Storia di un Ingegnere

 
Prezzo speciale 22,80 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 24,00 €
Disponibile

Autori Ruggiero Jappelli, Laura Travaglini, Dionisio Vianello (a cura di)

Autori Ruggiero Jappelli, Laura Travaglini, Dionisio Vianello (a cura di)
Pagine 304
Data pubblicazione Aprile 2020
ISBN 8891638960
ean 9788891638960
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Ruggiero Jappelli, Laura Travaglini, Dionisio Vianello (a cura di)

Autori Ruggiero Jappelli, Laura Travaglini, Dionisio Vianello (a cura di)
Pagine 304
Data pubblicazione Aprile 2020
ISBN 8891638960
ean 9788891638960
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Questo volume sulla poliedrica vicenda professionale e politica di Giovanni Travaglini – autorevole protagonista del lungo cammino di modernizzazione del Paese nel dopoguerra – ripercorre molte delle vicende italiane, e del Mezzogiorno in particolare, nel corso della seconda metà del “secolo breve”, attraverso il racconto della sua opera e del suo impegno tecnico e politico.

È un’ampia carrellata su un cinquantennio di storia italiana traguardata attraverso la feconda attività di un ingegnere in servizio negli alti livelli dell’amministrazione dello Stato, nonché protagonista di un impegno politico e civile condotto nel corso degli anni della grande trasformazione del territorio italiano e della società che lo abita.

Un racconto approfondito reso da chi è stato testimone diretto dell’attività di Travaglini e della dedizione, impegno e senso dello Stato che l’ha contraddistinta. I curatori, servendosi delle memorie autobiografiche del protagonista, ne tracciano, rigorosamente, il profilo restituendo l’uomo dotato di grande sapere tecnico e spessore culturale.

Il volume ha il pregio di ricostruire non solo la vicenda professionale di Travaglini ma anche e soprattutto di ripercorrere con dovizia gli aspetti tecnici facendo emergere il ruolo centrale dell’ingegneria nel percorso di modernizzazione del paese.

È il racconto di un paese in crescita, impegnato nel faticoso percorso di sviluppo fisico, spaziale ma anche, e soprattutto, sociale e culturale.

Un racconto da cui emerge con forza il ruolo di primo piano dei saperi tecnici, della pianificazione, delle molteplici competenze, del senso delle istituzioni. Una vicenda professionale e umana, che è esempio e stimolo per le nuove generazioni di ingegneri che si preparano ad affrontare le sempre più complesse sfide del futuro.

Ruggiero Jappelli
Professore di Tecnica delle Fondazioni e Costruzioni di Terra, già ordinario nelle Università di Palermo e Roma Tor Vergata, è stato membro del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e Presidente del Consiglio Scientifico del Comitato Italiano Grandi Dighe. È socio dell’Associazione Geotecnica Italiana e dell’Associazione Idrotecnica Italiana. È autore di numerose memorie su riviste nazionali ed internazionali.
Laura Tavaglini
Architetto, urbanista. Nel Commissariato Straordinario di Governo per l’Edilizia Residenziale di Napoli è stata Dirigente dell’Ufficio Tecnico Progettazione; nel Comune di Napoli, Dirigente dei Servizi Pianificazione Urbanistica Generale e Pianificazione Urbanistica Esecutiva. È autrice di molti contributi sulla conservazione dei centri storici e
sugli standard urbanistici.
Dionisio Vianello
Ingegnere, urbanista, è stato responsabile per l’urbanistica del Gruppo IRI, poi Fintecna, poi CDP Immobiliare, coordinando i progetti di riqualificazione di grandi aree. Ha fondato, con Franco Corsico, l’Associazione “AUDIS – Aree urbane dismesse”, di cui è presidente onorario. È stato presidente del Centro Nazionale di Studi Urbanistici (CeNSU), di cui è presidente onorario e professore a contratto presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Padova.

Giovanni Travaglini: una vita per le opere pubbliche in Italia

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Storia di un Ingegnere