Facebook Pixel

Costruire le forme complesse

 
Prezzo speciale 19,00 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 20,00 €
Disponibile

Autori Ingrid Paoletti

Autori Ingrid Paoletti
Pagine 232
Data ristampa
Data pubblicazione Ottobre 2010
ISBN 8838744912
ean 9788838744914
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Ingrid Paoletti

Autori Ingrid Paoletti
Pagine 232
Data ristampa
Data pubblicazione Ottobre 2010
ISBN 8838744912
ean 9788838744914
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22

Le modalità del progettare si stanno radicalmente trasformando in questi ultimi anni a causa del mutato contesto culturale, delle nuove frontiere tecnologiche, delle rinnovate possibilità informatiche: fattori che determinano una nuova libertà per il progettista, consentendogli di esplorare il campo della complessità formale. A fronte di gesti creativi meno vincolati alla tecnologia, diventa importante confrontarsi con l'effettiva "costruibilità" dei progetti, che richiedono un approccio ben diverso dalle tradizionali logiche costruttive. Ragionare sulla costruzione delle forme complesse significa dunque indagare le potenzialità dell'innovazione tecnologica, i nuovi assetti dell'industria delle costruzioni orientata verso sistemi di produzione flessibile, le opportunità di materiali e componenti trasferiti da altri settori, nell'ottica di ricomporre quella unità di pensiero e azione che da sempre contraddistingue il progetto di architettura. Questo libro, integralmente tradotto in inglese, vuole dare un contributo in tal senso tracciando alcune opportunità e criticità che si affacciano all'orizzonte delle costruzioni.

Ingrid Paoletti, (1974), ricercatore di Tecnologia dell'architettura presso il Dipartimento di Scienza e Tecnologie per l'ambiente costruito (BEST) del Politecnico di Milano, insegna e ricerca le discipline del SSD ICAR12 interessandosi al ruolo dell'innovazione tecnica nel progetto di architettura, con particolare riguardo ai sistemi costruttivi innovativi, al trasferimento tecnologico e all'industrializzazione edilizia. È' coordinatore del comitato tecnico del Laboratorio di Informazione Tecnica presso la Facoltà di Architettura e Società, è promotrice e coordinatrice del cluster "Tecnologie innovative e industria per le costruzioni" presso il Politecnico di Milano ed è' membro del CIB Task Group 57 in Industrialization in Construction. Partecipa a molte attività di ricerca scientifiche sia pubbliche che private dove ha applicato le proprie competenze e si occupa dal 2003 dell'organizzazione del Premio Guido Nardi. Ha scritto numerosi libri tra cui Una finestra sul trasferimento. Tecnologie innovative per l'architettura, Libreria Clup, Milano, 2003, Costruire le forme complesse, Libreria Clup, Milano, 2006, Dall'dea al cantiere, Hoepli, 2008, Innovative Design and Construction Technologies, Maggioli, 2009. Collabora continuativamente con le riviste Arketipo, Modulo, Nuova finestra, Costruzioni Metalliche. E' collaboratore del comitato di redazione de Il Giornale dell'Architettura diretto da Carlo Olmo per la sezione Tecnologia.

Innovazione, industrializzazione e trasferimento per il progetto di architettura

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Costruire le forme complesse