Giancarlo De Carlo

 
Prezzo speciale 11,40 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 12,00 €
Disponibile

Autori Ioanni Delsante

Autori Ioanni Delsante
Pagine 143
Data pubblicazione Ottobre 2012
ISBN 8838762007
ean 9788838762000
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 14x21
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Ioanni Delsante

Autori Ioanni Delsante
Pagine 143
Data pubblicazione Ottobre 2012
ISBN 8838762007
ean 9788838762000
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 14x21

"Un intervento architettonico è sempre un atto inteso a modificare lo spazio. Un edificio non solo determina uno spazio interno, anzi una concatenazione di spazi interni, ma anche delimita un nuovo assetto dello spazio esterno. Stabilisce una relazione con la natura che lo circonda e le contrappone dialetticamente un nuovo assetto che è diverso da quello naturale ma che è in rapporto ad esso. Lo stesso tipo di relazione dialettica, l'esistenza di un nuovo edificio stabilisce con la società. [...]
Dalla qualità della relazione che stabilisce si giudica la qualità dell'edi- ficio. a differenza di quanto avviene nelle arti figurative dove l'oggetto si giudica in se stesso, per quello che è e non per le relazioni che stabilisce con l'ambiente esterno - e soltanto in senso traslato per le influenze che esercita sulla società". (Giancarlo De Carlo, 1960)
"An architectural project is always an act intended to modify space.
A building not only determines an internal space, or rather a concatenation of internal spaces, but it also forms the boundary of a new layoutof the external space. It establishes a relationship with its natural settingand opposes it dialectically with a new arrangement, different from thenatural one but is related to it. [...]
The quality of the relationship it establishes is the criterion for judgingthe quality of the building. This is very different from what happens inthe figurative arts, where the object is judged in itself and for what it is, and not in terms of the relationships it creates with its setting, and onlymetaphorically by its influence on society". (Giancarlo De Carlo, 1960)

And the faculty of engineering of Pavia

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Giancarlo De Carlo