Nuove e vecchie scienze forensi alla prova delle corti

 
Prezzo speciale 17,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 18,00 €
Disponibile

Autori Giuseppe Gennari

Autori Giuseppe Gennari
Pagine 168
Data pubblicazione Agosto 2016
ISBN 8891619457
ean 9788891619457
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17X24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Giuseppe Gennari

Autori Giuseppe Gennari
Pagine 168
Data pubblicazione Agosto 2016
ISBN 8891619457
ean 9788891619457
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17X24

Negli ultimi anni il mondo delle scienze forensi è stato at- traversato da due fenomeni di grande impatto per le corti. Da un lato, le tradizionali discipline già note all’uso giudiziario sono state sottoposte ad un processo di profonda revisione critica che ne ha messo in dubbio il fondamento scientifico stesso. Processo che non è ancora concluso e che ha dato vita ad un intenso dibattito tra gli esperti del settore.
Dall’altro, sono emerse nuove applicazioni che hanno messo a disposizione del magistrato strumenti di ineguagliata potenza analitica, ma anche di estrema complessità e di non  agevole comprensione.
Il presente volume intende evidenziare questi percorsi e le problematiche giuridiche  ad  essi  sottese,  nell’ambito di un’analisi comparativa a livello internazionale. Infatti, solo prendendo spunto e insegnamento dalle esperienze straniere – soprattutto anglosassoni – si potranno trarre utili suggerimenti anche per la situazione nazionale, che per molti aspetti appare meno evoluta e  matura.
L’ultima parte del volume presenta alcune proposte opera- tive per migliorare la fruizione della prova scientifica nei tribunali e la consapevolezza del loro impiego da parte di giudici, pubblici ministeri e  avvocati.

Giuseppe Gennari 
Giuseppe Gennari è giudice presso il Tribunale di Milano dove, per quin- dici anni, ha svolto funzioni penali.    È dottore di ricerca in diritto civile e docente di diritto civile presso l’Università Bocconi di Milano. Insegna in corsi di formazione post-universitari presso diversi atenei  lombardi. Da oltre dieci anni si occupa del tema del rapporto tra scienza e diritto, con particolare attenzione alla genetica forense. Si è occupato del tema della tutela dei diritti fondamentali in relazione alle applicazioni scientifiche. È stato componente del comitato etico della Università statale di Milano. È autore di diverse decine di pubblicazioni in materia.

SCIENZE  PENALISTICHE  E CRIMINOLOGIA         

Collana diretta da: Raffaele Bianchetti, Giuseppe Gennari, Luca Lupària e Francesco   Viganò

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Nuove e vecchie scienze forensi alla prova delle corti