SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

La Sala del Futuro

La Sala del Futuro

Linee guida per la rigenerazione delle Sale della Comunità

Autori Riccardo Maria Balzarotti - Luca Maria Francesco Fabris
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 25x21
Pagine 208
Pubblicazione Agosto 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891628589 / 978891628589
Collana Politecnica

Una ricerca del POLITECNICO DI MILANO - DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E STUDI URBANI.

 

Prezzo Online:

40,00 €

34,00 €

Se acquisti questo prodotto, ti mancano 11,00€ per avere la spedizione gratuita

Questa pubblicazione è il frutto della ricerca condotta dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano (arch. Riccardo M. Balzarotti, coordinamento scientifico prof. Luca M.F. Fabris), con il supporto di Cinemeccanica e Barco, fortemente voluta e commissionata da ACEC-SdC, il cui obiettivo è quello di indagare lo stato delle strutture che ospitano le sale cinematografiche e proporre progetti di riqualificazione, intesi come concept di riferimento cui la Sala del Futuro debba tendere.

Una prima fase di studio programmatico-funzionale sulle potenzialità degli spazi di pubblico spettacolo è seguita dallo sviluppo di quattro progetti tipo, basati su altrettanti casi reali; si delineano così dei modelli e delle indicazioni per ispirare il progetto di rigenerazione dello spazio della comunità, secondo principi che portano ad avere luoghi aperti, inclusivi, accoglienti, comunitari ed espressione di rapporti sociali positivi.
La seconda parte presenta un catalogo di focus tematici sugli aspetti tecnici e tecnologici della Sala del Futuro, come utili tasselli che si combinano con gli elementi di progetto dei casi studio per la costruzione di un nuovo modello di sala.
In chiusura trovano spazio i “Sette punti per la Sala del Futuro”, slogan incisivi e facilmente assimilabili ovvero elementi di sintesi di tutti gli aspetti programmatici e progettuali trattati nella ricerca.

Riccardo Maria Balzarotti, architetto e assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, nel 2012 ha fondato con Luca Astorri, Rossella Locatelli e Matteo Poli lo studio di progettazione AOUMM con cui ha partecipato alla XIV Biennale di Architettura di Venezia curata da Rem Koolhaas e progettato il Padiglione di “Save The Children” per EXPO Milano 2015. La sua attività professionale spazia tra progettazione a diverse scale e ricerca in campo architettonico. Scrive contributi su periodici di settore e collabora alla didattica nei corsi di laurea magistrale in ‘Architecture’ e ‘Landscape Architecture’ della Scuola AUIC del Politecnico di Milano.

Luca Maria Francesco Fabris, architetto, giornalista, PhD in Tecnologia dell’Architettura e dell’Ambiente e specialista in Pianificazione del Territorio e dell’Ambiente, è professore associato presso il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, dove insegna Tecnologia dell’Architettura e lavora all’interno dell’Unità di Ricerca ‘Future City Lab’ diretta da Stefano Boeri. Autore di vari scritti e saggi scientifici, è direttore editoriale della rivista ‘YouBuild’ (Virginia Gambino Editore) e della collana ‘environscapes’ per Maggioli Editore. Visiting professor in università europee, americane e asiatiche, svolge ricerca sui temi legati alla sostenibilità ambientale, all’architettura del paesaggio contemporanea e alle tecnologie compatibili legate al recupero dell’ambiente costruito.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top