SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 5%
Progettare il sociale

Progettare il sociale

Autori Alessandro Meluzzi, Giovanni Alpa, Claudio Lanteri Angelo Martinotti, Antonio Pistarino, Massimo Striglia, Fabio Tirelli
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 116
Pubblicazione Novembre 2020 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891645418 / 9788891645418
Collana Sociale & Sanità

Esempi di nuovi modelli esistenziali per le persone fragili

Prezzo Online:

20,00 €

19,00 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

Dai templi egizi dove venivano portati e lasciati i malati nella speranza che il Dio li guarisse, alle fortezze romane convertite in nosocomi, per arrivare ai lazzaretti, luogo di contenimento dei pestosi e poi riconvertiti - scomparsa la pandemia - in ospedali per alienati mentali, fino agli ospedali moderni e alle più recenti Residenze per anziani: il percorso della cura ed assistenza dei malati e dei deboli è estremamente tortuoso e incerto e oggi messo in discussione dall’ultima (sarà l’ultima?) pandemia Covid.

Conoscerlo e farlo conoscere, dall’interno però, nelle sue immense difficoltà e nella creatività di chi lo vive e cerca di adattarlo a questo complicato terzo millennio, può essere un viaggio affascinante e impensato fra nuove architetture e tecnologie povere ma funzionali ed è quello che si propone di fare questo manuale di progettazione sociale.

Un tentativo ardito di trasformare in sapere condiviso l’esperienza concreta di moltissimi operatori sociali, di passare, non sappiamo quanto consapevolmente, alla terza rivoluzione del Welfare, dagli ospedali e dai ricoveri alle RSA per giungere (o tornare) alla casa come supremo luogo del benessere e della cura.

Proprio quella casa a cui siamo comunque obbligati per difenderci dai nemici imponderabili e implacabili che da sempre tentano di ricondurci dove siam venuti, nel nulla indifferenziato della non conoscenza.

Alessandro Meluzzi
Psichiatra, criminologo, filosofo e scrittore.
Giovanni Alpa
Storico e pubblicista.
Claudio Lanteri
Medico e direttore sanitario di struttura per anziani.
Angelo Martinotti
Commercialista ed esperto di gestione finanziaria di strutture sanitarie.
Antonio Pistarino
Architetto e progettista di RSA.
Massimo Striglia
Commercialista e vignettista satirico.
Fabio Tirelli
Psicoterapeuta e scrittore.

1. Welfare, appunti per una storia (in)attuale
1.1. Il welfare oggi
1.2. Storia della malattia, dei malati e dei luoghi di cura
1.2.1. Dalle origini al Terzo Millennio
1.3. La nascita delle istituzioni della salute: dal lazzaretto all’housing sociale
1.3.1. Modelli di welfare nel mondo
1.3.2. I requisiti delle prestazioni sociali
1.3.3. Presidi residenziali socio-sanitari e socio-assistenziali in Italia
1.3.4. Servizio di cura e assistenza all‘anziano
1.3.5. Residenze per anziani in Piemonte
2. Progettare il cambiamento
2.1. Progetto ARNIA, un modello di residenzialità integrata 
2.2. Progetto Sentinella (sinossi): un modello di welfare sostenibile e solidale
2.2.1. Azioni organizzative e gestionali
2.2.2. Servizi domiciliari
2.2.3. Il condominio solidale 
2.2.4. Il centro diurno
2.2.5. Servizi integrati
2.2.6. La tecnologia
2.2.7. Il progetto e gli elementi architettonici di “Sentinella”
2.2.8. Sviluppi del progetto architettonico
3. Elementi per una didattica della progettazione sociale
3.1. Premessa al corso
3.2. Metodologia didattica
3.3. Sviluppi progettuali del Corso: “La Città Ideale, idee e spunti per interventi innovativi”
4. Progetti in corso
4.1. Lavori in corso nel sociale
4.2. Progetto “La Nuova Atlantide”
4.2.1. Descrizione del progetto 
4.2.2. Il gruppo di lavoro
4.2.3. Alcuni elementi per la valutazione
4.2.4. Ricerca contributi
4.2.5. Proposta di corredo: l’orientamento professionale
4.2.6. La Bottega dei mestieri nuovi
4.2.7. Lavori in corso in “Officina”
4.3. Progetto Proteus
5. Il sociale in tempo di coronavirus. Riflessioni estemporanee di un marxista
5.1. Premessa
5.2. Nuove abitudini
5.3. ... e nuovi rischi
5.4. Possibilità vecchie e nuove
5.5. Migliorie e peggioramenti dopo le epidemie del passato
5.6. Gli anziani nel passato
5.7. Ragioni economiche del dilagare del coronavirus nell’Italia settentrionale
5.8. Il Granducato di Toscana: un esempio di buona sanità nel Seicento
5.9. Sanità privata: passato e presente
5.10. Guerra, carestia, epidemia
5.11. Mediterraneo, Atlantico e Pacifico
5.12. Potenziali nuove politiche economiche
5.13. Nuovi scenari


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top