SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Gli atti di morte

Gli atti di morte

Autori Marina Caliaro - Renzo Calvigioni
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 328
Pubblicazione Dicembre 2014 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891609700 / 9788891609700

Guida pratica agli adempimenti 
e alle procedure di stato civile 

• Casi svolti • Modulistica • Normativa

Prezzo Online:

48,00 €

L'opera, indispensabile per affrontare le attività amministrative inerenti gli atti di morte, illustra nel dettaglio le modalità operative da seguire, indicando accertamenti, adempimenti da svolgere e atti da redigere per ogni ipotesi presa in esame.

Il manuale è strutturato con schede tematiche che analizzano le possibili casistiche operative e individuano le specifiche problematiche,
suggerendo le procedure da seguire e mostrando esempi completi di redazione degli atti, anche per le ipotesi meno frequenti.

Il testo è completato da un pratico Cd-Rom contenente un ricco formulario e la raccolta delle circolari e della normativa nazionale e regionale di riferimento.


Marina Caliaro, Istruttore direttivo amministrativo Servizi Demografici del Comune di Padova, esperta in materia di stato civile.
Renzo Calvigioni, Direttore Servizi Demografici del Comune di Corridonia (MC), esperto in materia di stato civile.


"Gli Atti di morte" è un estratto del volume "Gli Atti di Stato civile".



» Atti di morte (considerazioni di carattere generale) REGISTRO DEGLI ATTI DI MORTE - PARTE I SCHEDA (A) - Decesso avvenuto all'interno di un'abitazione privata Esempio n. 1 - Morte avvenuta presso un'abitazione privata Esempio n. 2 - Morte di un cittadino straniero avvenuta presso un'abitazione privata Esempio n. 3 - Morte di un bambino presso un'abitazione privata, avvenuta prima che fosse resa la denuncia di nascita SCHEDA (B) - Morte avvenuta fuori dall'abitazione del defunto Esempio n. 4 - Morte avvenuta fuori dall'abitazione del defunto REGISTRO DEGLI ATTI DI MORTE - PARTE II SERIE A SCHEDA (C) - Trascrizione di un atto di morte relativo ad un decesso avvenuto in altro Comune che ha iscritto l'atto in parte I Esempio n. 5 - Trascrizione di un atto di morte relativo ad un decesso avvenuto in altro Comune in abitazione o luogo pubblico REGISTRO DEGLI ATTI DI MORTE - PARTE II SERIE B SCHEDA (D) - Atto di morte redatto a seguito avviso trasmesso da ospedale Esempio n. 6 - Decesso avvenuto in ospedale Esempio n. 7 - Decesso accertato avvenuto prima dell'arrivo in ospedale Esempio n. 8 - Decesso avvenuto durante il trasporto in ospedale SCHEDA (E) - Atto di morte redatto a seguito avviso trasmesso dall'Autorità giudiziaria Esempio n. 9 - Decesso di persona rinvenuta cadavere: morte violenta, luogo e data del decesso conosciuti Esempio n. 10 - Decesso di persona rinvenuta cadavere: morte violenta, luogo e data del decesso sconosciuti Esempio n. 11 - Decesso di persona di cui è stata constatata la morte: morte violenta, luogo e data del decesso sconosciuti SCHEDA (F) - Atto di morte redatto a seguito avviso trasmesso da istituto, collegio o altro stabilimento Esempio n. 12 - Decesso avvenuto in collegio, istituto o altro stabilimento senza assistenza medica Esempio n. 13 - Decesso avvenuto in collegio, istituto o altro stabilimento di persona assistita da medico curante SCHEDA (G) - Atto di morte per decesso di bambino nato vivo redatto a seguito avviso trasmesso da ospedale Esempio n. 14 - Decesso avvenuto in ospedale, di bambino nato vivo, prima che sia stata resa la dichiarazione di nascita SCHEDA (H) - Atto di morte relativo a cadavere non riconosciuto o non rinvenuto Esempio n. 15 - Trascrizione del processo verbale relativo al rinvenimento di cadavere non identificato Esempio n. 16 - Trascrizione del processo verbale relativo al rinvenimento di parti di cadavere non identificabili Esempio n. 17 - Trascrizione del processo verbale di morte di persona di cui non è stato rinvenuto il cadavere SCHEDA (I) - Sepoltura senza l'autorizzazione dell'ufficiale dello stato civile: atto formato a seguito di sentenza del Tribunale Esempio n. 18 - Morte e sepoltura del cadavere senza autorizzazione dell'ufficiale dello stato civile: atto redatto dopo il decreto del Tribunale REGISTRO DEGLI ATTI DI MORTE - PARTE II SERIE C SCHEDA (K) - Trascrizione di un atto di morte relativo ad un decesso avvenuto in altro Comune che ha iscritto l'atto in parte II serie B Esempio n. 19 - Trascrizione di un atto di morte relativo ad un decesso avvenuto in altro Comune che ha iscritto l'atto in parte II serie B SCHEDA (L) - Trascrizione di atto di morte formato all'estero Esempio n. 20 - Trascrizione di atto di morte formato all'estero ed inviato dall'Autorità consolare Esempio n. 21 - Trascrizione di atto di morte formato all'estero richiesta da privato SCHEDA (M) - Atto di morte redatto a seguito sentenza di morte presunta Esempio n. 22 - Trascrizione della sentenza che dichiara la morte presunta SCHEDA (N) - Atto di morte redatto a seguito verbale della Commissione interministeriale atti giuridici caduti in guerra Esempio n. 23 - Trascrizione del verbale di scomparsa e dichiarazione morte presunta redatto dalla Commissione interministeriale atti giuridici caduti in guerra SCHEDA (O) - Atto di morte redatto a seguito decesso avvenuto durante un viaggio in treno o in aereo Esempio n. 24 - Decesso durante viaggio per ferrovia Esempio n. 25 - Decesso durante viaggio per aria SCHEDA (P) - Atto di morte redatto a seguito processo verbale di scomparizione da bordo di una nave, di un aereo, a seguito naufragio o disastro aereo Esempio n. 26 - Trascrizione del processo verbale redatto dal comandante della nave che attesta la scomparsa in mare di persona caduta da bordo di una nave Esempio n. 27 - Trascrizione del processo verbale redatto dal comandante del porto o dall'Autorità consolare che attesta la scomparsa in mare di persona caduta da bordo di una nave Esempio n. 28 - Trascrizione del processo verbale redatto dalle Autorità marittime o consolari che attesta il naufragio di una nave o altro natante senza superstiti Esempio n. 29 - Trascrizione del processo verbale redatto dalle Autorità marittime o consolari che attesta il naufragio di una nave e la morte di una parte delle persone a bordo Esempio n. 30 - Trascrizione del processo verbale che attesta il disastro aereo senza alcun superstite Esempio n. 31 - Trascrizione del processo verbale che attesta il disastro aereo e la morte di una parte delle persone a bordo PROCEDURE DI POLIZIA MORTUARIA MODULISTICA ALL. 1 - Cartellino indice ALL. 2 - Copertina fascicoli allegati ALL. 3 - Richiesta di visita necroscopica ALL. 4 - Certificato medico di visita necroscopica ALL. 5 - Comunicazione Direzione Provinciale Tesoro ALL. 6 - Avviso di morte ALL. 7 - Trasmissione A.U.S.L. schede di morte ALL. 8 - Autorizzazione alla sepoltura ALL. 9 - Comunicazione ufficio anagrafe ALL. 10 - Comunicazione ufficio elettorale ALL. 11 - Comunicazione ai diversi uffici od autorità ALL. 12 - Lettera trasmissione atto di morte ALL. 13 - Assicurazione di trascrizione ALL. 14 - Comunicazione al casellario giudiziale ALL. 15 - Comunicazione al Distretto Militare ALL. 16 - Domanda autorizzazione per trasporto salma o resti mortali ALL. 17 - Nulla osta sanitario al trasporto salma ALL. 18 - Autorizzazione al trasporto salma ALL. 19 - Verbale sigillamento e consegna feretro ALL. 20 - Lettera al Comune di destinazione ALL. 21 - Verbale di ricevimento salma o resti mortali ALL. 22 - Istanza di rilascio di estradizione di salma ALL. 23 - Certificazione medica della A.S.L. competente per rilascio passaporto ALL. 24 - Passaporto mortuario ALL. 25 - Istanza di rilascio di estradizione di salma ALL. 26 - Certificazione medica della A.S.L. competente (in Stato non convenzionato con l'accordo di Berlino) ALL. 27 - Autorizzazione all'estradizione di salma (in Stato non aderente alla convenzione di Berlino) ALL. 28 - Dichiarazione di volontà alla cremazione ALL. 29 - Domanda di rilascio dell'autorizzazione alla cremazione ALL. 30 - Autorizzazione alla cremazione ALL. 31 - Autorizzazione al trasporto di cadavere destinato alla cremazione ALL. 32 - Domanda di autorizzazione al trasporto di salma per cremazione ALL. 33 - Annotazione di dichiarazione di morte presunta (da eseguirsi sull'Atto di nascita) ALL. 34 - Annotazione di dichiarazione di esistenza (da eseguirsi sull'Atto di nascita) ALL. 35 - Annotazione di dichiarazione di accertamento di morte, già dichiarata presunta (da eseguirsi sull'Atto di nascita) ALL. 36 - Annotazione di morte (da eseguirsi sull'Atto di nascita) ALL. 37 - Annotazione di dichiarazione di morte presunta (da eseguirsi sull'Atto di matrimonio) ALL. 38 - Annotazione di dichiarazione di esistenza (da eseguirsi sull'Atto di matrimonio) ALL. 39 - Annotazione di dichiarazione di accertamento di morte, già dichiarata presunta (da eseguirsi sull'Atto di matrimonio) ALL. 40 - Annotazione di dichiarazione di esistenza, successiva alla dichiarazione di morte presunta ALL. 41 - Annotazione di accertamento di morte, già dichiarata presunta ALL. 42 - Annotazione di riconoscimento di un figlio premorto ALL. 43 - Annotazione di legittimazione di figlio premorto DISPOSIZIONI NORMATIVE - Codice civile (R.d. 16 marzo 1942, n. 262) - Approvazione del testo del codice civile estratto) - Legge 16 febbraio 1913, n. 89 - Ordinamento del notariato e degli archivi notarili (estratto) - R.d. 1° luglio 1937, n. 1379 - Approvazione dell'accordo internazionale concernente il trasporto delle salme, stipulato in Berlino il 10 febbraio 1937 - R.d. 16 giugno 1938, n. 1055 - Approvazione della Convenzione stipulata in Roma, fra la Santa Sede e il regno d'Italia, il 28 aprile 1938, concernente il servizio di polizia mortuaria - R.d. 8 luglio 1938, n. 1415 - Approvazione dei testi della legge di guerra e della legge di neutralità (estratto) - R.d. 9 luglio 1939, n. 1238 - Ordinamento dello stato civile (estratto) - R.d. 30 marzo 1942, n. 327 - Codice della navigazione (estratto) - Legge 3 giugno 1949, n. 320 - Dichiarazione di morte presunta di persone scomparse per fatti dipendenti dalla situazione politico-militare determinatasi dopo l'8 settembre 1943 (estratto) - Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 - Ratifica ed esecuzione della Convenzione riguardante l'abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri, adottata a l'Aja il 5 ottobre 1961 (estratto) - D.P.R. 5 gennaio 1967, n. 200 - Disposizioni sulle funzioni e sui poteri consolari (estratto) - Legge 21 dicembre 1978, n. 870 - Approvazione ed esecuzione della Convenzione relativa al rilascio di estratti plurilingue di atti di stato civile, firmata a Vienna l'8 settembre 1976 - D.l. 5 dicembre 1980, n. 799 - Ulteriori interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal terremoto del novembre 1980 (estratto) - D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285 - Approvazione del regolamento di polizia mortuari (estratto) - Legge 29 dicembre 1993, n. 578 - Norme per l'accertamento e la certificazione di morte - D.M. interno 30 marzo 1998 - Determinazione, in via definitiva, della tariffa del servizio di cremazione di salme - Legge 1° aprile 1999, n. 91 - Disposizioni in materia di prelievi e di trapianti di organi e di tessuti - D.P.C.M. 26 maggio 2000 - Individuazione delle risorse umane, finanziarie, strumentali ed organizzative da trasferire alle regioni in materia di funzioni di concessione dei trattamenti economici a favore degli invalidi civili, ai sensi dell'art. 130 del d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112 - D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 - Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'articolo 2, comma 12, della legge 15 maggio 1997, n. 127 (estratto) - D.M. interno 27 febbraio 2001 - Tenuta dei registri dello stato civile nella fase antecedente all'entrata in funzione degli archivi informatici - Legge 28 febbraio 2001, n. 26 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 27 dicembre 2000, n. 392, recante disposizioni urgenti in materia di enti locali - Legge 30 marzo 2001, n. 130 - Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri - Legge 2 febbraio 2006, n. 31 - Disciplina del riscontro diagnostico sulle vittime della sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS) e di morte inaspettata del feto - D.M. salute 11 aprile 2008 - Aggiornamento del decreto 22 agosto 1994, n. 582 relativo al "Regolamento recante le modalità per l'accertamento e la certificazione di morte" CIRCOLARI - Circolare Ministero della difesa in B.A.U. Forlì 28 gennaio 1969 - Salme di caduti, sepolte nei cimiteri civili - Circolare Ministero di grazia e giustizia 11 maggio 1984, n. 1.1.45 (66) - Convenzione relativa al rilascio di estratti plurilingue di atti di stato civile, firmato a Vienna l'8 settembre 1976 - Circolare Ministero di grazia e giustizia 14 luglio 1984, n. 1/45 (84) - Convenzione relativa al rilascio di estratti plurilingue di atti di stato civile firmata a Vienna l'8 settembre 1976 - Circolare Ministero di grazia e giustizia 25 marzo 1988, prot. n. 1/50/FG/15(87) - Nuovi moduli e formule per gli atti dello Stato civile, parte I - Formazione degli atti di morte - Circolare Ministero di grazia e giustizia 19 ottobre 1992, prot. 1/50/FG/55 (92) 2036 - Trascrizione degli atti di morte - Rischiesta di autorizzazione per la istituzione della parte II - serie B-bis - Circolare Ministero della sanità 24 giugno 1993, n. 24 - Regolamento di polizia mortuaria, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 settembre 1990, n. 285: circolare esplicativa - Circolare Ministero della sanità 31 luglio 1998, n. 10 - Regolamento di polizia mortuaria, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 settembre 1990, n. 285: circolare esplicativa - Circolare Ministero della giustizia 16 marzo 2001, n. 1827 - Nuovo ordinamento dello stato civile (d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396) - Circolare MIACEL 26 marzo 2001, n. 2 - Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000, n. 396 recante regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'articolo 2, comma 12, della legge 15 maggio 1997, n. 127 - Circolare MIACEL 11 luglio 2001, n. 9 - Ordinamento dello stato civile - Circolare Ministero dell’interno 12 aprile 2002, n. 5 - Inoltro atti di stato civile concernenti cittadini stranieri al Ministero affari esteri per successiva trasmissione alle Rappresentanze diplomatiche e consolari estere in Italia - Circolare Sefit 24 luglio 2002, n. 4770 - Trasporti di salme tra Stati e rilascio del passaporto mortuario. Competenze, prescrizioni e modalità operative - Circolare Ministero dell’interno 1° luglio 2004, n. 30 - Art. 83 - D.P.R. n. 396 del 2000 - Inoltro copia atti di morte di cittadini stranieri alle Rappresentanze diplomatiche o consolari estere in Italia - Circolare Ministero dell'interno 15 luglio 2004, n. 33 - Articoli 76, 77 e 78 del d.P.R. 396/2000 - Morte violenta - Circolare Ministero dell'interno 7 giugno 2007, n. 30 - Interpretazione art. 77 del d.P.R. 396/2000. Autorizzazione al seppellimento della salma FORMULE PER GLI ATTI DI STATO CIVILE D.M. 5 aprile 2002 (estratto delle formule relative agli atti di morte)

Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top