SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IN EVIDENZA: Concorso 2329 Funzionari Giudiziari  |  Concorso 1052 Mibac  Concorso 1514 Ministero del Lavoro, INL e INAIL

La comunicazione digitale per la PA

La comunicazione digitale per la PA

Autori Giacomo Mason - Piero Zilio
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 286
Pubblicazione Marzo 2019 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891634054 / 9788891634054
Collana Apogeo Education

Scrivere testi efficaci in siti, app e social network della pubblica amministrazione

Prezzo Online:

28,00 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 24h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

La comunicazione digitale della pubblica amministrazione, tra siti web, pagine Facebook, account Twitter e app di messaggistica, sta affrontando una sfida legata alla trasparenza, all’efficacia dei servizi, allo snellimento amministrativo, a un nuovo modo di fare e-government e di comunicare con i cittadini. Questa sfida si fonda anche sull’efficacia dei testi e della scrittura, e per affrontarla occorrono strumenti e competenze nuove a disposizione di tutti gli attori – comunicatori, redattori, social media  manager, designer – coinvolti nella comunicazione pubblica mediata dalle nuove tecnologie. Questo è un manuale di redazione completo per i siti web e i profili social della pubblica amministrazione (PA), corredato da decine di esempi pratici e da una vasta raccolta di immagini, tratte dal corpus dei siti pubblici italiani e delle pagine ufficiali sui principali social network. Il libro esamina ogni aspetto della scrittura dei testi digitali della PA: dall’usabilità alla scrittura per i motori di ricerca, dall’organizzazione del testo al tono di voce, dall’uso degli hashtag alla gestione dei post, dalla scrittura su Twitter ai messaggi su WhatsApp e fornisce precise indicazioni per migliorare l’impatto, lo stile e la struttura dei testi per la comunicazione pubblica online.

Giacomo Mason Consulente, filosofo, formatore, si occupa dal 2000 di comunicazione digitale. Come consulente, ha seguito molti progetti digitali di aziende nazionali e internazionali. Come formatore, tiene corsi sulla scrittura online per le PA in tutta Italia. La comunicazione interna digitale, la presentazione efficace, la collaborazione in azienda sono i temi affrontati nei suoi cinque precedenti libri e nei molti contributi e interventi online. Dal 2004 cura il più importante blog italiano sui progetti intranet https://www.intranetmanagement.it/blog/.

Piero Zilio Consulente di comunicazione ed e-learning. Dal 2002 si occupa di formazione e comunicazione nella pubblica amministrazione e per le imprese. Ha lavorato e lavora come responsabile di comunicazione pubblica, politica e pubblicitaria in oltre 50 paesi fra Europa, Africa, Asia e Oceania. Dal 2016 fa parte del consiglio direttivo dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale. https://www.linkedin.com/in/pierozilio/.

Capitolo 1 Scrivere per il lettore, rispettare il testo in rete 
1.1 Orientarsi rispetto al lettore online
1.1.1 Scrivere per un lettore che non legge (ma condivide) 
1.1.2 Scrivere per un lettore attivo (come?) 
1.1.3 Scrivere per un lettore che saltella (dove?) 
1.1.4 Scrivere per un lettore che ricerca (cosa?)  
1.2 Rispettare il testo in rete
1.2.1 Il testo è visuale 
1.2.2 Il testo è polifunzionale 
1.2.3 Il testo è un'interfaccia 
1.2.4 Il testo è una cipolla 
Capitolo 2 Scrivere testi usabili  
2.1 Il testo e il video 
2.2 Larghezza del testo 
2.3 Allineamento a bandiera 
2.4 Maiuscolo, corsivo, sottolineato 
2.4.1 Non usate il sottolineato 
2.4.2 Non usate il corsivo 
2.4.3 Non usate il maiuscolo 
2.5 Tipo, grandezza e interlinea dei font 
2.5.1 Tipo di font  
2.5.2 Grandezza dei font 
2.5.3 Interlinea dei font  
2.6 Chiarezza dei link 
2.7 Rapporto testo-sfondo 
2.8 Colori nel testo 
Capitolo 3 Scrivere testi scansionabili 
3.1 Molto più che formattazione 
3.2 Blocchi di testo digeribili
3.3 Elenchi che si fanno leggere
3.4 L'arte del grassetto
3.5 Si fa presto a dire link
3.6 Sottotitoli che parlano
3.7 Scegliere l'immagine giusta
3.8 Editing trasformativo
3.8.1 Tabelle
3.8.2 Indici cliccabili
Capitolo 4 Scrivere testi piramidali
4.1 Primo passo: selezionare le informazioni
4.2 Secondo passo: ordinare le informazioni
4.3 Terzo passo: creare una piramide delle informazioni
4.4 Elementi chiave della piramide
4.4.1 Titoli efficaci
4.4.2 Sommari descrittivi 
4.4.3 Paragrafi ben organizzati 
4.5 Microcontenuti (per modo di dire)
4.5.1 Menù di navigazione
4.5.2 Etichette 
4.5.3 Bottoni
4.5.4 Messaggi 
4.5.5 Inviti all'azione (call to action)
Capitolo 5 Scrivere testi leggeri
5.1 Il mito dell'oralità
5.2 Il tono di voce della PA
5.3 Semplicità (sintattica)
5.3.1 Scrivete frasi brevi (al massimo 25 parole)
5.3.2 Limitate subordinate e incisi
5.3.3 Usate modi verbali semplici
5.3.4 Attenti alle nominalizzazioni
5.3.5 Usate la forma attiva
5.3.6 Usate la forma affermativa 
5.3.7 Scrivere frasi con soggetti espliciti
5.4 Chiarezza (lessicale)
5.4.1 Usate il vocabolario di base
5.4.2 Attenzione a parole astratte e iperonimi
5.4.3 Evitate ampollosità e arcaismi 
5.4.4 Usate alternative brevi  
5.5 Precisione (tematica)
5.5.1 Eliminate aggettivi e avverbi inutili  
5.5.2 Eliminate le frasi stereotipate  
5.5.3 Parlate dei fatti
5.6 Leggerezza (ritmica)
5.6.1 Aggiungete vividezza alle parole 
5.6.2 Usate le figure retoriche
5.6.3 Lavorate sulle variazioni
5.6.4 Scrivete attacchi memorabili
Capitolo 6 Scrivere testi social e per le app 
6.1 La PA e i cittadini italiani su app e social network
6.2 I mattoncini della scrittura social (e per le app)
6.2.1 Immagini
6.2.2 Emoji, l'evoluzione delle faccine sorridenti
6.2.3 Hashtag
6.2.4 Stile e tono di voce su app e social network
6.3 Scrivere su Facebook
6.3.1 Brevi, visuali, ricchi
6.3.2 Pensare al risultato: infotainment, call to action, hashtag
6.3.3 Differenziare l'approccio: la regola dell'imbuto
6.3.4 Strumenti speciali: i sondaggi e le liste
6.4 Scrivere su Twitter
6.4.1 Anatomia di un tweet di successo
6.4.2 Sindrome del tacchino ripieno
6.4.3 Live tweeting: la twitter-cronaca in diretta
6.5 Scrivere su Instagram
6.5.1 Come presentarsi su Instagram
6.5.2 Chi scrive su Instagram
6.5.3 Hashtag, immagini, didascalie, storie
6.6 Scrivere su WhatsApp
6.6.1 Impostare le informazioni di profilo
6.6.2 Messaggiare con i cittadini
6.7 Scrivere su Telegram
6.7.1 Stile e tono di voce su Telegram
6.7.2 Strumenti per scrivere su Telegram
Capitolo 7 Scrivere per i motori di ricerca
7.1 Parole chiave che uniscono lettore e redattore
7.2 Vaga e generica: ecco la parola chiave inutile
7.3 La parola chiave che funziona arriva dalla coda lunga
7.4 Cercare e mappare le parole chiave: la keyword research
7.5 Usare le parole chiave in modo coerente
7.5.1 Titoli e intestazioni
7.5.2 Snippet vincenti: meta description e testo ottimizzato per le risposte
7.5.3 Gli insospettabili: immagini, allegati e link
7.6 Non strafare
Capitolo 8 Scrivere infografiche
8.1 PowerPoint è il male
8.2 Individuare il messaggio principale
8.3 Un titolo efficace
8.4 Non più di due font e colori sotto controllo
8.5 Icone che parlano
8.6 Un andamento narrativo
Appendice A Accessibilità: colori, immagini e parole 
Appendice B La comunicazione digitale per la PA in 100 regole 
Bibliografia 
Indice analitico 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top