SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Sconto 15%
Responsabilità medica  e valutazione del danno

Responsabilità medica e valutazione del danno

Autori Fabio M. Donelli - Mario Gabbrielli
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 350
Pubblicazione Giugno 2017 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891622211 / 9788891622211
Collana Collana Legale

Con casi pratici risolti

- Nuova responsabilità professionale
- Informazione, consenso condiviso e responsabile
- Doveri del medico
- Linee guida
- R.C. sanitaria

Aggiornato alla L. 8 marzo 2017, n. 24 Riforma della responsabilità medica (cd. Riforma Gelli)

Prezzo Online:

38,00 €

32,30 €

La mancata risoluzione del problema non attribuibile all’operato del medico rappresenta una complicanza che deve essere prospettata al paziente con una corretta informazione e quindiaccettata dal paziente sottoscrivendo il Consenso Informato.

Aggiornata alle novità introdotte dalla Riforma Gelli (L. 8 marzo 2017, n. 24), questa nuovissima Opera chiarisce al Professionista legale la metodologia per stabilire se l’inadempimento del medico sia ascrivibile a errore oppure no, in particolare attraverso lo studio della documentazione sanitaria e della cartella clinica.

Vengono approfonditi nella prima parte della trattazione, le tematiche relative al consenso, alle conseguenze derivanti dalla mancata obbligazione informativa, ai doveri del medico e all’assicurazione R.C. sanitaria.

La seconda parte invece, fornisce un’utile raccolta di casi concreti derivati dall’osservazione clinica e medico-legale, che esemplificano le problematiche più ricorrenti (infezioni, embolia polmonare, lesioni iatrogene nell’endoscopia, alcune tematiche della sfera ostetrico-ginecologica e della chirurgia vascolare ecc.), senza tralasciare i risvolti assicurativi e di valutazione del danno.

Fabio M. Donelli, Specialista in Ortopedia e Traumatologia, Medicina Legale e delle Assicurazioni e in Medicina dello Sport. Docente nella scuola di Medicina dello Sport dell’Università di Brescia e docente in Scienze Biomediche all’Università degli Studi di Milano. Già professore a contratto in Traumatologia Forense presso l’Università degli Studi di Bologna e collaboratore per la Traumatologia Forense con il docente dell’insegnamento di Medicina Legale nel corso di laurea di Giurisprudenza presso l’Università di Siena. Coordinatore di studio di Traumatologia Forense per la società italiana di Ortopedia e Traumatologia. Promotore e coordinatore scientifico di corsi in ambito ortogeriatrico, ortopedico-traumatologico e medico-legale.
Mario Gabbrielli, Specialista in Medicina Legale, già assistente di ruolo presso la USL 30 Area Senese. Già Professore Associato in Medicina Legale presso l’Università di Roma La Sapienza. Professore ordinario di Medicina Legale presso l’Università di Siena. Direttore della UOC Medicina Legale nell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale dell’Università di Siena, membro del Comitato Etico dell’Area Vasta Toscana Sud, Membro del Comitato Regionale Valutazione Sinistri della Regione Toscana, autore di 160 pubblicazioni.

PARTE PRIMA - RESPONSABILITÀ MEDICA
Capitolo I – L’informazione: consenso condiviso e responsabile
Capitolo II – Il consenso informato: le problematiche giuridiche
1. Rilevanza del consenso del paziente nei trattamenti sanitari
2. Requisiti dell’obbligo posto in capo al sanitario: tempi e contenuto dell’informazione
3. Natura giuridica dell’obbligo di informare e relativo regime
4. Conseguenze dell’inadempimento dell’obbligazione informativa
Capitolo III – I doveri del medico
Capitolo IV – Le Linee guida: rilevanza medico-giuridica
Capitolo V – L’evoluzione della responsabilità medica in ambito civile
1. Le origini
2. L’evoluzione dell’onere della prova
3. La legge Balduzzi
4. Conclusioni e nuove partenze: la legge Gelli
Capitolo VI – L’assicurazione R.C. Sanitaria: scenari attuali e prospettive di riforma
1. Una breve premessa
2. L’assicurazione di responsabilità civile sanitaria: alcune riflessioni di sintesi
3. L’efficacia temporale delle coperture assicurative: dalla clausola loss occurrence alla claims made
4. La clausola claims made nell’elaborazione giurisprudenziale italiana. Le sentenze della Corte di Cassazione, sezioni unite civili, del 6 maggio 2016, n. 9140 e del 2 dicembre 2016, n. 24645
5. Il panorama normativo nell’ambito della R.C. Professionale sanitaria
5.1. Dal d.P.R. n. 169/1969 al d.l. n. 138/2011, passando per i contratti collettivi
5.2. Il d.l. 13 settembre 2012, n. 158 (c.d. decreto Balduzzi)
5.3. Le novità introdotte dall’art. 27 del d.l. n. 90 del 24 giugno 2014
6. Le prospettive di riforma della assicurazione di R.C. Professionale sanitaria: la legge Gelli-Bianco
7. Conclusioni
Capitolo VII – Legge 8 marzo 2017, n. 24, Disposizioni in materia di sicurezza delle cure della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie
PARTE SECONDA - CASI PRATICI
Caso 1) Le infezioni complicanti la chirurgia e l’assistenza sanitaria
1. Le mediastiniti post-chirurgiche
2. La prevenzione delle mediastiniti post-intervento cardiochirurgico nell’ambito della generale prevenzione delle infezioni del sito chirurgico
3. Conclusioni
Caso 2) Le Legionellosi: dalla medicina di prevenzione alla medicina legale, oltre le Linee-guida
Caso 3) L’embolia polmonare nel puerperio – Caso clinico e medico-legale
1. Introduzione
2. Premessa
3. Il caso
4. Storia clinica
5. Il riscontro autoptico
6. Prosecuzione del caso in ambito civilistico
7. Il procedimento civile ai sensi dell’art. 696-bis
8. Valutazione analitica del caso e giudizio medico-legale
9. Conclusioni medico-legali in ambito civilistico
Caso 4) Morte per embolia polmonare dopo contenzione: responsabilità per mancata trombo-profilassi
Applicazione del metodo medico-legale
1. Criterio di possibilità scientifica
2. Criterio di probabilità scientifica
3. Colposità del comportamento dei sanitari
Caso 5) La tromboembolia in ortopedia: valutazione medico-legale, strumenti di gestione del rischio clinico e breve rassegna di giurisprudenza
1. Introduzione
2. La gestione del rischio clinico in ortopedia in materia di prevenzione delle tromboembolie – il contributo della Regione Toscana
3. La metodologia medico-legale e l’orientamento della giurisprudenza (breve rassegna)
Caso 6) Simulazione di un processo: complessa valutazione medico-legale in un caso di ripetuti traumatismi e interventi ortopedici in donna con molteplici comorbilità
1. Considerazioni medico-legali
Caso 7) Simulazione di un processo: valutazione medico-legale in ambito INAIL RCA, e per eventuali profili di responsabilità professionale medica in un complesso caso di politraumatismo della strada
Caso 8) Criticità medico-legali in un caso di infortunio sul lavoro: riflessioni su possibili profili di responsabilità professionale nel percorso diagnostico-terapeutico ed inquadramento Inail
Riassunto
1. Il caso: l’evento infortunistico e l’evoluzione del quadro lesivo
2. La responsabilità nella genesi dell’evento
3. Criticità nella gestione INAIL delle complicanze e degli eventi avversi nel percorso assistenziale
4. La causa e la concausa sopravvenute nella materia degli infortuni e delle malattie professionali
5. La responsabilità di terzi nella concausa sopravvenuta di natura iatrogena
6. La gestione del rischio clinico in INAIL
7. La scadenza del termine revisionale e l’aggravamento: i limiti iuris et de iure
8. L’erogazione di dispositivi tecnici agli invalidi del lavoro
Caso 9) Errata diagnosi onco-ginecologica in giovane donna e controverso danno alla sfera riproduttiva
1. Introduzione
2. Case Report
3. Responsabilità deontologica
4. Responsabilità professionale-assistenziale
5. Valutazione del danno
Caso 10) Le lesioni iatrogene nell’endoscopia del tratto gastroenterico
1. Introduzione
2. Generalità
3. Complicanze ed errori
4. Elementi di responsabilità professionale
5. Il consenso informato
6. Evoluzione giuridica del concetto di “colpa medica”
7. Le Linee guida
8. Conclusioni 
Caso 11) Asfissia perinatale. Considerazioni cliniche e medico-legali
1. Introduzione
2. Quesito
3. Sintesi clinica del caso
4. Osservazioni e considerazioni tecniche di carattere ostetrico-ginecologico e valutazione dei comportamenti professionali
5. Osservazioni tecniche di carattere neonatologico e valutazione dei comportamenti professionali
6. Valutazione del danno e ulteriori problematiche medico-legali
Caso 12) La responsabilità del medico odontoiatra per violazione della posizione di garanzia
1. Esposizione del caso clinico
2. Caratteri ed evoluzione della patologia
3. Implicazioni giuridiche: la responsabilità medica penale e civile
4. Sulla “posizione di garanzia” a tutela della salute del paziente 
5. “Posizione di garanzia” e autodeterminazione del paziente
Caso 13) Responsabilità dello psichiatra per il suicidio del paziente
Caso 14) Ritardo diagnostico-terapeutico in un caso di dissezione aortica post-traumatica
1. Il caso
2. Sui profili di colpa
3. Sul nesso di causalità
4. L’interpretazione giurisprudenziale
5. Conclusioni


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top