Facebook Pixel

Lavoro Autonomo Occasionale

Guida completa al lavoro autonomo occasionale dopo la legge di bilancio 2022
Prezzo speciale 17,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 18,00 €
Disponibile

Autori Paolo Ballanti

Pagine 76
Data pubblicazione Marzo 2022
Data ristampa
ISBN 8891657787
ean 9788891657787
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Guida completa al lavoro autonomo occasionale dopo la legge di bilancio 2022
Collana I Quaderni di Fisco e Tasse
Editore Maggioli Editore
Dimensione 21x29,7
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori Paolo Ballanti

Pagine 76
Data pubblicazione Marzo 2022
Data ristampa
ISBN 8891657787
ean 9788891657787
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Guida completa al lavoro autonomo occasionale dopo la legge di bilancio 2022
Collana I Quaderni di Fisco e Tasse
Editore Maggioli Editore
Dimensione 21x29,7
Disciplinato dall’articolo 2222 del Codice Civile il lavoro autonomo occasionale è, per una serie di ragioni, una tipologia di rapporto da trattare con cautela.

In primo luogo per le caratteristiche stesse dell’incarico che, per essere genuino, richiede la mancanza di qualsiasi professionalità e prevalenza, pena l’applicazione delle norme sul lavoro autonomo in senso stretto, prima fra tutte l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

La difficoltà nel determinare dove finisce “l’occasionalità” è stata in parte colmata dalla normativa previdenziale e tributaria, grazie alla quale sono state previste regole particolari per i rapporti ex articolo 2222 Codice Civile.

A partire dall’obbligo di contribuzione alla Gestione Separata INPS al superamento di un determinato limite di reddito sino alla qualificazione (ai fini fiscali) dei compensi percepiti dal lavoratore in una categoria differente rispetto a quelli riconosciuti a parasubordinati, dipendenti e autonomi e professionisti.

Al di là delle distinzioni operate dalla legge e dalla giurisprudenza di Cassazione, non solo rispetto al lavoro autonomo in senso stretto ma con riguardo anche ai rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e all’area della subordinazione, resta sullo sfondo il rischio di una reiterazione di incarichi solo formalmente di lavoro autonomo occasionale, messi in campo con lo scopo di nascondere attività (di fatto) di lavoro subordinato.

Nel presente lavoro affronteremo tutti gli aspetti critici del ricorso al lavoro autonomo occasionale, fornendo altresì soluzioni pratiche e indicazioni sui modelli dichiarativi e le comunicazioni che i committenti sono tenuti ad inviare all’INPS e all’Amministrazione Finanziaria.

In particolare si segnala:
- Aspetti civilistici, fiscali e previdenziali
- Obbligo di comunicazione preventiva
- Copertura previdenziale: malattia maternità e paternità
- Fac-simile lettera di incarico e nota pagamento
- Aggiornamento con la Nota 29/2022 dell’Ispettorato Nazionale Lavoro

Paolo Ballanti
Si occupa di consulenza giuslavoristica, elaborazione paghe e gestione risorse umane presso associazioni di categoria, studi professionali ed aziende di grandi dimensioni. Ha collaborato e collabora attualmente con testate giornalistiche e blog su temi di Diritto del Lavoro.

Aggiornato con
• Legge di Bilancio 2022 (Legge 30 dicembre 2021, n. 234)
• Nota 29/2022 dell’Ispettorato Nazionale Lavoro

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Lavoro Autonomo Occasionale