SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IN EVIDENZA: Concorso 2329 Funzionari Giudiziari  | Concorso 1514 Ministero del Lavoro, INL e INAIL | Privacy e GDPR

Sconto 15%
Ginnastica mentale

Ginnastica mentale

Quaderno di esercizi

Autori Cristina Gueli
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 19x25
Pagine 120
Pubblicazione Novembre 2019 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891637932 / 9788891637932
Collana Sociale & Sanità

Esercizi di ginnastica per la mente per disturbi della memoria e altri deficit cognitivi lievi-moderati

Prezzo Online:

18,00 €

15,30 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 24h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

La stimolazione cognitiva di persone affette da disturbi cognitivi lievi-moderati ha un ruolo terapeutico benefico su molti aspetti, e se viene presentata in forma di gioco è molto più facile da proporre e può anche divertire.

Questo quaderno è stato realizzato su richiesta di alcuni pazienti e famigliari dopo aver utilizzato il primo libro della stessa autrice, intitolato Ginnastica Mentale, che ha avuto un successo strepitoso.

Pazienti e famigliari hanno infatti apprezzato e constatato l’utilità di esercizi proposti in forma di gioco e hanno espresso la necessità di nuovo materiale.

Così è nato questo quaderno.

Non è il proseguimento del primo libro, e può essere utilizzato anche senza averlo usato.

È semplicemente una raccolta di nuovi esercizi stimolanti da poter fare a domicilio.

Ci sono giochi diversi e innovativi, sempre semplici, ma che richiedono una leggera attenzione.

Lo scopo è sempre quello di fornire strumenti adatti alle esigenze e alle abitudini del singolo individuo.

Mettere a proprio agio è la chiave di una partecipazione attiva e duratura.

A chi si rivolge questo libro – Alle persone con disturbi della memoria e altri deficit cognitivi sia iniziali che moderati.

Come è strutturato – I vari esercizi attivano prevalentemente alcune specifiche zone del cervello. Sono stati appositamente mescolati per stimolare complessivamente tutte le funzioni e anche per non scoraggiare quelle persone che hanno difficoltà in alcune aree specifiche.

Come usarlo – Non è necessario il primo volume. Il testo può essere utilizzato in autonomia o con l’aiuto di un famigliare o di un caregiver. Si colloca nell’ambito della riabilitazione cognitiva, ma al di fuori dei classici schemi didattici e può essere utilizzato a casa. 

Basta una sola matita, ed ecco qui uno strumento che intrattiene e allo stesso momento stimola chi è affetto da disturbi cognitivi lievi-moderati. Può migliorare l’autostima. Di certo crea un canale comunicativo.

Cristina Gueli
Dirigente medico U.O. Geriatria Ospedale Maggiore, Bologna. Medico del Centro esperto dei Disturbi Cognitivi e Demenze, Azienda USL di Bologna.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top