L'urbanistica della scarsità

 
Prezzo speciale 14,25 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 15,00 €
Disponibile

Autori Simone Rusci Sara Cheli

Pagine 138
Autori Simone Rusci Sara Cheli
Data pubblicazione Ottobre 2017
ISBN 8891626097
ean 9788891626097
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Simone Rusci Sara Cheli

Pagine 138
Autori Simone Rusci Sara Cheli
Data pubblicazione Ottobre 2017
ISBN 8891626097
ean 9788891626097
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22

Nel nuovo contesto economico ereditato dalla crisi di inizio millennio, la sola esistenza del progetto o della previsione urbanistica non costituisce più, come nel passato, un presupposto sufficiente per la sua fattibilità. La pianificazione e la progettazione non possono più ignorare  i tempi dell’investimento, la mobilità dei capitali, la competizione territoriale, e la rapidità dei cambiamenti in atto, e per far questo non è più sufficiente la semplice prefigurazione degli obiettivi ma si rende sempre più necessaria una conoscenza profonda delle strategie attraverso le quali captare i capitali, coinvolgendoli nella realizzazione dell’interesse pubblico. In un clima di generale scarsità è necessario oggi interrogarsi profondamente non solo sugli obiettivi ma sulle risorse sulle quali essi si fondano, sapendo costruire prima di tutto le condizio- ni capaci di garantire l’attuazione di una previsione urbanistica o progettuale. Lo scopo della ricerca è quello di evidenziare alcuni metodi, strumenti e pratiche per integrare le tecniche di valutazione economico-finanziaria all’interno delle strategie di recupero urbano, tracciando percorsi di ricerca e nuove prassi adeguate alla stagione della scarsità.  

Simone Rusci, architetto e dottore di ricerca, professore a contratto presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle Costruzioni dell’Università di Pisa. Svolge le proprie ricerche nell’ambito del rapporto tra pianificazione urbanistica e fattibilità delle trasformazioni, con particolare at- tenzione alle interconnessioni tra politiche urbanistiche e politiche fiscali. È membro del progetto di ricerca dell’Università di Pisa sulle politiche pubbliche e gli strumenti giuridici per la riconversione e il recupero di siti industriali dismessi. È autore di saggi e articoli in riviste nazionali ed internazionali. 
Sara Cheli, ingegnere e studiosa di metodi e tecniche di valutazione economica del progetto. Si occupa principalmente dell’analisi delle dinamiche urbane, legate in particolar modo alla riconversione delle aree dismesse, della costruzione e della rappresentazione delle strategie di intervento e della gestione della fattibilità progettuale.

Metodi, Strumenti e Pratiche di fattibilità

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:L'urbanistica della scarsità