SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

La disciplina del nome e del cognome

La disciplina del nome e del cognome

Guida teorico-pratica per l’Ufficiale di stato civile

Autori Renzo Calvigioni
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 300
Pubblicazione Febbraio 2018 (II Edizione)
ISBN / EAN 8891626639 / 9788891626639
Collana Progetto ente locale

> Procedure > Adempimenti > Casi risolti > Modulistica 

Edizione ampliata e aggiornata con: > disposizioni sulle unioni civili > giurisprudenza della Corte Costituzionale > recenti circolari ministeriali

Prezzo Online:

42,00 €

Il nome e il cognome rappresentano, da sempre, una delle tematiche che l’ufficiale dello stato civile deve affrontare con maggiore frequenza nello svolgimento del proprio lavoro. A cominciare dalla formazione degli atti di nascita, per continuare con le vicende successive di eventuali riconoscimenti o adozione, di modifica delle proprie generalità, ma anche al momento della celebrazione del matrimonio o della costituzione di unione civile, delle mutazioni in materia di cittadinanza, fino alla redazione dell’atto di morte, il nome e il cognome rappresentano gli elementi costanti della vita dell’individuo, tanto che eventuali discordanze debbono essere risolte tempestivamente per evitare disagi al cittadino o inadempienze della pubblica amministrazione. Questo volume affronta la disciplina del nome e del cognome con particolare riferimento agli adempimenti che debbono essere svolti dall’ufficiale dello stato civile, con un taglio operativo-pratico, tanto da riportare, per i vari argomenti affrontati, dopo una prima parte espositiva, ogni utile indicazione sulle procedure da seguire, esempi di compilazione di atti, casi pratici risolti e modulistica da utilizzare.
Lo scopo è quello di fornire uno strumento di reale supporto all’operato dell’ufficiale dello stato civile, che gli consenta di affrontare le diverse problematiche che lo coinvolgono, così da metterlo in condizioni di dare adeguate risposte alle istanze dei cittadini per le quali è richiesto un livello di professionalità sempre crescente poiché il rispetto delle disposizioni vigenti e la correttezza delle procedure rappresentano requisiti imprescindibili per garantire la funzionalità dell’ufficio di stato civile. 

Renzo Calvigioni Già responsabile Servizi Demografici, esperto e docente Anusca, Direttore della rivista  “I Servizi Demografici”.

L’acquisto del volume include la modulistica in versione compilabile: 40 modelli per lo svolgimento di tutte le procedure e adempimenti relativi alla disciplina del nome e del cognome, disponibile all’indirizzo www.approfondimenti.maggioli.itAll’interno del volume sono presenti le istruzioni per accedere all’area riservata del sito.

 

Capitolo I - Il cognome del figlio nato nel matrimonio: la situazione attuale
1. Dalle modifiche alla filiazione alle sentenze della Corte Costituzionale
2. I capisaldi della nuova legge sulla filiazione e le influenze sul cognome
3. I figli sono tutti uguali e gli effetti sul cognome
4. Le modifiche al regolamento dello stato civile
5. Le modifiche al codice civile rilevanti per la disciplina del cognome
6. Il cognome del figlio nato nel matrimonio: l'impulso decisivo della giurisprudenza costituzionale
7. La sentenza della Corte Costituzionale n. 286/2016
8. Le difficoltà applicative dell'Ufficiale di Stato civile
9. Le istruzioni ministeriali per l'Ufficiale di Stato civile
Modulistica
1 – Provvedimento di rifiuto alla richiesta di attribuzione di un cognome non consentito
Capitolo II - Il cognome del figlio nato fuori dal matrimonio
1. Cognome del figlio non riconosciuto
2. Cognome del figlio riconosciuto
3. Cognome del figlio riconosciuto prima della nascita
4. Cognome del figlio riconosciuto al momento della nascita
5. Cognome del figlio riconosciuto successivamente alla nascita
Capitolo III - Il cognome a seguito di disconoscimento, ex-legittimazione, adozione, cambiamento di cognome del genitore, cognome della donna coniugata
1. Disconoscimento di paternità
2. Legittimazione
3. Adozione
4. L'adozione a seguito delle modifiche della legge 219/2012
5. Il cognome dell'adottato dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 286/2016
6. Cambiamento di cognome del genitore: conseguenze sul cognome del figlio
7. Il cognome della donna maritata
8. Conclusioni
Modulistica
2 – Annotazione di cambiamento o di modifica di cognome o prenome, o di entrambi, relativi al padre o alla madre
3 – Annotazione di cambiamento o di modifica di cognome o di nome, o di entrambi, relativi al coniuge
4 – Annotazione di cambiamento o di aggiunta di cognome o di nome, o di entrambi, relativi allo sposo o alla sposa
Capitolo IV - Cambiamento di cognome: competenze esclusive delle Prefetture
1. La nuova normativa
2. Le istruzioni ministeriali
3. Conclusioni
Modulistica
5 – Cambiamento di cognome
6 – Richiesta affissione avviso
7 – Cambiamento di nome o cognome
8 – Annotazione di cambiamento o di modifica di cognome o di nome, o di entrambi
Capitolo V - L'applicazione dell'art. 98, comma 2, d.P.R. 396/2000: la correzione del cognome
1. L'orientamento del Ministero dell'Interno
2. Problematiche relative alle situazioni giuridiche pregresse: possibili soluzioni
Modulistica
9 – Comunicazione di correzione di cognome di cittadino italiano nato all'estero
10 – Richiesta dell'applicazione della normativa italiana per l'acquisizione del solo cognome paterno
11 – Richiesta dell'applicazione della normativa italiana per l'acquisizione del solo cognome paterno
Capitolo VI - Il diritto al nome: il rispetto delle generalità originarie dalla Corte di Giustizia all'Ufficiale dello Stato civile
1. La sentenza della Corte di Giustizia del 14 ottobre 2008, n. C-353/06
2. La sentenza della Corte di Appello di Cagliari
3. Gli adempimenti dell'Ufficiale dello Stato civile
Capitolo VII - Le generalità del cittadino straniero che acquista la cittadinanza italiana
1. La circolare n. 14424 del 23 dicembre 2013
2. I dubbi e le difficoltà dell'Ufficiale di Stato civile
3. Il rispetto delle generalità originarie
4. La soluzione pratica
Modulistica
12 – Diffida a non modificare le generalità originarie
Capitolo VIII - Il cognome nell'unione civile
1. Dalla legge 76/2016 al decreto legislativo 5/2017
2. Il caso affrontato dal Tribunale di Lecco e, successivamente, da altri Tribunali
Capitolo IX - Il diritto al nome del cittadino straniero
1. L'orientamento ministeriale
2. Il cambiamento di nome
3. La variazione del cognome
4. Conclusioni
Modulistica
13 – Istanza di variazione/aggiornamento delle generalità
Capitolo X - La scelta del nome
1. L'art. 34 del d.P.R. 396/2000
2. L'art. 35 del d.P.R. 396/2000
3. La Corte di Cassazione decide sul nome "Andrea" imposto a persone di sesso femminile
4. Conclusioni
Modulistica
14 – Annotazione di provvedimento di rettificazione
15 – Comunicazione concernente la rettificazione di atto di stato civile
Capitolo XI - L'art. 36 del d.P.R. 396/2000: problematiche applicative
Modulistica
16 – Dichiarazione da chi abbia avuto, prima dell'entrata in vigore del d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396, attribuito un nome composto da più elementi
17 – Comunicazione ai sensi dell'art. 36 d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396
18 – Annotazione del nome o dei nomi da riportare negli estratti e certificati
19 – Comunicazione ai vari uffici dell'avvenuta variazione del prenome
APPENDICE
Normativa
- D.Lgs. 19 gennaio 2017, n. 5 – Adeguamento delle disposizioni dell'ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni, nonché modificazioni ed integrazioni normative per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettere a) e c), della legge 20 maggio 2016, n. 76 (estratto)
- D.P.C.M. 23 luglio 2016, n. 144 – Regolamento recante disposizioni transitorie necessarie per la tenuta dei registri nell'archivio dello stato civile, ai sensi dell'articolo 1, comma 34, della legge 20 maggio 2016, n. 76 (estratto)
- L. 20 maggio 2016, n. 76 – Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze (estratto)
- D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154 – Revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione, a norma dell'articolo 2 della legge 10 dicembre 2012, n. 219 (estratto)
- D.P.R. 13 marzo 2012, n. 54 – Regolamento recante modifica delle disposizioni in materia di stato civile relativamente alla disciplina del nome e del cognome prevista dal titolo X del decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000, n. 396
- L. 10 dicembre 2012, n. 219 – Disposizioni in materia di riconoscimento dei figli naturali
- D.m. 5 aprile 2002 – Approvazione delle formule per la redazione degli atti dello stato civile nel periodo antecedente l'informatizzazione degli archivi dello stato civile (estratto)
- D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 – Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'articolo 2, comma 12, della l. 15 maggio 1997, n. 127 (estratto)
Prassi
- Ministero dell'Interno, circolare 14 giugno 2017, n. 7 – Sentenza della Corte Costituzionale n. 286 del 21 dicembre 2016. Attribuzione del cognome materno ai nuovi nati. Indicazioni operative e monitoraggio 
- Ministero dell'Interno, circolare 19 gennaio 2017, n. 1 – Sentenza Corte Costituzionale n. 286/2016. Attribuzione cognome materno 
- Ministero dell'Interno, circolare 23 dicembre 2013, n. 14424 – Generalità da attribuire ai cittadini stranieri a seguito di concessione della cittadinanza italiana
- Ministero dell'Interno, circolare 21 maggio 2012, n. 14 – D.P.R. n. 54 del 13 marzo 2012. Modifiche al d.P.R. 396/2000 in materia di procedimento per il cambiamento del cognome
- Ministero dell'Interno, circolare 12 dicembre 2012, n. 31 – Nome Andrea – sentenza Corte Suprema di Cassazione del 20 novembre 2012
- Ministero dell'Interno, circolare 18 febbraio 2010, n. 4 – Mantenimento e ripristino del cognome attribuito alla nascita, all'estero, a soggetti in possesso di doppia cittadinanza, italiana e del paese straniero di nascita 
- Ministero dell'Interno, circolare 4 giugno 2008 – Comunicazione urgente in tema di applicabilità dell'art. 98 comma 1 del d.P.R. n. 396/2000. Interpretazione estensiva 
- Ministero dell'Interno, circolare 15 maggio 2008, prot. n. 397 – Comunicazione urgente in tema di applicabilità dell'art. 98 comma 2 del d.P.R. n. 396/2000
- Ministero di Grazia e Giustizia, circolare 25 marzo 1988, prot. n. 1/50/FG/11(87)1075 – Pluralità di prenomi
Giurisprudenza
Corte Costituzionale, sentenza n. 286/2016 – Attribuzione del cognome materno
Indice del formulario on line


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top