Filosofia come pratica sociale

 
Prezzo speciale 12,35 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 13,00 €
Disponibile

Autori Antonio Cosentino

Autori Antonio Cosentino
Pagine 192
Data pubblicazione Settembre 2008
ISBN 8838788286
ean 9788838788284
Tipo Cartaceo
Collana Pratiche filosofiche
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Antonio Cosentino

Autori Antonio Cosentino
Pagine 192
Data pubblicazione Settembre 2008
ISBN 8838788286
ean 9788838788284
Tipo Cartaceo
Collana Pratiche filosofiche
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Dimensione 15x21

Nello scenario della società della tecnologia, della "cultura terapeutica" e dei sempre nuovi conformismi, il bisogno di filosofia rischia di essere svuotato del suo potenziale senso di istanza critica per essere normalizzato e incluso nel sistema come uno dei suoi prodotti. La proposta di una filosofia come pratica (una "filosofia agoretica" come la chiama Cosentino), non è né un mitico richiamo alle origini né un troppo ottimistico progetto di rilancio della razionalità moderna. La metafora dell'agorà, la piazza, può aiutarci ad aprire un orizzonte di esperienza non mediata dai mezzi di comunicazione di massa. Si tratta di istituire oasi, terreni di gioco di pensiero riflessivo. micro-eventi di ricerca sviluppata con la propria testa e anche sulla propria testa con l'aiuto di una filosofia che, senza rinnegare se stessa, sappia mettersi al servizio della vita e proporsi come strumento di emancipazione.


Antonio Cosentino è fondatore e direttore del C.R.I.F. (Centro di Ricerca sull'Indagine Filosofica), docente di Filosofia e Storia nei licei e supervisore di tirocinio presso la SSIS dell'Università della Calabria, dove svolge anche attività di docenza come professore a contratto.

da impostare

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Filosofia come pratica sociale