SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Il progetto della residenza sociale

Il progetto della residenza sociale

Autori Fabrizio Schiaffonati - a cura di Riva Raffaella
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16x22
Pagine 222
Pubblicazione Ottobre 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 889160450X / 9788891604507
Collana Politecnica
*

Prezzo Online:

14,00 €

11,90 €

L’abitazione popolare è stata al centro della rivoluzione industriale del XX secolo, fulcro delle trasformazioni della metropoli, segnata da una crescita senza precedenti e dall’emergere dei diritti di una nuova classe sociale. L’architettura, nelle sue forme e tecnologie, si è rappresentata nelle moderne tipologie dell’alloggio e del quartiere popolare. Connotato della società di massa, la residenza è tuttora il principale terreno di confronto per il soddisfacimento di un bisogno in continua evoluzione che racchiude una domanda articolata e complessa. Casa popolare, edilizia economica, social housing segnano l’evoluzione di questa specifica storia dell’architettura moderna, nelle sue varie fasi e cicli - politici, economici, edilizi - con diverse risposte, sviluppi, involuzioni e crisi.

Il progetto della residenza sociale ne ripercorre le vicende con riferimento al contesto italiano dal secondo dopoguerra a oggi, attraverso una raccolta di ricerche e scritti sviluppati in diversi momenti e occasioni. Due sono i temi ripetutamente richiamati e sottolineati. Da un lato la qualità del progetto di architettura alle diverse scale è condizione indispensabile di un’offerta abitativa e residenziale alternativa a una convivenza anonima e massificata rappresentata nell’edilizia e nei quartieri delle periferie. D’altro lato, muovendo dall’analisi critica dello stato di fatto e dai limiti delle azioni di governo, si riafferma la necessità di politiche e programmi organici da parte delle istituzioni del territorio e del settore edilizio, come condizione indispensabile per una nuova e diversa offerta di un bene primario, mediante piani e progetti in grado di dare risposta alle pressanti trasformazioni sociali ed economiche.

Fabrizio Schiaffonati  architetto, professore ordinario di Tecnologia dell’architettura.
Ha diretto l’Istituto di Tecnologia, il Dipartimento di Programmazione progettazione e produzione edilizia, e il Dipartimento di Scienza e tecnologie dell’ambiente costruito del Politecnico di Milano. Ha presieduto i corsi di Laurea in Architettura e Architettura e produzione edilizia presso il Polo regionale di Mantova, e coordinato i Dottorati di ricerca in “Innovazione tecnica e progetto nell’architettura” e “Progetto e tecnologie per la valorizzazione dei beni culturali”.
Ha diretto ricerche e studi per conto di ministeri, istituzioni e centri di ricerca.
Progettista di interventi di edilizia residenziale, ha svolto attività di coordinamento per piani e programmi complessi alla scala urbana.
È autore di numerose pubblicazioni.

 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top