SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Crisi del sistema sanzionatorio  e prospettive evolutive

Crisi del sistema sanzionatorio e prospettive evolutive

Autori Elena Mariani
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 228
Pubblicazione Dicembre 2014 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891608864 / 9788891608864

Un’analisi criminologica dalla giustizia penale minorile a quella ordinaria

Collana diretta da: Raffaele Bianchetti, Giuseppe Gennari, Luca Lupària e Francesco Viganò

Prezzo Online:

24,00 €

20,40 €

Il presente lavoro prende le mosse dalla considerazione di come il sistema sanzionatorio penale italiano stia perdendo sempre più certezza ed effettività, essendo stato svuotato di contenuto dall’introduzione e dalla modificazione ‘schizofrenica’ di alcuni istituti di diritto penale, processuale penale e penitenziario.
Lo studio analizza, innanzitutto, le cause di tale situazione, tra le quali l’anacronistica rigorosità della disciplina sanzionatoria codicistica, imperniata sulla pena detentiva, che ha dato luogo ad un’evoluzione normativa emergenziale, disorganica e parziale. Esso esamina, poi, le conseguenze che scaturiscono in termini di credibilità della giustizia, di utilità della pena e di sentimento di sicurezza. Infine, cerca di tracciare quella che potrebbe essere la direzione di un’auspicabile riforma del sistema sanzionatorio.
Nel testo la condizione degli ultimi quindici anni viene delineata attraverso un’accurata e, per quanto possibile, particolareggiata analisi dei dati statistici nazionali relativi alla risposta istituzionale alla criminalità commessa sia dagli adulti che dai minorenni.
L’indagine princìpia dalla giustizia penale minorile – dalla sua evoluzione, dai suoi principi attuali e dagli istituti giuridici vigenti – poiché in essa il legislatore si è mosso già da tempo nel senso di ‘pensare’ alcune alternative alla pena detentiva e queste possono costituire il punto di partenza per identificare gli strumenti da introdurre nel sistema penale ordinario, attraverso una sua ponderata, globale e sistematica revisione, che preveda misure idonee a rispondere efficacemente alla criminalità pur nel pieno rispetto della persona umana e della sua dignità.

Elena Mariani è laureata in giurisprudenza e specialista in Criminologia clinica.
Da oltre dieci anni collabora con la Cattedra di Criminologia e Criminalistica del Dipartimento di Scienze giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano, effettuando attività di ricerca sui temi della giustizia penale minorile, della vittimologia e dell’esecuzione penale. È docente in corsi di formazione post-universitari presso diversi atenei italiani. È autrice di circa 30 pubblicazioni in materia criminologica. Attualmente è componente esperto del Tribunale di Sorveglianza di Milano e dottoranda di ricerca in diritto penale presso l’Università degli Studi di Milano. 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top