Criminalità minorile e contrasto alla violenza domestica

Decreto Caivano e restyling Codice rosso
44,00 €
Disponibile

Autori Sergio Bedessi, Fabio Piccioni

Pagine 232
Data pubblicazione Febbraio 2024
Data ristampa
ISBN 8891669018
ean 9788891669018
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo Decreto Caivano e restyling Codice rosso
Collana Polizia Strumenti
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Data di uscita 29/02/2024

Autori Sergio Bedessi, Fabio Piccioni

Pagine 232
Data pubblicazione Febbraio 2024
Data ristampa
ISBN 8891669018
ean 9788891669018
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo Decreto Caivano e restyling Codice rosso
Collana Polizia Strumenti
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Il testo rappresenta un primo commentario al “decreto Caivano” - D.L. 15 settembre 2023 n. 123, recante “Misure urgenti di contrasto al disagio giovanile, alla povertà educativa e alla criminalità minorile, nonché per la sicurezza dei minori in ambito digitale”, convertito con modifiche dalla L. 13 novembre 2023 n. 159 - e al “restyling del codice rosso”, operato dalla L. 24 novembre 2023 n. 168, recante “Disposizioni per il contrasto della violenza sulle donne e della violenza domestica”.
L’obiettivo dell’opera è quello di rispondere alle esigenze conoscitive e di praticità degli operatori di polizia e del diritto in generale.
Il volume offre l’analisi e la descrizione delle due novità, nel tentativo di prefigurare le ricadute derivanti dall’impatto delle nuove disposizioni nel tessuto normativo del sistema e a porre in evidenza la peculiarità delle singole scansioni.

Sergio Bedessi
Autore di libri e articoli in materia di sicurezza urbana e polizia locale, formatore e docente in corsi universitari, già comandante di Polizia Locale in varie città italiane, giornalista pubblicista.

Fabio Piccioni
Avvocato del Foro di Firenze, patrocinante in Cassazione; LL.B. presso University College of London; Professore a c. Università di Macerata; docente di diritto penale alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali; coordinatore e docente di master universitari e corsi di formazione; autore di pubblicazioni e monografie in materia di diritto penale e amministrativo sanzionatorio; giornalista pubblicista.

Marco Luciani
Commissario Capo Polizia Locale Milano

Commento esplicativo alle novità introdotte
- dal D.L. 123/2023 convertito in Legge 159/2023
- dalla Legge 168/2023

Con procedure e modulistica per gli organi di polizia

CONTENUTI AGGIUNTIVI
Il volume è completo della modulistica utile agli organi di polizia disponibile in versione modificabile nell’area dedicata
online.
In particolare sono offerti gli schemi tipo di verbale per:
• Informazioni alla persona minorenne offesa dal reato
• Ordine di allontanamento di soggetto minorenne
• Verbale d’accompagnamento in ufficio di soggetto minorenne
• Verbale di identificazione ed elezione di domicilio di soggetto minorenne

L’acquisto dell’opera include l’accesso alla versione digitale iLibro, che permette:
• la consultazione online;
• l’utilizzo del motore di ricerca per parola e concetti all’interno del volume;
• il collegamento diretto alla normativa (sempre aggiornata e in multivigenza), alla prassi e alla giurisprudenza citate nel testo.

PARTE PRIMA
IL “DECRETO CAIVANO”
Introduzione
I – Interventi infrastrutturali nel territorio del Comune di Caivano
1. La genesi dei provvedimenti
2. Riflessioni complessive sulle misure infrastrutturali
II – Disposizioni in materia di sicurezza e prevenzione della criminalità minorile
1. Disposizioni in materia di sicurezza delle città
1.1. La sicurezza urbana
1.2. Modifiche ai divieti di accesso urbano
1.2.1. Premessa
1.2.2. Il Divieto di Accesso SPazi Urbani (D.A.SP.U.)
1.2.3. Il Divieto di Accesso a determinati Locali Pubblici (D.A.L.P.)
1.2.4. Il Divieto di Accesso a determinati Locali di pubblico Trattenimento (D.A.L.T.)
1.2.5. Conclusioni
2. Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione
2.1. Il foglio di via obbligatorio
2.2. L’avviso orale
2.3. I soggetti destinatari
2.4. Le sanzioni
3. I nuovi obblighi delle guardie particolari giurate
4. L’upgrading sanzionatorio per la violazione degli obblighi dell’ospitante e del datore di lavoro dello straniero o apolide
5. L’ammonimento ai minorenni
6. Disposizioni per il contrasto dei reati in materia di armi od oggetti atti ad offendere
7. Modifiche alle norme integrative della disciplina vigente per il controllo delle armi
8. Modifiche al codice di procedura penale
9. Modifiche al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti
10. Modifiche alle disposizioni sul processo penale a carico di imputati minorenni
11. Misure anticipate relative a minorenni coinvolti in reati di particolare allarme sociale
12. Modifiche alla disciplina dell’esecuzione delle pene nei confronti dei condannati minorenni
III – Disposizioni in materia di offerta educativa 
1. Disposizioni per il rafforzamento del rispetto dell’obbligo di istruzione
1.1. La nuova vigilanza sull’adempimento dell’obbligo di istruzione
1.2. Il delitto di inosservanza dell’obbligo dell’istruzione dei minori
1.3. La sospensione dell’assegno di inclusione
IV – Disposizioni per la sicurezza dei minori in ambito digitale
1. Inquadramento della problematica
2. Il parental control
3. Le nuove norme in materia di sicurezza dei minori in ambito digitale

PARTE SECONDA
IL CONTRASTO DELLA VIOLENZA SULLE DONNE E DELLA VIOLENZA DOMESTICA
Introduzione
Inquadramento storico-sistematico
I – Le misure preventive e riparative 
1. La violenza domestica e la violenza sulle donne, da fenomeno singolo a fenomeno sociale
2. Iniziative formative in materia di contrasto della violenza sulle donne e della violenza domestica
3. Modifiche in materia di indennizzo in favore delle vittime di reati intenzionali violenti
4. Provvisionale a titolo di ristoro anticipato a favore delle vittime o degli aventi diritto
5. Riconoscimento e attività degli enti e delle associazioni organizzatori di percorsi di recupero destinati agli autori di reato
II – Disposizioni in materia di diritto penale sostanziale
1. Sulla sospensione condizionale della pena
2. Sulla violazione degli ordini di protezione contro gli abusi familiari
3. Sulle disposizioni di coordinamento e transitorie per il codice penale
III – Modifiche in materia di diritto penale processuale
1. Sulle informazioni alla persona offesa e sugli obblighi di comunicazione/1
2. Sul rafforzamento delle misure cautelari e sull’uso del braccialetto elettronico
3. Sulle informazioni alla persona offesa e sugli obblighi di comunicazione/2
4. Sui termini per la valutazione delle esigenze cautelari
5. Sull’arresto in flagranza differita
6. Sull’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare
7. Sulle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale
8. Trattazione spedita degli affari nella fase cautelare
IV – Modifiche alle altre norme
1. Il rafforzamento delle misure in tema di ammonimento e di informazione alle vittime
1.1. Sul D.L. 14 agosto 2013, n. 93, “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza e per il contrasto della violenza di genere, nonché in tema di protezione civile e di commissariamento delle province”, convertito con modifiche dalla L. 15 ottobre 2013, n. 119
1.2. Sul D.L. 23 febbraio 2009, n. 11, “Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica e di contrasto alla violenza sessuale, nonché in tema di atti persecutori”, convertito con modifiche dalla L. 23 aprile 2009, n. 38
2. Il potenziamento delle misure di prevenzione
3. Disposizioni in materia di attribuzioni del procuratore della Repubblica
Conclusioni – La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci

PARTE TERZA
FORMULARIO
1. Informazioni alla persona minorenne offesa dal reato
2. Ordine di allontanamento di soggetto minorenne
3. Verbale d’accompagnamento in ufficio di soggetto minorenne
4. Verbale di identificazione ed elezione di domicilio di soggetto minorenne

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Criminalità minorile e contrasto alla violenza domestica