Tra normalità e rischio

 
Prezzo speciale 20,90 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 22,00 €
Disponibile

Autori Cristina Faliva

Autori Cristina Faliva
Pagine 232
Data pubblicazione Febbraio 2011
ISBN 8838766258
ean 9788838766251
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Cristina Faliva

Autori Cristina Faliva
Pagine 232
Data pubblicazione Febbraio 2011
ISBN 8838766258
ean 9788838766251
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Spesso enigmatico e sconcertante, il comportamento trasgressivo degli adolescenti ci colpisce profondamente, così come ci colpisce l'apparente incapacità da parte loro di prevedere le conseguenze delle loro azioni. Eppure sappiamo benissimo che giocare con il pericolo è qualcosa che si lega indissolubilmente con l'adolescenza. Prendendo le mosse da un puntuale confronto di linee e aspetti teorici di riferimento, il volume affronta questo tema ampio e complesso dell'adolescenza dei giovani di oggi, e della nostra adolescenza, dipanandone nel contempo le tematiche più specifiche e urgenti: i Disturbi del comportamento alimentare (DCA), le dipendenze di sempre (alcol, tabacco e droghe) e le dipendenze di oggi.
Nell'ultimo capitolo si presenta lo strumento e la tecnica di relazione professionale per l'operatore sanitario con l'adolescente: il counselling.
In virtù della sua versatilità, il libro si presta a vari livelli di utilizzo. a giusto titolo può essere adottato nei corsi universitari, ma al contempo costituire un valido strumento di lavoro per coloro che intendono approfondire la propria preparazione professionale.
Solo se si saranno fatti i conti con la nostra adolescenza (e con i propri conflitti, purché siano stati affrontati e risolti), ci dicono queste pagine, si potrà avvicinare i quesiti che l'adolescente si pone: chi sono" dove sto andando" perché vivo" E per rispondere a queste domande come operatori sanitari non sarà sufficiente sfoderare tutta la propria cultura scientifica, ma dare spazio alla creatività terapeutica, che permette di andare oltre il pensiero cognitivo, assunto spesso come unico riferimento scientifico.
Cristina Faliva, psicologa e psicoterapeuta, insegna presso l'Università di Tor Vergata - Roma. Dal 2000 si occupa di promozione della salute, è docente e direttore di corsi sul tema. Responsabile della U.O.S.D. Educazione alla salute presso la ASL Rm C, collabora con numerosi enti tra i quali l'ISS, l'ASP Lazio e il MIUR.


Gli autori:
Silvia Amendola, Daniela Cascasi, Barbara Cozzani, Barbara De Mei, Stefania Ferrari, Anna Maria Luzi, Giuseppe Morino, Claudio Pierlorenzi, Laura Spizzichino.

Manuale di psicologia dello sviluppo e dell'adolescenza

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Tra normalità e rischio