo in itinere che il Legislatore adotta con l’intenzione di ordinare un sistema in sé piuttosto complesso.

Alla luce quindi della riforma cd. Gelli - Bianco (L. n. 24 del 2017) i capitoli che compongono il volume accanto ai temi classici (del diritto alla salute, dell’autodeterminazione del paziente, della responsabilità del professionista, dell’elemento soggettivo, del nesso di causalità, dei danni risarcibili, dei profili processuali) trattano anche temi innovativi (fra gli altri: tentativo obbligatorio di conciliazione; profili penali della nuova responsabilità medica; assicurazione della responsabilità civile) nonché i profili di responsabilità connessi alla specificità delle singole professioni sanitarie.

A chiusura dell’opera, un interessante capitolo dedicato al danno erariale nel comparto sanitario e la analisi dei profili pubblicistici, civili e penali della responsabilità da Covid. Sugellano il taglio pratico-operativo del presente volume le diverse questioni giurisprudenziali che corredano i capitoli, riportando la soluzione offerta dalla giurisprudenza ai singoli casi trattati ed il coordinamento delle normative relative all’obbligo vaccinale e al Green Pass.

L’appendice normativa “Obbligo vaccinale e Green Pass: leggi e normative regolamentari applicabili” è a cura di Pietro Calorio

Giuseppe CASSANO, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche della European School of Economics della sede di Roma e Milano, ha insegnato Istituzioni di Diritto Privato nell’Università Luiss di Roma. Avvocato cassazionista. Studioso dei diritti della persona, del diritto di famiglia, della responsabilità civile e del diritto di Internet, ha pubblicato oltre
trecento contributi in tema, fra volumi, trattati, voci enciclopediche, note e saggi.

Francesco LAURI, Fondatore dell’Osservatorio Sanità, è docente di Diritto processuale civile nel Corso di Alta Formazione in Esperto della responsabilità medica e del rischio sanitario della European School of Economics, già titolare del postgraduate diploma in EU Institutional Relations and Public Affairs presso l’European Centre for Public Affairs, Brussels. Autore, in tema, di articoli scientifici, e relatore nei principali convegni per il Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Roma, l’Università di Roma Lumsa, il Sole 24 Ore.

• Autodeterminazione del paziente
• Danni risarcibili
• Liquidazione dei danni
• Profili processuali e di mediazione
• Profili assicurativi
• Profili penali
• Danno erariale
• Responsabilità medica da covid civile e penale

Premessa – La responsabilità sanitaria al tempo del Coronavirus
Lo stato dell’arte tra la L. n. 24/2017 e gli orientamenti della Cassazione (segue)… E la giurisprudenza
La sintesi dei principi
Il nodo ineludibile dei rapporti tra r.c. e responsabilità contabile o secondaria
La mina vagante della responsabilità per carenze organizzative in capo ai vertici delle strutture sanitarie
Le sfide dell’emergenza
Distinguere tra politica, policy e responsabilità: le RSA e le carenze come routine
La solidarietà come paradigma della deterrenza e del risarcimento: due pillole per il legislatore
Capitolo I –Il diritto alla salute e l’autodeterminazione del paziente
1. Premessa
2. Il diritto alla salute come diritto fondamentale del singolo individuo
3. Salute e libertà di scelta: tra prospettiva liberale e prospettiva personalista
4. Sulle disposizioni anticipate di trattamento
5. L’autodeterminazione del paziente tra limitazioni effettive ed apparenti
6. Dalla salute quale diritto fondamentale al consenso informato nell’ottica della nuova prospettiva relazionale
7. Medico e paziente: dal paternalismo al modello liberale. Un rapporto che cambia
8. L’informazione quale requisito fondamentale del consenso valido
8.1. L’oggetto dell’informazione
9. Qualche rilievo critico
10. La spersonalizzazione del rapporto medico-paziente e la medicina dei desideri
11. Un caso specifico: i rapporti tra diritto alla salute e transessualismo
12. Il problema della chirurgia estetica: tra vanità e tutela del diritto alla salute
13. Questioni giurisprudenziali
1) Qual è l’onere della prova incombente sul paziente che agisce per ottenere il risarcimento del danno da mancata acquisizione del consenso informato e da violazione del diritto all’autodeterminazione?
2) Qualora venga differito un intervento già programmato, per il quale il paziente aveva già prestato il proprio consenso, è necessario acquisire un ulteriore consenso?
3) È ammissibile il risarcimento del danno nell'ipotesi di omessa o insufficiente informazione riguardante un intervento che non abbia cagionato danno alla salute del paziente e al quale egli avrebbe comunque scelto di sottoporsi?
4) Il diritto all'autodeterminazione coincide con il diritto alla salute o è un diritto autonomo e distinto?
5) L’omessa diagnosi della malformazione del feto determina il diritto all’autodeterminazione procreativa della gestante?
Capitolo II – La responsabilità del professionista e specificità della professione medica
Capitolo III – La colpevolezza. Dolo e colpa, con riferimento al medico, alla équipe, alla struttura sanitaria
1. Questioni giurisprudenziali
1) Quali le conseguenze a carico di un medico specialista in ginecologia, cui una gestante si sia rivolta per accertamenti sulle condizioni della gravidanza e del feto, che non abbia adempiuto correttamente alla prestazione per non avere prescritto l’amniocentesi e all’esito della gravidanza il feto nasca con una sindrome che quell’accertamento avrebbe potuto svelare?
Capitolo IV – Il nesso di causalità
1. Considerazioni generali
2. L’accertamento
2.1. La teoria della condicio sine qua non
2.2. La teoria della causalità adeguata
3. Il nesso di causalità nel sistema della responsabilità civile
4. La responsabilità civile in ambito medico
5. Le concause naturali ed umane
6. L’onere della prova
7. I recenti interventi della Corte di Cassazione sul tema
8. Questioni giurisprudenziali
1) Quale onere probatorio incombe sul paziente che agisca per il risarcimento del danno derivante da responsabilità medica?
2) Per provare il nesso di causalità quale criterio deve essere utilizzato?
3) Il nesso di causalità nel giudizio in materia di responsabilità sanitaria può essere provato anche tramite
presunzioni?
Capitolo V – Perdita di chances, con particolare riferimento alla responsabilità medica
1. Introduzione
2. Un quadro di sintesi sull’evoluzione giurisprudenziale
3. Le teorie sulla perdita di chances e le assonanze con il danno futuro
4. Un quadro di insieme sulle “anime” della chance e alcune conclusioni
Capitolo VI – I danni risarcibili
1. Danno patrimoniale e danno non patrimoniale
2. Il danno biologico
3. Il danno iatrogeno
4. Il danno morale
5. Il danno esistenziale
6. Il danno tanatologico
7. Il danno biologico terminale e il danno catastrofale
8. Il danno parentale
9. Liquidazione dei danni patrimoniali da morte del congiunto
10. Il danno da nascita indesiderata
Capitolo VII –La prova e gli aspetti processuali
1. Premessa
2. I profili processuali della riforma
3. Il tentativo obbligatorio di conciliazione
4. Azione di rivalsa o di responsabilità amministrativa
5. Azione diretta del soggetto danneggiato
6. Obbligo di comunicazione all’esercente la professione sanitaria del giudizio basato sulla sua responsabilità
7. La nomina dei CTU nelle controversie in tema di responsabilità medica/sanitaria
8. L’onere della prova e il suo riparto
9. Questioni giurisprudenziali
1) Nelle controversie in tema di responsabilità medica, come si ripartisce tra le parti l'onere probatorio dei fatti posti a fondamento della domanda risarcitoria? Su chi grava l’onere della prova del nesso di causalità nell’ambito della responsabilità medica contrattuale?
Capitolo VIII – La mediazione in materia di responsabilità medica e sanitaria
1. Premesse
2. L’esperienza delle procedure di mediazione in materia
3. Le conseguenze della mancata partecipazione alla mediazione secondo la giurisprudenza recente
4. Questioni giurisprudenziali
1) La mediazione costituisce condizione di procedibilità o di proponibilità della domanda? Quali le conseguenze in mancanza di essa?
Capitolo IX– Il tentativo obbligatorio di conciliazione previsto dall’art. 8 della legge n. 24/2017
1. Premesse: l’art. 8 della legge n. 24/2017
2. L’art. 696-bis c.p.c.: presupposti e procedura
3. L’art. 8 della legge n. 24/2017: l’obbligatorietà del tentativo e l’alternatività con la mediazione
4. L’obbligo di partecipazione per tutte le parti e le conseguenze della sua violazione
5. La conclusione del procedimento: esito positivo e mancata conciliazione
6. Questioni giurisprudenziali
1) L’accertamento peritale con funzione conciliativa, di cui all’art. 696-bis c.p.c., richiede quel presupposto cautelare fondamentale che è dato dal pericolo di danno grave ed irreparabile che potrebbe determinarsi nelle more del futuro giudizio di merito?
2) Nella mediazione demandata, il termine di quindici giorni è perentorio?
Capitolo X – I profili penali della nuova responsabilità medica
1. La responsabilità penale del sanitario e dell’équipe medicochirurgica. Profili generali
2. Il fenomeno della c.d. “medicina difensiva” e la ricerca di soluzioni legislative: la legge 8 marzo 2017, n. 24
3. Gli approdi giurisprudenziali prima e dopo il decreto Balduzzi
4. Il nuovo intervento di riordino della materia della responsabilità medica: la legge Gelli-Bianco
5. Sull’accertamento della responsabilità medica: gli articoli 15 e 16 della l. n. 24 del 2017
6. La responsabilità medica durante la pandemia da Covid-19
7. Questioni giurisprudenziali
1) Quali gli elementi da tenere in considerazione nella valutazione della responsabilità dell'esercente una professione sanitaria per l'evento lesivo causato nel praticare l'attività?
Capitolo XI – L’assicurazione della responsabilità civile degli esercenti la professione sanitaria
1. Dalla responsabilità civile medica all’assicurazione della responsabilità civile medica
2. Le caratteristiche del contratto di assicurazione della responsabilità civile medica
3. Il profilo di responsabilità oggettiva
4. Il rischio di abuso di tutela e il nesso di causalità
5. Responsabilità civile e assicurazione: cenni storici e principi generali
6. Gli elementi essenziali del contratto di assicurazione della responsabilità civile
7. Alcune clausole particolari
8. Le prestazioni delle parti
9. La prescrizione dei diritti derivanti dal contratto assicurativo
10. La riforma della responsabilità civile medica e della sua tutela assicurativa dalla legge Balduzzi alla legge Gelli
11. I percorsi giurisprudenziali attinenti alla responsabilità medica e alla sua assicurabilità
12. Linee guida operative e clausole contrattuali-tipo per l’affidamento di servizi assicurativi a copertura della responsabilità medico-sanitaria delle strutture ospedaliere pubbliche
13. Una breve analisi dei più comuni standard contrattuali in materia di assicurazione della responsabilità medica
Allegato: Esempio di condizioni generali di assicurazione della struttura medico-sanitaria
14. Questioni giurisprudenziali
1) La clausola claims made rende il contratto privo di rischio?
È vessatoria ai sensi dell’art. 1341 c.c.? Può dirsi anche “diretta a realizzare interessi meritevoli di tutela”, ai sensi dell’art. 1322 c.c.?
Capitolo XII – La responsabilità dello specializzando in medicina
1. Il quadro normativo: studente e medico allo stesso tempo
2. La giurisprudenza di Cassazione: orientamenti di fondo
3. L’autonomia vincolata
4. La colpa per assunzione
5. Il nesso tra autonomia vincolata e colpa per assunzione
6. La tutela attiva del diritto alla salute
7. Questioni giurisprudenziali
1) La colpa personalizzata: lo specializzando ha il diritto di non disporre di determinate competenze, se assume compiti che le richiedono?
Capitolo XIII – La liquidazione dei danni da malpractice medica
1. Premessa
2. Il danno biologico
3. Il danno morale
4. Il danno esistenziale
5. Il danno da lesione del rapporto parentale
6. Lo stato di incoscienza
7. Il danno da gravi lesioni
8. Il danno patrimoniale
9. Il danno da perdita di chance
10. Questioni giurisprudenziali
1) Quali sono i criteri di liquidazione del danno terminale?
Capitolo XIV – Il danno erariale nel comparto sanitario
1. La rilevanza della fattispecie di danno indiretto in ambito medico-sanitario
2. Gli elementi costitutivi del danno indiretto
3. “L’azione di responsabilità amministrativa”: l’art. 9, comma 5 della legge 8 marzo 2017, n. 24
4. Il “peso” dell’assicurazione della struttura pubblica e del singolo operatore sanitario sul giudizio contabile
Massime giurisprudenziali
5. Questioni giurisprudenziali
In materia di responsabilità per gli errori commessi nel corso di un intervento chirurgico colui che abbia violato determinate norme precauzionali o che abbia omesso determinate condotte può invocare il principio dell’affidamento?
Capitolo XV – Responsabilità medica da Covid-19 e profili pubblicistici
1. Lo stato di emergenza nell’ordinamento costituzionale
2. Lo stato di emergenza nell’ambito della protezione civile
3. La presunta emergenza Covid-19
4. La responsabilità della struttura sanitaria
5. La responsabilità del medico
6. Le soluzioni deresponsabilizzanti
7. Il Covid-19 e il diritto alla salute
8. Per concludere: verso le vere responsabilità
Capitolo XVI – Responsabilità medica da Covid-19 e profili civilistici
1. Considerazioni introduttive
2. La responsabilità individuale del personale sanitario
3. La responsabilità per difetto di organizzazione delle strutture sanitarie
4. L’incognita del nesso causale
5. La responsabilità dello Stato e delle Regioni
6. Riflessioni conclusive: verso una disciplina speciale della materia?
Capitolo XVII – Responsabilità medica da Covid-19 e profili penali
1. La pandemia, l’emergenza, la crisi: l’esigenza di “schermare” l’ampio raggio applicativo della colpa penale
2. L’esclusione di responsabilità per i vaccinatori: dall’incertezza delle dinamiche del contagio a quella degli strumenti di prevenzione
3. Condizioni di operatività dello “scudo”: a) il verificarsi della morte o della lesione del vaccinato
4. Il contenuto delle regole selezionate dall’art. 3 D.L. n. 44/2021: la sempre attuale distinzione tra regole rigide e regole elastiche
5. L’art. 3 D.L. n. 44/2021 e i principi generali: se la regola convince più dell’eccezione
6. La natura giuridica della causa di non punibilità
7. Questioni di diritto intertemporale
8. La responsabilità penale degli operatori sanitari nell’art. 3-bis d.l. 44/2021: a) il riferimento al grado della colpa
9. Considerazioni conclusive
Capitolo XVIII – (segue) Responsabilità medica da Covid-19 e profili penali
1. Nuovi scenari di responsabilità medica e possibili risposte all’esposizione al rischio penale
2. Un’anomalia: l’indissolubile conflitto del triage al vaglio dello stato di necessità
3. L’ineffettività dell’art. 590-sexies, comma 2, c.p. di fronte alle nuove aree di rischio penale Covid-correlate
4. L’introduzione del primo “scudo penale”
5. La rivisitazione “emergenziale” della responsabilità medica ad opera dell’autentico “scudo penale”
6. Quale futuro per i due “scudi penali”?
Appendice normativa online – Obbligo vaccinale e Green Pass: leggi e normative regolamentari applicabili

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Manuale della responsabilità medica