Lineamenti di Diritto delle piattaforme digitali - Volume 1

 
Prezzo speciale 27,55 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 29,00 €
Disponibile

Autori Giacomo Conti

Pagine 344
Autori Giacomo Conti
Data pubblicazione Ottobre 2020
ISBN 8891643452
ean 9788891643452
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Giacomo Conti

Pagine 344
Autori Giacomo Conti
Data pubblicazione Ottobre 2020
ISBN 8891643452
ean 9788891643452
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

I servizi delle piattaforme online basate sulle dinamiche del Web partecipativo hanno profondamente innovato i rapporti commerciali e di consumo.

I cybermediary hanno migliorato la trasparenza dei rapporti di consumo, ma hanno anche reso l’imprenditore più vulnerabile nei confronti delle grandi piattaforme che hanno un enorme potere economico che si presta a facili abusi.

Il Reg. (UE) 2019/1150 riequilibra i rapporti di forza fra piattaforme digitali e utenti commerciali prevedendo un nuovo e limitato quadro di diritti e tutele per l’imprenditore online.

L’evoluzione tecnologica e dei modelli di business ha portato i cybermediary ad assumere un ruolo più attivo nella gestione dei contenuti e le piattaforme online hanno acquisito un importante ruolo non solo economico, ma anche sociale.

Ne consegue che il principio di esenzione di responsabilità previsto dalla Direttiva sul commercio elettronico della piattaforma sta venendo progressivamente eroso a favore di un regime basato sull’accountability e sulla gestione del rischio per i destinatari del servizio.

Il mutato quadro di rapporti sociali ed economici ha favorito l’affermazione di rimedi di autoregolamentazione da parte della piattaforma.

L’azione giudiziaria ordinaria ha lasciato spazio a rimedi di alternative dispute resolution e il provvedimento in urgenza, l’astreinte e la class action hanno assunto un ruolo preminente nella tutela dell’utente, in quanto caratterizzati dalla celerità e dalla bassa complessità burocratica.

Da ultimo, istituti antichi di diritto penale sono stati plasmati alla nuova realtà creata dal Web 2.0 che ha, inoltre, dato luogo a nuove figure criminose inimmaginabili senza i servizi della società dell’informazione.

Giacomo Conti
Avvocato del Foro di Milano esperto in materia di protezione dei dati, di e-commerce e di diritto delle nuove tecnologie. Docente presso diversi corsi formativi istituzionali incentrati sulla data protection e sulle nuove tecnologie erogati anche a Pubbliche Amministrazioni. È conosciuto per i suoi numerosi contributi alla materia, fra cui il noto manuale “La protezione dei dati per titolari e responsabili del trattamento” edito da Maggioli e utilizzato in molteplici corsi formativi. https://www.avvgiacomoconti.com/blog/

Le tutele del consumatore e dell’utente commerciale nei confronti dei cybermediary

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Lineamenti di Diritto delle piattaforme digitali - Volume 1