Facebook Pixel

La nuova conferenza di servizi

Commento comma per comma degli artt. 14, 14-bis, 14-ter, 14-quater, 14-quinquies della L. 241/1990
32,00 €
Disponibile

Autori Antonino Cimellaro, Andrea Ferruti

Pagine 118
Data pubblicazione Dicembre 2020
Data ristampa
Autori Antonino Cimellaro, Andrea Ferruti
ISBN 8891647016
ean 9788891647016
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo Commento comma per comma degli artt. 14, 14-bis, 14-ter, 14-quater, 14-quinquies della L. 241/1990
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Autori Antonino Cimellaro, Andrea Ferruti

Pagine 118
Data pubblicazione Dicembre 2020
Data ristampa
Autori Antonino Cimellaro, Andrea Ferruti
ISBN 8891647016
ean 9788891647016
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo Commento comma per comma degli artt. 14, 14-bis, 14-ter, 14-quater, 14-quinquies della L. 241/1990
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

La conferenza di servizi è un istituto nato nel 1990 con il compito di semplificare e accelerare i processi decisionali delle pubbliche amministrazioni, impegnate in attività autorizzatorie particolarmente complesse per l’approvazione di opere, progetti, programmi.

E ci si può chiedere quale attività non presenti oggi tale carattere.

Come opportunamente segnalato dalla Commissione Speciale del Consiglio di Stato nel parere n. 890/2016 (che ha esaminato il progetto di riforma della conferenza di servizi), infatti, ci troviamo di fronte ad un mondo contraddistinto da complessità “patologica” per la dispersione delle funzioni amministrative nell’ordinamento e da complessità “fisiologica” dovuta ad una pluralità di interessi pubblici, sovente senza alcun rapporto gerarchico o di prevalenza.

In tale quadro si colloca la nuova edizione del volume nello spirito di quel continuo monitoraggio che interpreti e operatori devono assicurare in materia, specie dopo l’entrata in vigore della c.d. “Riforma Madia” di cui alla legge n. 124/2015 e della riforma della conferenza operata dal d.lgs. 127/2016 (entrambe definite, non a caso, “epocali”).

In particolare, la riforma del 2016 ha fatto seguito ad una numerosa serie di interventi (più di una decina) sull’istituto a partire dal 1990 ed ha lo scopo di “adeguarne la fisionomia alle diverse esigenze emerse nella sua applicazione pratica” (come affermato dal sopramenzionato parere del Consiglio di Stato n. 890/2016).

La presente pubblicazione, muovendo dagli apporti della prassi e della giurisprudenza a più riprese intervenute, intende fornire agli operatori del settore indicazioni precise e puntuali quando occorre procedere all’attivazione, svolgimento e conclusione del procedimento in questione.

Il tutto con una particolare attenzione alle ulteriori disposizioni acceleratorie introdotte dall’art. 13 del c.d. Decreto Semplificazioni, ossia dal d.l. 76/2020, convertito, con modificazioni, nella legge 120/2020.

 

Antonino Cimellaro
Avvocato cassazionista e consulente in materia di opere pubbliche, con particolare riferimento alla espropriazione per pubblica utilità e alle procedure autorizzatorie (conferenze di servizi, accordi di programma, ecc.). In tali ambiti è docente in corsi di formazione nonché autore di pubblicazioni. Collabora con riviste specializzate di settore.
Andrea Ferruti
Avvocato in Roma e consulente in materia di edilizia e urbanistica, procedure autorizzatorie (conferenze di servizi, accordi di programma, ecc.), normativa tecnica e sicurezza sul lavoro. In tali ambiti è autore di pubblicazioni e collabora con riviste specializzate.

› Con modulistica annotata

II edizione interamente riveduta e corretta, aggiornata al:
• Decreto Semplificazioni (D.L. 76/2020 - Legge 120/2020)

iLibro
L’acquisto dell’opera include l’accesso alla versione digitale iLibro, che permette: • la consultazione online; • l’utilizzo del motore di ricerca per parola e concetti all’interno del volume; • il collegamento diretto alla normativa (sempre aggiornata e in multivigenza), alla prassi e alla giurisprudenza citate nel testo. Nella parte interna della copertina sono riportate le indicazioni per l’accesso a tutti i contenuti online inclusi nel volume.

 

Legge 7 agosto 1990, n. 241
Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi
Capo IV Semplificazione dell’azione amministrativa
• Art. 14 legge 241/1990. Conferenze di servizi
Introduzione
Commento al comma 1
Commento al comma 2
Commento al comma 3
Commento al comma 4
Commento al comma 5
• Art. 14-bis legge 241/1990. Conferenza semplificata
Introduzione
Commento al comma 1
Commento al comma 2
Commento al comma 3
Commento al comma 4
Commento al comma 5
Commento al comma 6
Commento al comma 7
• Art. 14-ter legge 241/1990. Conferenza simultanea
Introduzione
Commento al comma 1
Commento al comma 2
Commento al comma 3
Commento al comma 4
Commento al comma 5
Commento al comma 6
Commento al comma 7
• Art. 14-quater legge 241/1990. Decisione della conferenza di servizi
Introduzione
Commento al comma 1
Commento al comma 2
Commento al comma 3
Commento al comma 4
• Art. 14-quinquies legge 241/1990. Rimedi per le amministrazioni dissenzienti
Introduzion
Commento al comma 1
Commento al comma 2
Commento al comma 3
Commento al comma 4
Commento al comma 5
Commento al comma 6
Commento al comma 7
Modulistica
Avvertenza generale
Schema 1 - Richiesta di convocazione di conferenza di servizi preliminare per attività private di particolare complessità o di insediamenti di beni e servizi (legge 241/1990: art. 14, comma 3 come modificato dal d.lgs. 127/2016)
Schema 2 - Comunicazione accoglimento/preavviso di rigetto della richiesta sub 1)
Schema 3 - Trasmissione del progetto ai fini della conferenza di servizi per opera privata (legge 241/1990: art. 14-bis, comma 7 e art. 14-ter, come modificati dal d.lgs. 127/2016)
Schema 4 - Richiesta rilascio pareri, intese, concerti, nulla osta, ecc. per opera pubblica (legge 241/1990: art. 14-bis, comma 2, primo periodo, come modificato dal d.lgs. 127/2016)
Schema 5 - Atto di indizione e convocazione della conferenza ex art. 14-bis, legge n. 241/1990 (con le modifiche di cui al d.lgs. 127/2016)
Schema 6 - Avviso della data di convocazione della conferenza di servizi, come modificata dal d.lgs. 127/2016
Schema 7 - Convocazione prima riunione di conferenza di servizi asincrona
Schema 8 - Convocazione prima riunione di conferenza di servizi simultanea
Schema 9 - Scheda di registrazione dei soggetti partecipanti
Schema 10 - Fac-simile di delega soggetto partecipante ai sensi dell’art. 14-ter, comma 3, legge n. 241/1990, come modificato dal d.lgs. 127/2016
Schema 10-bis - Fac-simile di nomina/delega soggetto partecipante ai sensi dell’art. 14-ter, comma 4, legge n. 241/1990, come modificato dal d.lgs. 127/2016
Schema 10-ter - Fac-simile di nomina/delega soggetto partecipante ai sensi dell’art. 14-ter, comma 4, legge n. 241/1990, come modificato dal d.lgs. 127/2016
Schema 11 - Atto di assenso (PP.AA.: per conferenze di cui al nuovo testo del d.lgs. 127/2016)
Schema 12 - Atto di assenso/impegno
Schema 13 - Processo verbale e determinazione conclusiva (positiva-negativa-interlocutoria) di conferenza di servizi, giusta modificazioni del d.lgs. 127/2016
Schema 14 - Istanza di opposizione al Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’art. 14-quinquies, legge n. 241/1990, come modificata dal d.lgs. 127/2016
Schema 15 - Avviso della conclusione della conferenza di servizi, come modificata dal d.lgs. 127/2016
Indicazioni bibliografiche

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La nuova conferenza di servizi